Torta margherita

Cucinare è come amare… o ci si abbandona completamente o si rinuncia. Harriet Van Horne

La torta margherita è un classico dolce delle feste, che veniva preparato un po’ in tutto il nord e centro Italia, almeno fino all’avvento dei ricchi dolci moderni come il Panettone e la Colomba. Il nome deriva forse dall’aspetto di petalo che assumono le fette del dolce grazie al giallo delle uova e il bianco dello zucchero a velo.

I vecchi contadini la preparavano aggiungendo alla fecola di mais (Maizena) dello zucchero e uova, ottenendo un dolce leggero e asciutto simile al Pan di Spagna ricoperto di zucchero a velo da abbinare al latte della colazione oppure al vin santo.

La ricetta “moderna” rende il dolce molto più palatabile, sebbene più calorico, grazie all’aiuto del lievito e del burro (sostituibile con l’olio di semi). Non di rado viene arricchita con le più svariate farce alla crema. Resta comunque un dolce semplice da realizzare, la cui unica difficoltà sta nella ricerca della sofficità, che viene ottenuta montando a neve fermissima gli albumi, e i tuorli insieme allo zucchero, oltre alla cottura che doveva essere controllata a vista.

Ingredienti:

150 g. farina 00 – 120 g. burro – 150 g. zucchero – 120 g. fecola (Maizena) – 1/2 bicchiere di latte scremato – 4 uova – una bustina di lievito per dolci – una bustina di vanillina – q.b. zucchero a velo – q.b. sale

Preparazione: Continua a leggere

Colazione con i muffins

I muffins sono dei tipici e soffici dolcetti americani (esiste anche la versione inglese con il lievito naturale), molto simili al plum cake che cuociono nelle apposite teglie e pirottini (al giorno d’oggi sostituiti dalle teglie in silicone).

Stufo di mangiare a colazione la “solita” brioche industriale ho cercato in rete qualche ricetta sfiziosa constatando che esistono innumerevoli varianti (con frutta, cioccolato, ecc…) della ricetta base che propongo di seguito e che personalmente ho assaggiato.

Ingredienti per 12-14 muffins

  • Burro
    180 gr
  • Farina bianca 00
    380 gr
  • Latte intero
    250 ml
  • Lievito chimico in polvere
    per dolci 1 bustina
  • Limone
    la buccia grattugiata
  • Bicarbonato
    un pizzico
  • Sale
    un pizzico
  • Uova
    2 intere
  • Vanillina
    1 bustina
  • Zucchero semolato
    200 gr

Procedimento: Continua a leggere

Ricetta Cheesecake chocolate

Il Cheesecake è una torta fredda composta da una base di biscotto su cui poggia un alto strato di formaggio fresco cremoso zuccherato unito a diversi ingredienti (frutta fresca, frutta candita, cioccolato, ecc…).

Esistono diversi stili a seconda dei paesi: negli Stati Uniti si utilizza la crema di formaggio (Philadelphia), in Italia viene adoperata la ricotta, mentre in Germania e in Polonia si usa il formaggio Quark (formaggio acido).

Famosa in tutto il mondo è la New York Cheesecake che si prepara con la crema di formaggio e si guarnisce con fragole e panna acida (sour cream, in americano).

Il formaggio fresco pastorizzato chiamato Philadelphia nasce nel 1872 per intuizione del lattaio americano  James L. Kraft mentre cercava di ricreare il formaggio francese Neufchatel.

Ricetta Cheesecake chocolate

Tempo: 25 ‘ (+ 45’ cottura)
Difficoltà: ♥♥  (facile)

Ingredienti: – 250g. biscotti secchi tipo Oro Saiwa – 150g. burro – 480g. crema di formaggio tipo Philadelphia – 100g. cioccolato fondente – 150g. zucchero semolato – 10g. maizena – 3 uova intere – aroma vanillina – cannella – sale.

Preparazione base: Tritate i biscotti nel frullatore. Versateci sopra il burro sciolto a bagnomaria e impastate. Aggiungete la cannella e un pizzico di sale. Ungete di burro uno stampo, e ricoprire lo stampo (sia il fondo che le pareti) con carta forno. Stendete il composto compattandolo per formare la base del Cheesecake e lasciatelo riposare in frigorifero per almeno mezz’ora.

Preparazione crema: Aiutati da uno sbattitore elettrico impastate insieme il formaggio, la maizena, lo zucchero e un cucchiaino d’essenza di vaniglia. Aggiungete i tuorli d’uovo uno per volta. Montate a neve gli albumi e mescolateli delicatamente all’impasto. Fondete il cioccolato a bagno maria.

Cottura: Versate il composto sulla base di biscotti e livellatelo con l’aiuto di una spatola. Guarnite con il cioccolato fuso aiutandovi con una forchetta per marezzare l’impasto. Cuocete in forno ben caldo a 180 gradi per 45 minuti. Lasciate raffreddare.

Accorgimenti: Dopo 30 minuti cottura controllate il Cheesecake: se vi sembra che si stia scurendo troppo copritelo con un foglio di carta d’alluminio e completate la cottura. Attenzione a non aprire il forno prima di 30 minuti altrimenti rischiate di fare ammosciare il dolce.

.

Torta all’Ananas

Tempo di realizzazione: 70′ ca.

Ingredienti per 10/12 persone: 8 fette di ananas sciroppato – 18g di burro a temperatura ambiente – 6 uova – 180g di zucchero semolato – 1 bustina di vanillina – 1 limone – 90g di farina “00” – 75g di fecola di patate – 1 pizzico di sale –  ciliegie candite – nocciole in granella (a piacere, io ne ho usate 50g) – gelatina di albicocche (facoltativa, si può anche ottenere con la confettura di albicocche scaldata e passata nel colino). Si ricorda che per la buona riuscita del dolce sarà necessario pesare con precisione tutti gli ingredienti!!!

Utensili: Stampo di diametro 26cm – 2 ciotole abbastanza alte – sbattitore elettrico – grattuggia – carta da cucina – gratella – pentolino – marisa (spatola di gomma a testa piatta).

Preparazione: Continua a leggere

Ricetta Pan di Spagna

Il pan di Spagna è una pasta dolce estremamente soffice e spugnosa di uso molto comune in pasticceria.

Si ritiene che la preparazione derivi da un’invenzione del cuoco genovese Giobatta Cabona. Questi, nella metà del 1700, venne inviato in Spagna al seguito del marchese Domenico Pallavicini, ambasciatore genovese in quella nazione. In occasione di un banchetto Cabona presentò una torta basata su una pasta di incredibile leggerezza, che venne in suo onore definita Pâte Génoise, pasta genovese. Da questa, derivò una versione leggermente semplificata che prese il nome di pan di Spagna per onorare la corte spagnola che aveva decretato la fortuna della preparazione. (wikipedia)

Ingredienti:

  • Farina “00” 75 gr
  • Fecola di patate 75 gr
  • Uova 6 medie
  • Vanillina 1 bustina
  • Zucchero 150 gr

Ricetta: Continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: