E’ morto il mago di Apple

È scomparso a 56 anni Steve Jobs. L’annuncio nella notte, sulla home page del sito: «Apple ha perso un genio creativo e visionario e il mondo ha perso un formidabile essere umano», dove campeggia una foto in bianco e nero di Steve Jobs con l’anno della nascita e quello della morte: 1955-2011…

Se vuoi condividere pensieri, ricordi e condoglianze, è possibile scrivere a rememberingsteve@apple.com

NO PLAYBOY NO iPAD

Nonostante il buon Hugh Hefner avesse dato rassicurazioni su Twitter in merito alla prossima uscita di una App per iPad per fruire dei contenuti di Playboy sul tablet di Cupertino è purtroppo arrivata la smentita da parte di Apple contraria alla pubblicazione sui propri device di immagini di nudo integrale.

Un’altro esempio dell’ottusa politica della Apple che oltre al suo stile (inteso come design) vuole imporci anche il suo stile (intesa come moralità). Un motivo in più per stare alla larga dai prodotti della Mela: sono maggiorenne e ciò che posso o non posso guardare sul mio tablet lo decido io e non la morale di Steve Jobs!

Apple Vs. Privacy

Utenti in rivolta: «Le applicazioni di iPad e iPhone ci spiano»

E non dite che non vi avevamo avvertito. Farsi abbagliare dalle innumerevoli possibilità che le app sembrano darci per pochi euro è stato facile. Ma adesso si fanno i conti con l’oste. E’ di qualche giorno fa la notizia giunta dall’America di una class action contro la Apple per violazione della privacy degli utenti attraverso le più popolari e scaricate app, utility e giochi che trasmettono l’ID univoco dell’apparecchio, dati di geo-localizzazione, informazioni su sesso, età e altri dati sensibili senza chiedere alcun consenso. Continua a leggere

Problemi di affidabilità per il nuovo MacBook Air

Chi ci segue lo sa bene: noi del CITTADINO IMPERFETTO non ci facciamo abbagliare dal “battage” pubblicitario che spesso accompagna il lancio di certi prodotti hardware. Certo ci piacciono le innovazioni e i gadget, ma quello che proprio non sopportiamo e che si spacci per un buon prodotto qualche cosa per cui occorre svenarsi, ma che nella sostanza sono non prestazioni sotto la media.

Non è che parliamo male degli ultimi prodotti sfornati da Steve Jobs per partito preso, ma la filosofia del brand Apple proprio non ci piace. Un grande carrozzone la cui forza non sta nel proporre strumenti innovativi (l’iPhone oggi è uno smartphone superato), ma nella capacità di catechizzare milioni di consumatori. Continua a leggere

La giusta fine di un Iphone

Quelli che seguono il CITTADINO IMPERFETTO lo sanno già per gli altri lo ribadisco: aborro e sconsiglio vivamente l’uso di prodotti del brand APPLE per tutta una serie di valide ragioni (gadget fuori prezzo in rapporto alle prestazioni, la politica proprietaria fascio-nazista, apparecchi rilasciati non ancora pronti, ecc…). Insomma è vero che ritengo Steve Jobs un grande, sopratutto per come riesce a trattare da gonzi i suoi clienti!!! (e di gonzi ne è pieno il mondo, beato lui).

Ho trovato un video che esprime molto bene la fine che farei fare agli Iphone:

Meditate gente, meditate…

WWDC 2010: presentato l’iPhone 4

Contrariamente alle previsioni il nome del prossimo melafonino è semplicemente iPhone 4.

Quello che non ha sorpreso è il design (la spy story di Gizmodo e dell’iPhone trovato in un bar della California si è rivelata dunque veritiera). Sul palco del West Moscone Center di San Francisco poche ore fa Steve Jobs come da previsioni ha presentato il suo ultimo gioiello forte di più di 100 novità.

Un gioiellino di vetro e acciaio con uno spessore di soli 9,3mm è lo smartphone più sottile che esista al mondo!!! Continua a leggere

iPhone 4G, finalmente oggi sapremo tutto

Nuovo iPhone bianco?

Finalmente l’ora “x” è giunta. Fra poche ore (le 10.00, fuso orario di San Francisco, in Italia saranno le 19:00), presso il Moscone West Center, Steve Jobs aprirà il Worldwide Developers Conference 2010 (WWDC) e il genio della Apple svelerà al palcoscenico mondiale il prossimo iPhone.

Che si chiami iPhone 4G o iPhone HD poco importa: finalmente sapremo tutto sulla durata della sua batteria, se monterà l’Apple A4 da 1Ghz e una telecamera frontale per le videochiamate, se sarà multitasking e con uno schermo con una migliore risoluzione (960×640)… Finalmente basta con le notizie e/o anticipazioni trafugate!

E’ arrivata la mini tastiera bluetooth per iPAD

Questo slideshow richiede JavaScript.

Continua a leggere

Presentato il nuovo iPhoneOs 4.0

Avrà il multitasking, una nuova mail, ma anche i libri e la pubblicità. A settembre disponbile anche per iPad.

Con un evento annunciato solo qualche giorno fa, Steve Jobs ha svelato oggi le nuove features della versione 4.0 del sistema operativo di Apple per le sue piattaforme mobili (iPhone iTouch, e in un secondo tempo l’ultimo arrivato iPad), che sarà disponibile al pubblico questa estate.

Continua a leggere

Anche APPLE può sbagliare, la storia ce lo dimostra

A meno di non essere degli alieni appena sbarcati su questo pianeta in questi giorni avrete sicuramente visto almeno un immagine del nuovo prodotto scaturito dal redivivo Steve Jobs. L’IPAD (soprannominato l’IPHONE OBESO) risulta osannato dai media che lo hanno nominato già prodotto del futuro, sebbene messo in discussione da molti siti e hi-tech-blogger, che pur sottolineando l’anticipazione di alcune novità tecnologiche (leggi il processore di Cupertino A4), non credono che questo nuovo prodotto APPLE avrà il successo dell’IPOD e dell’IPHONE.

A ben guardare non basta il brand APPLE per fare un prodotto di successo e ripercorrendo i trent’anni di storia del marchio di Cupertino ritornano alla mente un paio di flop, segno che nemmeno a re Mida Jobs tutte le ciambelle riescono con il buco. Continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: