The Pirate Bay: proxy per aggirare la censura

I fans della baia si sono ritrovati orfani per colpa dei vari provider che hanno infine ceduto alla pressione dei governi e da tempo filtrano i tentativi di connessione al sito www.thepiratebay.org prima ed al mirror creato in seguito, labaia.org.

Ci sono una miriade di metodi per aggirare la censura del sito di tracker torrent più fornito di internet, ma personalmente ne utilizzo uno che crea pochi problemi e prevede il passaggio dal proxy anonymouse.org. Continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: