I post del CITTADINO IMPERFETTO direttamente su FACEBOOK

Da qualche tempo il CITTADINO IMPERFETTO ha la sua pagina su FACEBOOK, attraverso la quale è possibile tenersi aggiornati sui post pubblicati sul blog, raggiungibile anche clikkando sull’apposito pulsante che trovate nella nostra pagina.

Qualcuno ha avuto pure il coraggio di iscriversi alla pagina per essere tempestivamente informato sulla propria Home dei nuovi post pubblicati (al momento contiamo ben 26 iscritti): grazie a tutti!

Fino ad ora la redazione era costretta a copiare manualmente  i link degli articoli sulla bacheca della pagina su FACEBOOK, ma la notizia giunta dai ragazzi di WORDPRESS.COM è che da oggi è possibile farlo automaticamente attraverso la funzione di SHARING (come già funziona con TWITTER, seguici su @zirconet). Un’ottima cosa per chi vuole pubblicizzare gli articoli del proprio blog.

E’ possibile collegare il proprio blog sia con la propria pagina FACEBOOK personale, sia con un’altra qualsiasi  pagina FACEBOOK di cui si è amministratori.

Per procedere con il collegamento è sufficiente andare nel menù IMPOSTAZIONI di WORDPRESS, quindi selezionale SHARING e procedete con la connessione a FACEBOOK.

We are back online!!!

Nella giornata di oggi vi sarete accorti che il CITTADINO IMPERFETTO ha avuto qualche problema a restare in linea per un malinteso con WordPress.com, la piattaforma che ospita il nostro blog. Ma adesso è stato risolto tutto quanto e siamo di nuovo online. Stay tuned! 

Attacco DDoS a WordPress.com

Continua a leggere

01/05/2010 – WORDPRESS Italia – Il nostro blog tra quelli più popolari

24/04/2010 – WORDPRESS Italia – Un nostro post tra quelli più visti

Lo sappiamo che non è propriamente politically correct essere autoreferenziali. Ma fateci gioire un poco (e lo vogliamo fare con tutti voi lettori attraverso il nostro blog) se ogni tanto ci possiamo prendere qualche soddisfazione.

Scrivere un post dopo l’altro cercando di dire la nostra e far sì che ci sia anche la nostra voce insieme a tutte quelle che circolano in rete non è sempre facile e richiede un certo impegno.

Così se ogni tanto l’imbrocchiamo fatecelo urlare con orgoglio se il nostro lavoro viene visto da migliaia di navigatori.

Quello che possiamo promettere a tutti coloro che passano sulle nostre pagine ospitate sulla piattaforma WordPress.com è che scriveremo sempre con la stessa dose di entusiasmo che ci ha contraddistinto nell’ultimo anno.

Un ringraziamento a tutti quelli che ci vogliono bene! Stay tuned!

Fairshare, scopriamo chi copia i nostri articoli

fairshare2Il moltiplicarsi di BLOG farebbe pensare che oggi più che ieri,  si possano trovare in rete sempre più numerose voci di BLOGGER che spendono poco o tanto del loro tempo per scrivere e manutenere le proprie pagine web. La semplicità dei servizi gratuiti di blogging come WORDPRESS.COM (che ci ospita), rendono difatti possibile anche ai meno scafati di pubblicare facilmente articoli e media sugli argomenti più disparati.

Purtroppo però sono sempre di più i falsi blogger che si appropriano del lavoro altrui. Recentemente anche il Cittadino Imperfetto è stato plagiato e, quando ci si imbatte casualmente nel frutto delle proprie meningi su un altro sito web, inizialmente ci si inorgoglisce perché il furto è anche riconoscimento della validità del proprio lavoro, ma poi scatta la rabbia e l’incredulità. E allora si ricorre ai ripari, magari utilizzando strumenti come FAIRSHARE che permette di tracciare i contenuti del proprio blog e di scoprire chi copia i nostri post. Continua a leggere

WORDPRESS.COM “muore” per pochi minuti: panico tra gli utenti

wordpressGrande spavento per gli utenti del servizio blog hosting di WORDPRESS.COM: per qualche minuto è stato impossibile raggiungere il proprio blog (404 error!!!), così come il sito wordpress.com.

Mentre il panico imperversava tra tutti coloro i quali ormai pensavano di aver perso il frutto del loro sudore, i tecnici erano alacremente al lavoro. Alcuni utenti sono riusciti a raggiungere il blog del SUPPORTO (che funzionava a singhiozzo come tutto il resto) e hanno iniziato a lamentarsi.

Comunque dopo un po’ il tutto si è risolto (beh in fondo questo post per il momento sono riuscito a scriverlo). Pare si sia trattato di un non meglio precisato errore di codice introdotto durante una normale manutenzione dei sistemi. hanniStaffSep 9, 2009, 10:18 AM (19:18 in Italia): Once again, all pages are now working again. We accidentally introduced a bug with some new code about 20 minutes ago, but that change has now been reverted and fixed. My apologies!Continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: