PEERBLOCK: PeerGuardian2 si rinnova e cambia nome

peerblockIl CITTADINO IMPERFETTO aveva già parlato in un precedente post di quanto è importante proteggere il proprio PC durante le sessioni di P2P e vi aveva consigliato di utilizzare PeerGuardian2, un programma  che appoggiandosi a un sistema di black-list ha il compito di bloccare le intrusioni di istituzioni, imprese e organizzazioni segnalate per attività anti-p2p.

La cattiva notizia è che è già da un po’ di tempo che il progetto PeerGuardian era fermo e non si avevano notizie di upgrade, la buona notizia è che un gruppo dei programmatori lo ha ripreso e ha creato una nuova versione chiamandola PEERBLOCK (adesso alla ver. 0.9.2 – freeware). Il funzionamento è identico al precedente, la configurazione è alla portata di tutti, supporta tutti i S.O. WINDOWS (32&64-bit) e, grazie al semplice wizard, è compatibile anche con Windows 7. Continua a leggere

VERTOR il sito anti-FAKE

Prosegue la nostra guida al torrent “sicuro”.  Dopo aver consigliato di installare PEERGUARDIAN 2 a protezione della propria privacy durante le sessioni di torrentaggio, mi rivolgo ora a tutti quelli che sono stufi di torrentare per ore film, software o musica per poi alla fine accorgersi di aver scaricato tutt’altro (cioè quello che in gergo viene chiamato un FAKE) o peggio un malefico virus.  Per stare tranquilli consiglio di fare una visitina al sito di VERTOR.

vertor4

Al contrario dei “soliti” motori di ricerca (anche molto famosi) che si limitano a “cercare”, VERTOR verifica la validità e la qualità dei .torrent messi a disposizione evitando così di scaricare file inutili, o peggio pericolosi. Continua a leggere

PEERGUARDIAN 2: P2P senza rischi

peerguardian-2Sul lato della sicurezza in rete coloro che usano il TORRENT (con UTORRENT, BITTORRENT o simili) o la rete EDONKEY/KAD (con EDONKEY o più facilmente con EMULE) si possono dividere in due categorie: quelli che non prendono precauzioni e quelli che invece lo fanno (anche a livelli paranoici).

Ci sono coloro i quali “aprono” tutte le porte per avere un ID alto o per torrentare meglio, mentre altri seguono con trepidazione ogni byte scaricato e/o uplodato.
Per stare tranquillo io mi sono sempre affidato a quello che in rete ormai è riconosciuto il miglior programma per bloccare le visite dei malintenzionati: PEERGUARDIAN 2.

Continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: