[Python] Cercare un server proxy (SOCKS5)

Può capitare di avere bisogno di utilizzare all’interno del proprio codice un servizio proxy SOCKS5 per rendere un po’ più anonima la navigazione nel web senza utilizzare una più sicura, ma più lenta VPN. Personalmente risolvo utilizzando questa funzione in Python che ho realizzato sfruttando i moduli requestBeautifulSoup che richiama la pagina dedicata del portale Spys.one, legge la lista dei server disponibili e ritorna l’IP del server con la relativa porta di utilizzo.

Di seguito il codice pronto all’utilizzo:

import requests
from bs4 import BeautifulSoup

def cercaProxy():
    ip = ''
    porta = ''
    proxy = ''
    t_data = {}
    
    url = "http://spys.one/en/socks-proxy-list/"
    r = requests.get(url, headers={'User-Agent': 'Mozilla/5.0'})
    soup = BeautifulSoup(r.content, 'lxml')
    cercaip = soup.find_all('font', attrs={'class' : 'spy14'})
    work = cercaip[1].text
    legenda = soup.find_all('script', attrs={'type' : 'text/javascript'})
    discover = (legenda[1].text).split(';')
    
    for brace in discover:
        if brace == '':
            continue
        tar = brace.split('=')
        if tar[1][1] == '^':
            t_data.update({tar[0]:tar[1][0]})
            
    if work.find('document.write'):
        start_index = work.find('document.write')
        ip = work[:start_index]
        plus_index = work.find('"+(') + 2
        porta_tmp = work[plus_index:-1]
        leggiporta=porta_tmp.split('+')
        for item in leggiporta:
            rar = item.split('^')
            itm_porta = str(t_data.get(rar[0][1:], 'n'))
            porta = porta + itm_porta
            
    proxy = ip + ':' + porta
    print 'Proxy ip: ' + proxy
    return proxy

Video: “Ipmart Italia oscurato! Come visualizzarlo con Chrome”


Nuovo video pubblicato sul canale Youtube del Cittadino imperfetto.

Video: “Ipmart Italia oscurato! Come visualizzarlo con Firefox”


Nuovo video pubblicato sul canale Youtube del Cittadino imperfetto.

The Pirate Bay: proxy per aggirare la censura

I fans della baia si sono ritrovati orfani per colpa dei vari provider che hanno infine ceduto alla pressione dei governi e da tempo filtrano i tentativi di connessione al sito www.thepiratebay.org prima ed al mirror creato in seguito, labaia.org.

Ci sono una miriade di metodi per aggirare la censura del sito di tracker torrent più fornito di internet, ma personalmente ne utilizzo uno che crea pochi problemi e prevede il passaggio dal proxy anonymouse.org. Continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: