Sincronizziamo Goolge calendar con il cellulare

Utilizzando il tool Google Sync è possibile sincronizzare il calendario di Google con quello del nostro smartphone e viceversa.

Per chi utilizza Google Calendar e possiede un Blackberry (ma il tool è compatibile anche con  iPhone, Symbian e Windows Mobile) è possibile far dialogare lo smartphone direttamente con Google in maniera tale da sincronizzare gli appuntamenti utilizzando un tool fornito gratuitamente dai ragazzi di Mountain View che si chiama Google Sync.

Una volta installato Google Sync sullo smartphone è possibile sincronizzarlo con Gmail, con i contatti, con il calendario, ecc…, ma oggi noi ci concentreremo sulla sincronizzazione degli appuntamenti. Questa funzione utilizzata insieme a Thunderbird come proposto in un nostro precedente articolo, permette di avere sul proprio PC e sullo smartphone e su internet la nostra agenda sempre sincronizzata.

Istruzioni per la configurazione di Google Sync: Continua a leggere

Goodbye Nexus One

Sono passati solo poco più di sei mesi dall’inizio della grande avventura dello smartphone di Google, che già i ragazzi di Mountain View ne annunciano la fine della distribuzione. Terminata la vendita on line, gli ultimi pezzi saranno venduti direttamente dai partner carrier.

Da chi è stato attento osservatore della rivoluzione che negli ultimi mesi si è creata nel mondo degli smartphone, sicuramente il NEXUS ONE non sarà ricordato come una meteora nel firmamento della telefonia mobile.

La spinta che l’ingresso del colosso GOOGLE ha dato a tutto il movimento con ANDROID scommettendo in prima persona su uno smartphone evoluto (sicuramente ben più funzionale del concorrente iPhone) è fuori di ogni dubbio. Lo scopo del googlfonino è stato quello di dimostrare alle case produttrici la validità di una piattaforma che oggi compete ad armi pari contro Apple e RIM, ha dato nuovo smalto alla MOTOROLA e a SAMSUNG, ha dimostrato la lungimiranza di HTC e a costretto la NOKIA a chiudere il progetto Symbian.

Ricordiamo che in Italia il googlefonino è stato commercializzato da VODAFONE a partire da maggio e si ha tutto il tempo di portarsi a casa uno di questi fantastici gioiellini. In questi giorni si parla di un aggiornamento ota ad Android 2.2 Froyo.

Quindi onore al NEXUS ONE e al sistema ANDROID: sicuramente ne sentiremo ancora delle belle. Stay tuned!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: