Buon Compleanno Golden Gate Bridge

Il Golden Gate Bridge, il ponte più famoso e forse il più trafficato (su di esso transitano non meno di 100.000 veicoli al giorno che pagano ciascuno il pedaggio di minimo $6) del mondo che attraversa la baia di San Francisco in California, compie oggi i suoi primi 75 anni.

La costruzione di questa magnifica opera d’ingegno (il suo ideatore, l’ingegner Joseph Baermann Strauss è ricordato con una statua nei pressi del ponte)  ebbe inizio nel 1933 e fu completato nell’aprile del 1937 e fu aperto ai pedoni il 27 maggio dello stesso anno.

Il giorno seguente, a mezzogiorno, il presidente Roosevelt, da Washington diede il via ufficiale al traffico di veicoli attraverso il ponte, premendo un pulsante. Per decenni il Golden Gate Bridge ha mantenuto diversi record tra i quali quello di più grande ponte a sospensione del Mondo (oggi il primato spetta al ponte Akashi-Kaikyo in Giappone), e nel tempo è diventato simbolo internazionalmente riconosciuto della città di San Francisco.

Il Golden Gate Bridge, ha una lunghezza di 1,7 miglia (circa 2,71Km), la campata centrale è di 1,282Km e le due torri di sostegno sono alte 227 metri e reggono migliaia di funi di acciaio (il cui diametro misura più di 90cm) che mantengono in tensione l’intera struttura ; sei le corsie bidirezionali munite di marciapiede e separate da una fila di pioli mobili, che vengono regolate all’occorrenza a seconda del flusso del traffico. La sua manutenzione richiede che ben 38 pittori lavorino costantemente con riverniciature settimanali (è infatti dato dall’antiruggine il caratteristico colore rosso – in realtà è una tonalità di arancione, chiamato arancione internazionale e scelto dall’architetto Irving Morrow – per evitare la corrosione alimentata dall’aria marina). Sono invece 17 i carpentieri del ferro addetti alla sostituzione dei rivetti corrosi.

Stasera su raitre Presadiretta ci parla di immondizia

Nuovo appuntamento questa domenica sera alle 21:30 su Raitre è con Riccardo Iacona e le inchieste della redazione di PRESADIRETTA.

“Immondizia zero” è un’inchiesta di Riccardo Iacona e Alessandro Macina, dedicata allo scandalo dei rifiuti nel nostro paese, che cercherà di spiegare quanto sia sbagliato l’approccio italiano al problema dell’immondizia con le discariche che sono un pericolo per il paesaggio e per la salute pubblica.

Un reportage da San Francisco farà vedere come il problema della spazzatura può essere risolto dalla raccolta differenziata rendendo i rifiuti una risorsa.

Noi saremo davanti al televisore ogni domenica alle ore 21.00 su RAITRE, ma per coloro che avessero ben altro da fare ricordiamo che RAI.TV mette a disposizioni le puntate della trasmissione a partire dal giorno dopo.

Chrome OS verrà presentato il 7 dicembre a San Francisco

Sono in molti in attesa ormai da mesi del lancio ufficiale di Google Chrome OS, il nuovo sistema operativo dei ragazzi di Mountain View dedicato ai netbook. La notizia, secondo quanto riportato dal sito engadget.com, è che Google sta distribuendo inviti per il 7 dicembre per un evento Chrome che si terrà a San Francisco.

Non ci sono ancora i dettagli, ma ci sono ottime possibilità che venga presentato il nuovo netbook con Chrome OS a bordo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: