Stasera su RAITRE: PRESADIRETTA ci parla dello SBLOCCA ITALIA

Nuovo appuntamento con la trasmissione Presadiretta condotta da Riccardo Iacona. Questa sera, domenica 22 febbraio 2015, alle 21.45 su Raitre verrà proposta un’inchiesta sullo sfruttamento della terra dal titolo “Sblocca Italia”, di Danilo Procaccianti Rebeca Samonà, con la collaborazione di Elisabetta Camilleri.

presadiretta

Al centro dell’inchiesta di Presadiretta la scommessa del governo di raddoppiare l’estrazione di gas e di petrolio per produrre nuova ricchezza e nuovi posti di lavoro. Con lo Sblocca Italia, l’iter per le autorizzazioni alle trivellazioni sarà più veloce e più facile. Come hanno reagito le amministrazioni locali e i cittadini?

L’inchiesta di Presadiretta ha raccolto anche la storia di un’opera che aspetta da 50 anni di essere completata. Si tratta del canale navigabile tra Padova e Venezia. Se ultimato, potrebbe proteggere una zona ad alto rischio dalle alluvioni, dare impulso al turismo sulle vie d’acqua e togliere traffico merci dalle autostrade.

Mancano solo 13 chilometri da scavare, ma dopo 50 anni e 55 miliardi di vecchie lire, il canale è ancora incompiuto.

Lo Sblocca Italia riuscirà a far ripartire il paese?

Noi saremo davanti al televisore ogni domenica alle ore 21.45 su RAITRE, ma per coloro che avessero ben altro da fare ricordiamo che RAI.TV mette a disposizioni le puntate della trasmissione a partire dal giorno dopo.

Stasera su RAITRE: PRESADIRETTA ci parla di AGRICOLTURA in ITALIA

Nuovo appuntamento con la trasmissione Presadiretta condotta da Riccardo Iacona. Questa sera, domenica 15 febbraio 2015, alle 21.45 su Raitre verrà proposta un’inchiesta sullo sfruttamento della terra dal titolo “Terra nostra”, di Raffaella Pusceddu ed Elisabetta Camilleri.

presadiretta

1423585910633terra-prNel nostro paese è in atto una vera e propria rapina della terra per produrre cibo: le colture intensive, l’uso di pesticidi, lo sfruttamento della manodopera agricola e lo sfruttamento di terreni agricoli per la produzione di biogas.

Le telecamere di Presadiretta hanno visitato l’area su cui sta sorgendo l’Expo di Milano dedicato al tema “Nutrire il pianeta”. Le immagini mostrano chilometri di autostrade, cementificazione e contadini espropriati dei loro terreni.

Noi saremo davanti al televisore ogni domenica alle ore 21.45 su RAITRE, ma per coloro che avessero ben altro da fare ricordiamo che RAI.TV mette a disposizioni le puntate della trasmissione a partire dal giorno dopo.

Stasera su RAITRE: PRESADIRETTA ci parla di EMERGENZA SCUOLA

Nuova inchiesta a Presadiretta condotta da Riccardo Iacona. Questa sera si parla elle emergenze che investono la Scuola pubblica italiana.

Alessandro Macina ed Elena Stramentinoli nell’inchiesta “La nostra scuola” mostrano i problemi che affliggono la Scuola dalla mancanza cronica di denaro, ai problemi legati alla sicurezza degli edifici scolastici, al sovraffollamento delle aule. Le nostre scuole sopravvivono ormai solo grazie all’intervento economico dei genitori: il cosiddetto “contributo volontario” è diventato la prima voce di bilancio degli istituti pubblici. Lo Stato infatti è ancora “debitore” nei confronti delle scuole di ben 580 milioni di euro.

Le telecamere di Presadiretta sono entrate nel mondo dei precari, che sono al primo punto della Riforma della Scuola. Il governo Renzi dice: “Mai più precari nella Scuola”. Ma è davvero così?

Noi saremo davanti al televisore ogni domenica alle ore 21.45 su RAITRE, ma per coloro che avessero ben altro da fare ricordiamo che RAI.TV mette a disposizioni le puntate della trasmissione a partire dal giorno dopo.

Stasera su RAITRE: PRESADIRETTA ci parla di PENSIONI

Nuovo appuntamento con le inchieste della trasmissione Presadiretta condotta dal bravo Riccardo Iacona.
Questa sera si racconta tutta la verità sullo stato di salute del nostro sistema pensionistico. C’è un buco nei conti dell’Inps tale da giustificare un allarme sulle pensioni delle future generazioni? È possibile che lo Stato sia diventato un evasore di contributi previdenziali?

Danilo Procaccianti, con la collaborazione di Marina Del Vecchio per l’inchiesta “Il buco delle pensioni” hanno compiuto un viaggio nell’universo contraddittorio del sistema pensionistico italiano.

Dalle conseguenze della Riforma Fornero, che ha fuso dentro l’Inps altre Casse Previdenziali,  ai vitalizi dei politici, alla cattiva gestione dell’immenso patrimonio immobiliare dell’Inps, agli scandali dei falsi invalidi . E ancora l’ingiustizia delle pensioni d’oro, che puntualmente sparisce dall’agenda politica di ogni governo. Tanto che ancora oggi abbiamo pensionati da 3500 euro al giorno.

Noi saremo davanti alla televisione ogni domenica alle ore 21.45 su RAITRE, ma per coloro che avessero ben altro da fare ricordiamo che RAI.TV mette a disposizioni le puntate della trasmissione a partire dal giorno dopo.

Stasera su RAITRE: PRESADIRETTA ci parla di FAMIGLIE in difficoltà

Nuova inchiesta a Presadiretta condotta da Riccardo Iacona. Questa sera si parla dell’emergenza delle famiglie italiane in un paese dove ormai, per fare figli bisogna essere ricchi.

La redazione di Presadiretta per l’inchiesta “Famiglie abbandonate” mette a confronto il welfare per la famiglia della Danimarca con quello di casa nostra.

L’inchiesta di PRESADIRETTA ha raccolto in giro per l’Italia anche le storie di genitori che hanno vissuto l’esperienza dell’allontanamento dei figli da parte dei Tribunali dei Minori. Perché la povertà in Italia può diventare una colpa che si paga perdendo la cosa più preziosa, i figli. Mentre siamo diventati gli ultimi in Europa per la spesa pubblica rivolta alle famiglie e alla lotta all’esclusione, spendiamo 506 milioni di euro ogni anno per mantenere nelle comunità i minori allontanati dalle famiglie.

Noi saremo davanti al televisore ogni domenica alle ore 21.45 su RAITRE, ma per coloro che avessero ben altro da fare ricordiamo che RAI.TV mette a disposizioni le puntate della trasmissione a partire dal giorno dopo.

Stasera su RAITRE: PRESADIRETTA ci parla di JOBS ACT

Torna con una nuova inchiesta la trasmissione Presadiretta condotta da Riccardo Iacona.

La redazione di Presadiretta per l’inchiesta “La battaglia del lavoro” torna ad occuparsi di tutte le problematiche relative a questo ambito nel nostro paese.

Ci sarà l’intervista al sindacalista Maurizio Landini che non ritiene ancora chiusa la partita sul Jobs Act e l’art.18, si parlerà dell’Acciaieria Terni e dello sciopero che ha coinvolto 2800 operai che sono riusciti a non perdere il lavoro e poi della Trw di Livorno  che invece ha dovuto chiudere. Battaglie per il lavoro, la dignità e la vita.

Noi saremo davanti al televisore ogni domenica alle ore 21.45 su RAITRE, ma per coloro che avessero ben altro da fare ricordiamo che RAI.TV mette a disposizioni le puntate della trasmissione a partire dal giorno dopo.

Stasera su RAITRE: PRESADIRETTA ci parla di DISSESTO idrogeologico

Torna con un nuovo ciclo di inchieste la trasmissione Presadiretta condotta da Riccardo Iacona. Questa sera si parla di come sotto le frane non restano solo case, scuole, strade, ma il futuro stesso dell’Italia.

La redazione di Presadiretta per l’inchiesta “Tesori d’Italia” ha compiuto un viaggio da nord a sud della penisola, dalla Liguria alla Calabria, tra i 2 miliardi di euro spesi per una prevenzione e i 60 miliardi spesi per riparare i danni di frane e di alluvioni.

Occorre fare i conti a chi conviene gestire in regime di eterna emergenza la fragilità del nostro territorio, mentre la politica è incapace di far ripartire il paese magari puntando sui tesori che abbiamo, il bello e la cultura, che vanno valorizzati e giustamente protetti.

Noi saremo davanti al televisore ogni domenica alle ore 21.45 su RAITRE, ma per coloro che avessero ben altro da fare ricordiamo che RAI.TV mette a disposizioni le puntate della trasmissione a partire dal giorno dopo.

Stasera su RAITRE: PRESADIRETTA ci parla di Fondi europei

Nuovo appuntamento con le inchieste della redazione di PRESADIRETTA con la nuova inchiesta “Fondi europei” di Riccardo Iacona, con Alessandro Macina, Raffaella Pusceddu, Elisabetta Camilleri ed Elena Marzano.

fondi europeiGli inviati di PRESADIRETTA hanno seguito il fiume di denaro che arriva in Italia sotto forma di fondi assegnati dall’Europa. Un patrimonio che la classe politica italiana riesce a disperdere  in mille iniziative e manifestazioni spesso inutili. E come se non bastasse anche quando i progetti validi ci sono rischiano di fallire per colpa delle lungaggini e dell’inefficienza della burocrazia. Il risultato è l?italia rischia di perdere 15 miliardi di euro se non verranno spesi entro il 2015. Una bella contraddizione per un paese con l’economia in ginocchio.

PRESADIRETTA  è stata a Bruxelles, per cercare di capire perché l’Italia è così indietro nell’utilizzo dei Fondi europei. Poi sono andati in Polonia, uno dei paesi europei più virtuosi e capaci nel progettare e spendere i Fondi comunitari. Un paese che ha saputo investire e creare ricchezza, infrastrutture, tecnologia e molti posti di lavoro.

Riccardo_Iacona

Noi saremo davanti al televisore stasera alle ore 21.45 su RAITRE, ma per coloro che avessero ben altro da fare ricordiamo che RAI.TV metterà a disposizione la puntata a partire da domani.

Stasera su RAITRE: PRESADIRETTA ci parla di trasporto pubblico

Nuovo appuntamento con le inchieste della redazione di PRESADIRETTA di Riccardo Iacona.

trasporto-pubblicoStasera s’intitola “Trasporto Pubblico” di Riccardo Iacona, con Alessandro Macina, Lisa Iotti e Rebecca Samonà

Gli inviati di hanno attraversato l’Italia, da nord a sud, salendo sugli autobus, i tram, la metro e i treni locali, come milioni di cittadini fanno ogni giorno, per rendersi conto dello stato dei trasporti pubblici. Si calcola che ci vorrebbero 3.500 nuovi mezzi all’anno per i prossimi dieci anni per riavvicinarci alla media europea.

Allora perché l’Italia non investe nel trasporto pubblico? Perché la Fiat ha deciso di chiudere la fabbrica di autobus IrisBus di Avellino, mentre ha incrementato la produzione in Francia e nella Repubblica Ceca?

PRESADIRETTA è andata in Francia per raccontare quello che la politica francese ha capito da tempo: investire nella mobilità significa investire sul futuro del paese. Significa creare sviluppo e produrre ricchezza.

Riccardo_Iacona

Noi saremo davanti al televisore ogni domenica alle ore 21.05 su RAITRE, ma per coloro che avessero ben altro da fare ricordiamo che RAI.TV mette a disposizioni le puntate della trasmissione a partire dal giorno dopo.

Stasera su RAITRE: PRESADIRETTA parla di legalizzazione della marijuana

Stasera nel’inchiesta “Utilizzatori finali” di Riccardo Iacona, con Giulia Bosetti, Sabrina Carreras, Vincenzo Guerrizio Andrea Vignali, si parlerà degli effetti economici e sociali che la depenalizzazione e la legalizzazione delle “droghe leggere” alla luce di quanto accade oggi negli Stati Uniti che è passato recentemente da essere il paese più proibizionista al mondo a liberarizzarne la coltivazione e la vendita della marijuana.

Le telecamere di PRESADIRETTA sono andate in California e a Denver, la capitale del Colorado dove l’industria della cannabis sta diventando il settore economico più in crescita di tutti gli Stati Uniti.

PRESADIRETTA è stata in Spagna,  per raccontare l’esperienza delle migliaia di “Social Cannabis Club”, in cui si può liberamente comprare e consumare marijuana e E in Portogallo,  che grazie alla depenalizzazione del consumo di tutte le droghe è diventato il Paese dove si consumano meno stupefacenti di tutta l’Europa. – See more at: http://www.presadiretta.rai.it/dl/portali/site/puntata/ContentItem-d749a4fc-4795-449e-818f-3a216ca9fde8.html#sthash.1WZnGwSD.dpuf

Riccardo_Iacona

Noi saremo davanti al televisore ogni domenica alle ore 21.05 su RAITRE, ma per coloro che avessero ben altro da fare ricordiamo che RAI.TV mette a disposizioni le puntate della trasmissione a partire dal giorno dopo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: