Due asteroidi «sfiorano» la Terra

Due oggetti di diametro tra i 15 e i 20 metri: il più vicino passa a 77 mila chilometri, l’altro a 231 mila hanno sfiorato oggi la Terra.

La notizia non ci impressiona affatto. Riusciamo a convivere con indifferenza ad eventi forse più tragici che capitano a qualche Km da casa nostra, che volete che sia qualche sassolino spaziale tra il nostro vituperato pianeta e la Luna.

La cosa che più dovrebbe farci riflettere è che questi due oggetti celesti sono stati scoperti solo il 5 settembre da un osservatorio americano. Nel giro di tre giorni ce li ritroviamo qui a sfiorare la Terra. Ma dico io, ma gli scienziati ci vanno ogni tanto al cinema o rimangono sempre rinchiusi nei loro laboratori? Da Deep Impact ad Armaggeddon oramai lo sanno anche i bambini… per mandare lassù un Bruce Willis qualsiasi a salvare la pelle a tutti ci vuole tempo e preparazione… in tre giorni non se ne fa niente!

Per questa volta ci è andata bene. Forse dovremmo avere una rete di sorveglianza per eventi del genere un pochino più efficiente: con un preavviso di tre giorni Bruce manco si muove da Holliwood.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: