Torta margherita

Cucinare è come amare… o ci si abbandona completamente o si rinuncia. Harriet Van Horne

La torta margherita è un classico dolce delle feste, che veniva preparato un po’ in tutto il nord e centro Italia, almeno fino all’avvento dei ricchi dolci moderni come il Panettone e la Colomba. Il nome deriva forse dall’aspetto di petalo che assumono le fette del dolce grazie al giallo delle uova e il bianco dello zucchero a velo.

I vecchi contadini la preparavano aggiungendo alla fecola di mais (Maizena) dello zucchero e uova, ottenendo un dolce leggero e asciutto simile al Pan di Spagna ricoperto di zucchero a velo da abbinare al latte della colazione oppure al vin santo.

La ricetta “moderna” rende il dolce molto più palatabile, sebbene più calorico, grazie all’aiuto del lievito e del burro (sostituibile con l’olio di semi). Non di rado viene arricchita con le più svariate farce alla crema. Resta comunque un dolce semplice da realizzare, la cui unica difficoltà sta nella ricerca della sofficità, che viene ottenuta montando a neve fermissima gli albumi, e i tuorli insieme allo zucchero, oltre alla cottura che doveva essere controllata a vista.

Ingredienti:

150 g. farina 00 – 120 g. burro – 150 g. zucchero – 120 g. fecola (Maizena) – 1/2 bicchiere di latte scremato – 4 uova – una bustina di lievito per dolci – una bustina di vanillina – q.b. zucchero a velo – q.b. sale

Preparazione: Continua a leggere

Torta rovesciata con pesche sciroppate

Quando si è in un pasticcio tanto vale goderne il sapore Confucio

Le pesche sciroppate sono un grande classico

l da assaporare in tutta la loro fragranza, oggi le ho proposte in una torta “rovesciata” (liberamente ispirata alla francesissima Tarte Tatin, ma senza esagerare con il burro).

Utili, anzi meglio, indispensabili per la buona riuscita di questo dolce, una tortiera da 24cm (di quelle a cerniera, con il fondo removibile, in questo caso piatto) e la carta da forno.

Visti i risultati a breve proverò la stessa ricetta con i classici ananas e noci…

Ingredienti: 200 g. farina – 120 g. burro – 150 g. zucchero semolato – 1 barattolo di pesche sciroppate – 50 g. fecola – 3 uova –  – lievito per dolci – aroma di vaniglia – sale

Ricetta: Continua a leggere

Ricetta Cheesecake chocolate

Il Cheesecake è una torta fredda composta da una base di biscotto su cui poggia un alto strato di formaggio fresco cremoso zuccherato unito a diversi ingredienti (frutta fresca, frutta candita, cioccolato, ecc…).

Esistono diversi stili a seconda dei paesi: negli Stati Uniti si utilizza la crema di formaggio (Philadelphia), in Italia viene adoperata la ricotta, mentre in Germania e in Polonia si usa il formaggio Quark (formaggio acido).

Famosa in tutto il mondo è la New York Cheesecake che si prepara con la crema di formaggio e si guarnisce con fragole e panna acida (sour cream, in americano).

Il formaggio fresco pastorizzato chiamato Philadelphia nasce nel 1872 per intuizione del lattaio americano  James L. Kraft mentre cercava di ricreare il formaggio francese Neufchatel.

Ricetta Cheesecake chocolate

Tempo: 25 ‘ (+ 45’ cottura)
Difficoltà: ♥♥  (facile)

Ingredienti: – 250g. biscotti secchi tipo Oro Saiwa – 150g. burro – 480g. crema di formaggio tipo Philadelphia – 100g. cioccolato fondente – 150g. zucchero semolato – 10g. maizena – 3 uova intere – aroma vanillina – cannella – sale.

Preparazione base: Tritate i biscotti nel frullatore. Versateci sopra il burro sciolto a bagnomaria e impastate. Aggiungete la cannella e un pizzico di sale. Ungete di burro uno stampo, e ricoprire lo stampo (sia il fondo che le pareti) con carta forno. Stendete il composto compattandolo per formare la base del Cheesecake e lasciatelo riposare in frigorifero per almeno mezz’ora.

Preparazione crema: Aiutati da uno sbattitore elettrico impastate insieme il formaggio, la maizena, lo zucchero e un cucchiaino d’essenza di vaniglia. Aggiungete i tuorli d’uovo uno per volta. Montate a neve gli albumi e mescolateli delicatamente all’impasto. Fondete il cioccolato a bagno maria.

Cottura: Versate il composto sulla base di biscotti e livellatelo con l’aiuto di una spatola. Guarnite con il cioccolato fuso aiutandovi con una forchetta per marezzare l’impasto. Cuocete in forno ben caldo a 180 gradi per 45 minuti. Lasciate raffreddare.

Accorgimenti: Dopo 30 minuti cottura controllate il Cheesecake: se vi sembra che si stia scurendo troppo copritelo con un foglio di carta d’alluminio e completate la cottura. Attenzione a non aprire il forno prima di 30 minuti altrimenti rischiate di fare ammosciare il dolce.

.

Ricetta delle chiacchiere di carnevale

Chiamatele come volete: bugie, frappe, chiacchiere, ecc… ma senza di loro e senza sporcarsi con lo zucchero a velo il Carnevale sarebbe tutt’altra cosa.

Ingredienti:
– 500g farina bianca
– 3 uova
– 80g zucchero di canna
– 50g burro
– 50g grappa, rum o maraschino
– 3 gocce aroma vaniglia
– 10g lievito per dolci
– zucchero a velo

Ricetta: Continua a leggere

CREMA PASTICCERA (ricetta classica)

La crema pasticcera è un ingrediente fondamentale nella realizzazione di moltissimi prodotti dolciari.

Può essere servita come dolce al cucchiaio oppure utilizzata come guarnizione o farcitura per tortepan di spagnacannolibignè e svariati altri prodotti di pasticceria.

Spesso in Italia il termine crema chantilly viene impropriamente usato anche per indicare l’amalgama di panna crema pasticcera, un composto dolce che dovrebbe più correttamente essere chiamato crema diplomatica.

Ingredienti:

  • 500 g. latte
  • 100 g. zucchero
  • 75 g. fecola
  • 3 tuorli d’uovo
  • aroma vaniglia

Preparazione: Continua a leggere

Torta di mele

Le anatre depongono le loro uova in silenzio. Le galline invece starnazzano come impazzite. Qual è la conseguenza? Tutto il mondo mangia uova di gallina. Henry Ford

torta-di-meleA grande richiesta la ricetta della torta di mele che solitamente servo agli ospiti accompagnandola con una gustosa salsa di fragole.

Consigliata oggi per festeggiare il proprio papà.

Auguri papà.


Ingredienti: Continua a leggere

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: