Lazio-Inter 1-0

lazio-inter

Un’Inter apparsa spenta e senza idee è stata punita dalla Lazio. I nerazzurri arrancano sin dalle prime battute e dei tanti svarioni i laziali approfittano cogliendo il vantaggio con Klose solo nel secondo tempo e proprio quando l’Inter prendeva coraggio e campo  dopo il rientro in campo del Principe Milito.

lazio-inter

Lazio-Inter 1-0

lazio-inter

Un lampo di Miroslav Klose al 37’ della ripresa stende l’Inter e regala tre punti importanti alla Lazio.  Primo tempo inguardabile: le due squadre non fanno niente e la partita non decolla. Nel secondo tempo Stramaccioni riassetta la squadra e conquista campo e tra il 22’ e il 27’, dopo l’ingresso di Palacio, sfiora due volte il vantaggio: prima Guarin e poi Cassano, però, sono sfortunati perché le loro conclusioni si infrangono contro il palo, mentre Marchetti è bravissimo nel respingere la conclusione ravvicinata di Nagatomo. Non è proprio serata e proprio quando il pareggio sembra stare bene ai nerazzurri, la Lazio riprende coraggio e poco dopo trova il gol vittoria.

SS Lazio vs FC Inter

Lazio-Inter 3-1

Mentre c’è chi festeggia lo scudetto tra gli addii e le lacrime, l’Inter gioca all’Olimpico un pessimo secondo tempo e  perde contro la Lazio spianando la strada all’Udinese che al termine di questo campionato arriva meritatamente terza e si prende l’ultimo posto per la  Champions del prossimo anno. Per l’Inter è il sesto posto che significa giocare ad inizio agosto i preliminari per l’Europa League.

Finalmente l’agonia è finita. I nerazzurri sono stracotti e non è certo non è colpa di Stramaccioni se i risultati sono stati deludenti. Adesso si spera che la squadra venga rifondata per tornare forte e competitiva all’altezza dei tifosi.

Marcatori: pt 45′ rig. Milito; st 14′ Kozak, 18′ Candreva, 46′ Mauri.
LAZIO: Bizzarri; Scaloni, Diakité, Biava, Konko; Cana, Ledesma; Candreva (st 47′ Zampa), Mauri (st 47′ Garrido), Lulic (st 37′ Gonzalez); Kozak. All. Reja.
INTER: Castellazzi; Maicon, Lucio, Samuel, Nagatomo; Zanetti, Guarin, Cambiasso, Poli (st 31′ Longo), Alvarez (st 17′ Pazzini); Milito (st 47′ Juan Jesus). All. Stramaccioni.
Arbitro: Damato.

Lazio-Inter 3-1

Ahi, ahi, ahi. L’Inter manca l’obiettivo recupero e perde all’Olimpico contro una Lazio ben disposta in campo che è riuscita ad imporre il suo gioco dall’inizio alla fine della partita. I nerazzurri sono sembrati poco concentrati: le molte assenze pesano sul gioco, ma chi scende in campo non rende proprio.

 

In attesa di… Lazio-Inter

Stasera alle 20:45 allo stadio Olimpico di Roma i nerazzurri affrontano la Lazio.

L’Inter di Rafael Benitez si presenta alla sfida con ancora molti indisponibili per infortuni: Milito, Samuel, Maicon, Chivu e Julio Cesar. Con Eto’o ancora squalificato ci sarà Pandev, alla prima sua prima da avversario all’Olimpico,  al centro dell’attacco.

 

 

Lazio-Inter 0-2

I nerazzurri battono la Lazio all’Olimpico e si riportano a due punti in più della Roma. Decidono i gol di Samuel e di Thiago Motta. I biancocelesti non oppongono resistenza.

Lazio-Inter: 23 convocati

José Mourinho ha convocato 23 nerazzurri in vista di Lazio-Inter, gara valida per il posticipo della 17^ giornata di ritorno della Serie A Tim 2009-2010 in programma domenica 2 maggio allo stadio “Olimpico” di Roma (ore 20,45).

Portieri: 1 Francesco Toldo, 12 Julio Cesar, 21 Paolo Orlandoni;

Difensori: 2 Ivan Cordoba, 4 Javier Zanetti, 6 Lucio, 13 Maicon, 23 Marco Materazzi, 25 Walter Samuel, 26 Cristian Chivu;

Centrocampisti: 5 Dejan Stankovic, 7 Ricardo Quaresma, 8 Thiago Motta, 10 Wesley Sneijder, 11 Sulley Muntari, 15 Rene Krhin, 17 Mariga, 19 Esteban Cambiasso;

Attaccanti: 9 Samuel Eto’o, 22 Diego Milito, 27 Goran Pandev, 45 Mario Balotelli, 89 Marko Arnautovic.

[Via inter.it]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: