Inizia la caccia al pianeta gemello della Terra

d2k3epler-732462Sta infatti per raggiungere la rampa di lancio, in Florida, il telescopio della Nasa Kepler costruito dalla Ball Aerospace & Technologies Corp. of Boulder e costato 500mln di dollari. Verrà mandato in orbita il 5 marzo, e allora, salvo imprevisti, prenderà il via una delle missioni più affascinanti della storia dell’astronautica: la ricerca di pianeti simili al nostro che orbitano intorno ad altre stelle.

Gli obbiettivi scientifici della Kepler Mission fissati dalla NASA sono:

  1. Determinare la percentuale di pianeti simili alla Terra in un’orbita corretta per garantirne l’abitabilità;
  2. Determinare la distribuzione di forme e dimensioni delle orbite di questi pianeti;
  3. Stimare quanti pianeti ci sono in un sistema stellare-multiplo;
  4. Determinare la varietà di dimensioni e pianeta in orbita, le dimensioni, le masse e le densità dei pianeti giganti;
  5. Individuare ulteriori membri di ciascun sistema planetario scoperto utilizzando le più recenti tecnologie;
  6. Determinare le proprietà delle stelle con sistemi planetari. Continua a leggere
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: