[Google – doodle] Buon compleanno WWW

Giusto oggi trent’anni fa nasceva il WWW. Nato dalla mente geniale di Tim Berners-Lee che lavorava presso il CERN di Ginevra, il World Wide Web (o più comunemente “il Web“) e quella cosa che dal 1989 (il documento ufficiale in cui si parlava di un “ampio database intertestuale con link” è stato redatto proprio il 12 marzo) sfrutta la rete internet tramite una serie di pagine collegate tra loro tramite link ipertestuali.

Oggi ‘navigare’ tra i siti è cosa data quasi per scontata, ma come ci ricorda il doodle di Google è un invenzione che 30 anni fa ha cambiato il mondo. Agli inizi è stata una rivoluzione per addetti ai lavori, ma dopo qualche anno (cavolo, io c’ero) nascevano i primi browser (Mosaic e poi Netscape), con i quali pure noi poveri mortali potevamo visitare le pagine web partendo da portali come Altavista, WebCrawler, Lycos (dove i link dei siti erano raggruppati in elenchi tematici), altro che la ricerca di Google o il web semantico.

La prima pagina che ho visitato è stata proprio quella del CERN, che emozione!!! (e quanta pazienza visto che al tempo usavo un modem a 9600 baud, ovvero  960 bytes/s, diciamo un migliaio di volte più lento di un’odierna scrausa ADSL a 8Mb/s), impensabile allora mettersi davanti alla tv e guardare un film in alta definizione via internet, ah ah ah!

 

E’ nato vent’anni fa il World Wide Web

Tim Berners-Lee, all’epoca un ricercatore del CERN di Ginevra, inaugurò il protocollo HyperText Transfer Protocol (HTTP) un sistema per la condivisione di informazioni in ipertesto concepito insieme a Robert Calliau.

Il 6 agosto del 1991: esattamente vent’anni fa Berners-Lee pubblicò il primo sito web della storia. È così che nacque il World Wide Web (WWW), destinato a rivoluzionare per sempre la comunicazione degli individui.

Difficile pensare vent’anni fa a Google, a Facebook e gli altri social network, a Youtube, così come difficile e al contempo affascinante immaginare oggi la Rete come sarà tra vent’anni.

20 anni di World Wide Web

Un’anniversario importante per quelli che vivono in rete.

Era il 12 novembre 1990 quando Tim Berners-Lee, ingegnere del Cern (l’Organizzazione Europea per la Ricerca Nucleare) coniò il nome di World Wide Web (WWW) e concepì insieme al co-inventore Robert Cailliau la Rete così come la conosciamo oggi.

Vent’anni di contenuti collegati tra di loro a formare ipertesti con link che permettono di navigare da un’informazione all’altra così come presentato nel documento “Proposal for a HyperText Project 1“. Sarebbero occorsi alcuni mesi, era il 6 agosto 1991, per avere il primo sito Web su internet. Un’idea rivoluzionaria che ha rivoluzionato il mondo forse più di quanto potessero immaginare inizialmente i suoi ideatori.

Difficile pensare vent’anni fa a Google, a Facebook e gli altri social network, a Youtube, così come difficile e al contempo affascinante immaginare oggi la Rete come sarà tra vent’anni.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: