[Google -doodle] E’ arrivata l’estateeeeeeeee!

Astronomicamente parlando con il solstizio d’estate oggi inizia ufficialmente la stagione estiva (precisamente dalle 6:24 di questa mattina) e google celebra l’evento con un doodle animato in cui, beati loro, non suda nessuno con protagonisti un passero bucaiolo, un topo con gli occhiali e un bruco giallo.

Cose che più amo dell’estate:

  • i bikini succinti delle belle ragazze che hanno passato gli ultimi due mesi a dieta e in palestra;
  • l’anguria fresca anche se mi provoca gonfiori di stomaco e incontinenza;
  • il mare, anche se poi evito di fare il bagno che io non mi fido delle analisi dell’ASL;
  • il rumore delle onde del mare (per cinque minuti, poi le trovo così monotone che vado in montagna);
  • il fresco delle prime ore del mattino.

Cose che più odio dell’estate:

  • l’aria condizionata in auto, che quando sei costretto a scendere ti sembra di essere arrivato dritto dritto all’inferno;
  • il gelato che si scioglie in tre secondi;
  • la gente in pantaloncini corti che a qualsiasi età, mette in mostra smagliature e cosciotti vari;
  • la gente che alza la mano per salutare mettendo in mostra l’ascella pezzata;
  • chi è solito prendere i mezzi pubblici, ma non ha mai tempo di farsi la doccia;
  • le due vecchie zabette che mi fregano sempre l’unica panchina all’ombra  di tutto il parco.

Azz… è arrivata l’estate

Alle 00:34 di oggi, 21 giugno 2016, è iniziata l’estate (almeno astronomicamente parlando). E’ il giorno del solstizio d’estate, cambio di stagione e tante ore di luce: il sole ha raggiunto il punto di declinazione massima.felicità-estate-sole-660x350

In questo giugno di piogge e vento con temperature ben al di sotto delle medie stagionali è difficile credere che è finalmente giunta l’estate… ma non so se ve ne siete accorti, già da stamattina l’aria si è come riscaldata. Credo proprio che ci aspettano giornate roventi in cui il nostro migliore amico sarà il condizionatore messo a palla.

Per molti saranno i giorni della sabbia tra le dita dei piedi a sonnecchiare sotto l’ombrellone, in attesa che la Terra compia il suo viaggio nello spazio portandoci al prossimo cambio di stagione.

 

Google festeggia il primo giorno d’estate con un doodle

summer-solstice-2015-northern-hemisphere-6269978919567360-hp

Con il solstizio del 21 giugno inizia l’estate e Google lo sottolinea con un doodle animato dove le lettere del suo famoso logo trasformate in ghiaccioli si sciolgono piano piano.

Il solstizio d’estate è il momento in cui avviene il passaggio dalla primavera all’estate.

Solstizio-destate-2015-orario-cambio-stagione-in-Italia-608x270Non si tratta però di una transizione climatica, ma di una transizione astronomica. Il 21 giugno è infatti il giorno in cui si ha, nell’emisfero boreale, il massimo numero di ore di luce ed il minino di ore di buio, mentre nell’emisfero australe si ha la situazione inversa.

Google festeggia il solstizio d’estate

google_estate_nienannE’ arrivato il 21 giugno e quindi l’estate è ufficialmente iniziata. Anche i ragazzi di Mountain View hanno voluto festeggiare con un doodle animato realizzato appositamente dal disegnatore Christoff Nienann.

E’ iniziata l’estate

Alle ore 17:16 UTC, le 19:16 in Italia, è iniziata l’estate astronomica. Proprio il quel preciso istante il Sole raggiunge, nel suo moto apparente lungo l’eclittica, il punto di declinazione massima.

Google festeggia il solstizio d’estate

E’ arrivato il 21 giugno e quindi l’estate è ufficialemente iniziata. Anche i ragazzi di Mountain View hanno voluto festeggiare con un doodle disegnato appositamente da Takashi Murakami. Quest’ultimo è un artista giapponese (nato a Tokyo nel 1962), considerato tra i massimi esponenti contemporanei dell’arte nipponica.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: