[RISOLTO] Usare un cavo convertitore da USB a seriale TTL (chipset Prolific PL-2303HXA) su Windows 10 – 8.1 – 8

Vediamo come far digerire un cavo convertitore da USB a RS232 TTL (Chipset PL2303HXA) a Windows 10 (ma la magia funziona anche con Windows 8.1 e 8).

ttl

[PROBLEMA]

E’ stato frustrante accorgersi che non è così semplice utilizzare la comunicazione seriale per dialogare con il mio router momentaneamente impazzito: fortunatamente avevo nel cassetto un cavo convertitore serial USB-TTL, fortunatamente me la cavicchio con il saldatore e non ho avuto problemi a saldare i terminali ai corretti pin sulla motherboard del router, fortunatamente a Cambridge un milione di anni fa un certo Simon Tathan ha  creato quel software magico che si chiama Putty, sfortunatamente  un po’ per dispetto e un po’ perché al giorno d’oggi chi è che usa la seriale (!?!) Windows 10 non carica i driver dell’USB controller e non riconosce il cavo. C’è da rimboccarsi le maniche.

[SOLUZIONE] Continua a leggere

[Risolto] Problema “Memoria quasi piena” su Samsung Galaxy S2

samsungPer qualche settimana ho combattuto una battaglia con il mio Samsung Galaxy S2 che si era intestardito sulla notifica “Memoria quasi piena” infischiandosene dei miei tentativi di spostare quanto più possibile dalla memoria interna (quella intorno ai 2GB per intenderci che si chiama memoria dispositivo) alla SD da 16GB.

Naturalmente ho fatto un giro per il web e a parte rendermi conto che il problema da settembre sembra essere capitato a molti altri, ho trovato imbarazzanti i tentativi di venirne a capo da parte dell’assistenza Samsung che questa volta non si è dimostrata all’altezza delle aspettative dei clienti. Dimmi te se per risolvere un problema di memoria mi si può suggerire di resettare ai valori di fabbrica il telefono per poi ricaricare tutto da backup. Ovviamente la soluzione proposta non ha risolto nulla nemmeno se la procedura era eseguita dai geni dei Centri assistenza in persona.

sysdumpGirovagando qua e là ho trovato invece la soluzione (disponibile a tutti, anche per chi come me non ha “rootato” il telefono) che ha risolto (sembra definitivamente) il mio problema di memoria:
dal tastierino digitate: *#9900#
quindi dal menù proposto scegliere: “Delete dumpstate/logcat”
riavviate lo smartphone.

Con questo metodo ho liberato facilmente quasi un 1GB di memoria interna e il problema da qualche giorno non si è più ripresentato.


 

[Risolto] Aiuto!!! Non riesco a disinstallare Microsoft Office

MS-Office-pack

Mi è capitato l’altro giorno per le mani un bel notebook afflitto da un problemino: Microsoft Office (nella fattispecie la versione 2010 ) non voleva essere disinstallato con notevole disappunto del proprietario che da qualche mese è passato a una molto meno costosa (è gratis) ed eticamente migliore suite (cioè LibreOffice). Quasi che il software risentisse della gelosia per il suo alter ego open source al momento della rimozione strepitava di impossibilità dovuta a non so quale componente mancante con relativo suggerimento di procedere con una nuova istallazione per correggere il problema (che purtroppo non si avviava per il medesimo problema, accidenti).

question markIn realtà sono molti gli utenti che non riescono a disinstallare ed eliminare completamente Microsoft Office (che sia 2010, 2007 o 2003) dal proprio computer perché rimane sempre qualche traccia del programma che sistematicamente crea dei problemi.

Per fortuna la Microsoft è al corrente di questi piccoli bug nella disinstallazione e spiega in diversi articoli ufficiali.

In pratica hanno creato appositi tool di pulizia che provvedono a cancellare ogni traccia della suite Office, occorre scegliere solo la versione della suite di cui ci si vuole sbarazzare:

Disinstallazione o rimozione di Microsoft Office 2013 – Office 365
Disinstallazione o rimozione di Microsoft Office 2010
Disinstallazione o rimozione di Microsoft Office 2007
Disinstallazione o rimozione di Microsoft Office 2003

Non è forse vero che quando una persona muore mentre dorme, non se ne rende conto fino al mattino?

Davvero sembra che non riusciamo a capire la realtà che ci circonda.
Ogni giorno si assiste allo stillicidio di un sistema economico a beneficio di una limitatissima parte del genere umano che viene retto su principi che hanno fatto il loro tempo.
Se la soluzione al problema dell’accaparramento delle ricchezze che ormai storicamente vede pochi benestanti che devono i propri privilegi allo sfruttamento delle risorse a scapito del bene comune (qualunque cosa esso sia), le anacronistiche regole del gioco rischiano di portarci oltre il punto del non ritorno.

Qui non stiamo raccontando di quel senso di oppressione per il futuro che incombeva sulle nostre teste ai tempi della Guerra Fredda con il rischio di vedere la fine dell’umanità dietro i fumi dell’olocausto atomico. A posteriori possiamo affermare che quella contrapposizione di valori sia stato paradossalmente collante globale.

Occorre fare una riflessione sul quadro generale cercando di andare aldilà di quei problemi che presi localmente sono ahimè irrisolvibili.
Ma c’è una soluzione? Quale essa sia lo ignoriamo, auspichiamo che ci si arrivi prima che sia troppo tardi.

Kindle Touch vs. WIFI

Nel senso che inspiegabilmente il vostro Kindle Touch smette improvvisamente di collegarsi al wifi. Cioè la cosa ha davvero dell’incredibile: un attimo prima tutto funziona, un attimo dopo non ne vuole più sapere di riconoscere il vostro network wireless.
Stanchi e avviliti dopo l’ennesima immissione della password (che è quella giusta, ma proprio non gli piace), prima che vi arrendiate sbattendo l’amato device contro il muro (pensateci bene: in fondo in fondo il Wifi lo usate davvero pochino e per far arrivare dagli States un altro giocattolino significa qualche settimana d’astinenza dalla lettura digitale), provate a fare così: Continua a leggere

Finalmente risolto il problema audio HDMI su decoder i-can 1110sh


Finalmente una buona notizia per i possessori del decoder i-can 1110SH DBT Tivusat afflitti dal problema dell’assenza di audio nell’uscita HDMI. E’ stato rilasciato nelle scorse ore il firmware 1.4fa 108 che ha risolto il problema.

Non essendoci stata alcuna informazione al riguardo (nemmeno sul sito ufficiale) nè tantomento nessuna email di avviso (promessa a chi si fosse registrato); dell’avvenuto upgrade è difficile accorgersene se non facendosi un giro tra i menù d’impostazione, ma vi possiamo assicurare che  siete ora in grado di ricollegare il cavo HDMI e scollegare il vetusto cavo SCART!

Problemi audio HDMI su decoder i-can 1110sh

Dopo l’aggiornamento software del 10/02/2011 i possessori del decoder i-can 1110SH DBT e Tivusat hanno potuto apprezzare la nuova grafica dei menù, ma purtroppo lamentano l’assenza dell’audio nell’uscita HDMI. Dopo diversi smanettamenti e tentativi tutti si sono dovuti arrendere di fronte al problema dovuto certamente a qualche bug nell’aggiornamento. Infatti pare che l’audio sia invece perfetto dall’uscita SCART e da quella AUDIO. Continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: