Carpaccio di polpo alla galiziana

Alla ricerca di un antipasto gustoso e di “figura” (all’occorrenza anche un ottimo secondo piatto)  ho pensato di proporre un piatto tipico della cucina spagnola, in maniera da renderlo appetibile anche per quei commensali che non amano la consistenza del polpo. Per cucinare al meglio il polpo consiglio di usare la pentola a pressione.

IngredientiRicetta:

Continua a leggere

MELANZANE RIPIENE (ricetta dietetica – 180 calorie a porzione)

Le melanzane ripiene sono un piatto tipico della cucina meridionale originaria dalla Spagna. Sbollentate prima o a crudo, cucinate al forno o fritte, accompagnate dalla salsa di pomodoro o senza, molti sono gli usi e i costumi (e i gusti!!!): ricordiamo tra tutte la Sicilia (melanzane alla catanese), la Calabria (melangiani chini). In realtà d’obbligo sarebbe l’uso del pane raffermo e dell’uovo per l’impasto, magari del buon macinato di maiale, poi tutto a piacere.

Purtroppo sono a dieta e visto che non voglio rinunciare a questa prelibatezza mi sono dovuto inventare qualcosa… niente pane raffermo, niente carne macinata, niente uovo… nonna, mamma, non dite niente per favore… ci vuole fantasia! Il risultato è un secondo piatto a base di verdura (può essere anche considerato un contorno elaborato) con poche calorie, ma comunque gustosissimo!!! 

Ingredienti:

  • 2 melanzane lunghe
  • 4 pomodori datterini
  • 1 cipolla
  • pangrattato
  • prezzemolo
  • mentuccia
  • aglio
  • olio e.v.o.
  • sale e pepe

Ricetta: Continua a leggere

Spare ribs cucinate “a modo mio”

Negli Stati Uniti le Spare ribs (o spareribs), ben marinate e quindi cucinate alla brace sul BBQ (barbeque) sono uno dei piatti nazionali. Le costine (4 o 5, 6, 7, 8 dita) possono essere di maiale o di bovino e sono insieme agli hamburger, alle steack e agli hot dogs le protagoniste delle grigliate in giardino. Esistono un’enorme varietà di salse per cucinarle o per accompagnarle a tavola: l’importante sembra che siano il più possibile speziate, morbide all’interno e ben abbrustolite all’esterno.

Visto che mi è venuta voglia di provarle, ma devo stare attento alle calorie, alle spezie, ecc… e devo fare i conti con il fatto che alcuni ingredienti non sono poi così facili da reperire, ho deciso di cucinarle “a modo mio”.

Ho rinunciato alla cottura alla brace e all’abbondanza di spezie e intingoli, scegliendo il gusto di erbe più italiane (rosmarino e aglio), il piccantino del peperoncino della nonna e una cottura in forno ventilato (che ha sgrassato il tutto). Per la base della marinatura ho scelto un bel limone della costiera amalfitana. Accompagnate da un’abbondante porzione di patate al rosmarino, magari il risultato è stato un bel po’ lontano da quello western americano, ma comunque è piaciuto a tutti e quindi ve lo propongo!

Ingredienti (4 persone):
– 1Kg. costine di maiale (taglio intero);
– 3 spicchi di aglio;
– succo di un limone;
– rametto di rosmarino;
– peperoncino;
– sale;
– olio d’oliva.

Ricetta: Continua a leggere

Ricetta: filetto di maiale alle erbe aromatiche con salsa all’aceto balsamico

Ho imparato tanto tempo fa a non fare lotta con i maiali. Ti sporchi tutto e, soprattutto, ai maiali piace. George Bernard Shaw

ricetta per 6 persone:

Ingredienti:
– 1Kg. filetto di maiale – 150g pancetta coppata – 1 bicchiere di vino bianco secco – salvia – rosmarino – aglio – aceto balsamico – olio di extravergine di oliva – sale – pepe.

Preparazione: Continua a leggere

Quaglie in padella

Con le quaglie possiamo preparare dei piatti veloci, ma di sicuro successo.

La quaglia (Coturnix coturnix) appartiene alla categoria della selvaggina da penna e viene utilizzata anche la denominazione di nere per classificare le sue carni in contrapposizione a quelle bianche (pollo, tacchino) e rosse (bovino, suino, equino, ovicaprini). In commercio si trova già spennata ed eviscerata. Vanno consumate fresche, entro un paio di giorni dall’acquisto. Si cucinano in molti modi, arrosto al forno, in padella, allo spiedo, tal quali o ripiene.

Ingredienti (per 4 persone):

  • 8 quaglie (un paio a persona)
  • 4 foglie di alloro
  • 2 spicchi di aglio
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1/4 lt di vino bianco
  • 100 gr di pancetta tesa a fettine
  • pepe nero q.b.
  • sale q.b.

Preparazione:

Continua a leggere

OCA DORATA AL FORNO AL PROFUMO DI SUSINE

Non sarà certo la carne più digeribile, ma certamente una delle più invitanti e gustose.

L’oca in genere si cucina arrosto accompagnata a contorni di rape, cavoli o patate.

Se si acquista intera  meglio scegliere esemplari giovani con un peso di circa tre chilogrammi, se invece, si compra a pezzi, ricordate che il quarto anteriore è la parte migliore.

Ingredienti:
1 oca già pulita
4 susine (*)
vino bianco secco
salvia, rosmarino
olio
sale
pepe
(*) in sostituzione potete utilizzare 4/5 prugne secche oppure 2/3 cucchiai di marmellata di susine

Preparazione: Continua a leggere

Faraona al forno con verdure

La cucina è l’arte più antica, perché Adamo è nato a digiuno. Anthelme Brillat-Savarin


Il gusto della faraona viene addolcito dalle verdure e per rendere croccante, ma non secca la carne l’uso del pangrattato.

Ingredienti (6 persone):

1 faraona intera (1Kg.) – 2 carote – 1 cipolla bianca – salvia – pangrattato – sale.

Ricetta:

Continua a leggere

Coniglio in umido con olive (fotoricetta)

Presentiamo oggi una facile e gustosa ricetta a base di carne di coniglio.

La carne di coniglio viene acquistata per il suo valore nutritivo, ossia per il buon contenuto proteico e per la limitata concentrazione di grasso, che si trova di norma prevalentemente sulla pelle, risultando quindi di facile asportazione, inoltre il coniglio è caratterizzato da un favorevole rapporto fra acidi grassi insaturi e saturi.

La carne di coniglio presenta un contenuto di colesterolo inferiore rispetto alla carne di altre specie (inferiore a 50 mg/100 g di carne), al contrario ha una buona concentrazione di fosforo, potassio e magnesio, mentre calcio, ferro e sodio sono presenti in quantità limitate.

Ingredienti x 4 persone:

  • 4 cosce di coniglio
  • rosmarino
  • olive denocciolate
  • pomodori pelati
  • aglio
  • vino bianco
  • pepe bianco
  • olio d’oliva
  • sale

Ricetta: Continua a leggere

Nasello al pomodoro con polenta alle olive

“Gola e vanità, due passioni che crescono con gli anni…”
(Alessandro Manzoni)

Ogni tanto è bene ripescare una ricetta già fatta in passato con ingredienti che si possono reperire abbastanza facilmente (nel senso che se non riuscite a trovare del pesce fresco potete usare quello surgelato, senza compromettere troppo il risultato) e riproporla in maniera alternativa per stupire i nostri commensali accostando un piatto tipico delle regioni del nord ai sapori tradizionali della cucina meridionale (perché l’Italia è tutta bella da mangiare ).

Ingredienti x 5 persone:

    per la polenta

  • 200g. farina gialla
  • 10 olive di Gaeta snocciolate
  • olio d’oliva
  • presa di sale

    per il pesce

  • 1 nasello da un chilo
  • 1 scatola di pelati
  • 1 scalogno
  • 1 cipolla bianca
  • vino bianco
  • pepe bianco
  • olio d’oliva
  • sale

Ricetta: Continua a leggere

SARDINE MARINATE

aliciMarinateDurante l’estate ci piace mangiare cose gustose e semplici che non ci appesantiscano troppo e siano veloci da preparare.

Ingredienti: (per 5 persone): * 1 Kg. sardine fresche * 33cc. aceto bianco * prezzemolo * olio d’oliva * peperoncino rosso * aglio * sale * pepe bianco in grani.

Continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: