Faraona in padella con zenzero e piselli

Se si ha a che fare con una carne delicata come quella della Gallina Faraona è bene tenere a mente quanto sia facile rendere stopposa una carne di per sé saporita e gustosa. Quando poi si prepara un secondo piatto è sempre comodo cucinare un piatto che risolva anche il problema del contorno. Una buona soluzione è quella di preparare la faraona in padella sostenendola con della pancetta stesa (non affumicata) e insaporendola con lo zenzero fresco e rosamarino, quindi terminando la cottura aggiungendo dei piselli che costituiranno il degno accompagnamento al piatto di carne.

faraona-zenzero-piselliIngredienti (per 5 persone):
– faraona intera (1/1,2 Kg);
– 50g. pancetta stesa;
– 3og. zenzero fresco;
– 250g. piselli surgelati;
– vino bianco;
– rosmarino (un rametto);
– ciuffo di prezzemolo;
– passata pomodoro;
– olio e.v.o.
– sale.

Ricetta: Continua a leggere

Linguine in bianco con seppioline, piselli e zenzero fresco

Tutti a parlarmi bene dello zenzero fresco. Quanto è buono… quanto fa bene…

Innanzitutto lo zenzero (o ginger) è una pianta erbacea della stessa famiglia del cardamomo di cui in cucina si utilizza il rizoma (ehm, la radice) sia fresco, che essiccato in polvere o addirittura candito. E’ utilizzato soprattutto nella cucina orientale come spezia per il suo gusto gradevolmente piccante e fresco nella preparazione di liquori (il ginger-ale), tisane e insieme al soffritto per insaporire carni, pesci e verdure stufate, ecc… e comunque un esaltatore dei sapori delle pietanze.

zenzeroLe sue proprietà sono ben note e principalmente lo vedono stimolante la digestione e stimolante la circolazione periferica associato ad ottima azione antiinfiammatoria e antiossidante e pertanto pertanto lo zenzero possiede una evidente azione antinausea, antiemetica (contro il vomito), antipiretica e antiinfiammatoria.

Al supermercato l’ho trovato fresco nel banco delle verdure e pare si conservi bene (anche per settimane) avvolto in carta da cucina e riposto in frigo in un sacchetto gelo. Oggi per assaggiare il nuovo e inconsueto sapore ho scelto di utilizzarlo come condimento della pasta accompagnandolo a delle freschissime seppioline e a qualche verdura per ottenere un primo piatto buono, saporito e che fa bene.

seppioline_piselli_patate_zenzeroIngredienti (per quattro persone):
– 350g. linguine;
– 100g. pisellini surgelati;
– 1 patata bianca media;
– 4 cm di zenzero fresco;
– uno scalogno;
– un ciuffo di prezzemolo;
– sale;
– olio e.v.o.

Preparazione: Continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: