[Recensione] Samsung Galaxy S2 Batteria da 2000 mAh con Back Cover

I migliori neanche venticinque euro (per l’esattezza Eur. 24,20 – consegna gratuita) spesi negli ultimi mesi quelli che ho dovuto sborsare ad Amazon per la batteria da 2000 mAh (mod. EBK1A2EBEG) originale Samsung per il mio Galaxy S2.

samsung

Sebbene datato, il Samsung Galaxy S2 rimane uno smartphone di tutto rispetto e, dopo averlo aggiornato ad Android 4.4 con la rom di Cyanogenmod 11, mi rimaneva il problema di dover sostituire l’ormai vecchia batteria che dopo un paio di anni di onorato servizio iniziava a mostrare segni di cedimento non riuscendo a durarmi fino a metà giornata.

L’idea di investire anche pochi euro, mi dispiaceva un po’, e quindi ero propenso verso l’acquisto di una batteria normale da 1600 mAh (come quella originale per intenderci), ma poi viste le tante recensioni favorevoli che ho trovato in rete, mi sono convinto che era venuto il momento di sistemare il mio smartphone e dotarlo non solo di una nova batteria, ma di acquistarne una di capacità maggiore.


Recensione:

La batteria maggiorata è arrivata dopo un paio di giorni (Amazon per esperienza è imbattibile sui tempi di consegna) nella sua confezione originale con tanto di sigillo di sicurezza. Premetto che questo tipo di batteria è in commercio da oramai diversi anni (anno di lancio settembre 2011) e va bene con i modelli Samsung Galaxy S2 i9100 e Samsung Galaxy S2 plus i9105.

La batteria da 2000 mAh è riposta in un astuccio plastico e pesa solo qualche grammo in più di quella da 1600 mAh, a soppesare con le mani la differenza si nota appena e a mio parere non influisce poi così tanto sul totale del telefono.

samsung

All’interno della confezione oltre alla batteria ho trovato la nuova cover posteriore con la quale sostituire quella preesistente. Poiché la batteria è di uno spessore di un paio di millimetri maggiore a quella da 1600 mAh  hanno creato una cover ad hoc che cambia di poco (vedi foto a lato) il retro dello smartphone (nello specifico quella che mi è arrivata è nera, ma esiste anche quella bianca per il modello di quel colore). Il profilo dello smarphone così modificato non rcompromette la funzionalità della fotocamera e non ha richiesto la sostituzione, come temevo, della cover di protezione in plastica da me utilizzata.

Unica pecca riscontrata è l’assenza di istruzioni circa il primo utilizzo della batteria all’interno della confezione, quindi ho fatto qualche ricerca in rete per cercare di capire com’era meglio comportarmi con la nuova batteria per allungarne il più possibile la vita.


Qualche consiglio per allungare la vita della batteria dello smartphone:

Ho così trovato che non è assolutamente indicato mettere sotto carica la batteria per parecchie ore prima di utilizzarla, anzi è meglio evitarlo. Viste le peculiarità delle batterie al litio (assenza del problema “effetto memoria” e alla sofisticata circuiteria di cui sono dotate le moderne batterie (almeno quelle originali, così si capisce la differenza di prezzo rispetto a quelle compatibili vendute a poco) ho imparato che è sempre meglio non caricarle oltre al necessario così come è sconsigliabile arrivare agli sgoccioli prima di metterle in ricarica.

La batteria ci impiega poche ore a ricaricarsi completamente e se la lasciamo attaccata al caricatore la stressiamo inutilmente. E’ vero che il circuito della batteria e lo smartphone sono in grado di staccare l’alimentazione al raggiungimento del massimo di carica, ma è vero anche che passato qualche minuto e consumata un poco di energia la ricarica riprenderà per qualche secondo di nuovo fino al massimo e così in un ciclo continuo che stressa per l’appunto la batteria riducendone le ore vita.

schema

Anche scaricare completamente la batteria non è consigliabile. Con le batterie di una volta lo si faceva per evitare l’effetto memoria che oggi nelle batterie al litio e del tutto assente. Inoltre quando scarichiamo completamente la batteria s’innescano una serie di controlli tramite il quale lo smartphone cerca di capire l’effettiva capacità della batteria (e fornirci una percentuale di utilizzo più corretta possibile) che mette a dura prova la circuiteria della batteria.

Tornando alla nuova batteria maggiorata sono rimasto sorpreso da constatare che con essa il mio Samsung Galaxy S2 supera brillantemente la giornata e mezza di utilizzo (Wifi sempre attivo, navigazione, posta, sms, qualche video su Youtube, qualche telefonata) e cerco di allungarle la vita e la durata avendo cura di staccarla dal caricatore al raggiungimento del pieno di carica (per intenderci la notte non serve lasciarlo sotto carica per ore) e inizio la ricarica quando sono a circa il 30% (vengo avvisato dall’AVG antivirus).

2 Risposte

  1. AL momento su amazon è disponibile un modello maggiorato non ufficiale a questo indirizzo per poco più di 16 euro: http://goo.gl/CcL46s

    Mi piace

  2. Ciao scusa mi potresti dire il venditore? Perché attualmente trovo il kit solo a 52 euro!! Grazie..

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: