[Google – doodle] Festeggiamo i primi 90 anni della televisione

Istantanea_2016-01-26_00-07-20

Oggi Google ‘nasconde’ il proprio logo nel doodle che celebra i 90 anni dalla prima dimostrazione al pubblico di un apparecchio televisivo.

disco_nipkowEra il 1926 quando l’ingegnere scozzese John Logie Baird presentò in un grande magazzino di Londra il funzionamento della ‘televisione elettromeccanica’ un apparecchio che a differenza dei nostri vecchi televisori a tubo catodico utilizzava al suo posto dei dischi brevettati in Germania da Nipkow, uno per la ripresa che girava davanti a elementi sensibili di selenio e istante dopo istante analizzando il valore elettrico corrispondente alla luminosità di un punto dell’immagine, riga dopo riga e l’altro, il visore, che girava davanti ad una lampada al neon di cui comandava la corrente di scarica a seconda della luminosità dei punti ‘letti’. Un sistema che poco tempo dopo sarà abbandonato e sostituito dalla televisione ‘elettronica’ più performante nella qualità dell’immagine.

Pur essendo solo un primo esperimento è stato quello che per il cinema ha rappresentato la prima famosa dimostrazione con il filmato della locomotiva dei fratelli Lumiere: un pezzo di storia.

Google festeggia l’invenzione della Tv con un doodle

Google

La TV compie 90 anni e Google celebra l’evento con un doodle statico nella pagina principale del suo motore di ricerca in cui il logo dei ragazzi di Mountain View si è fuso con la televisione a scansione meccanica frutto dell’ingegno dello scozzese John Logie Baird che  presentò la sua invenzione in un centro commerciale di Londra il 25 marzo del 1925. Circa sette mesi dopo si riusci a trasmettere a distanza una prima immagine (in realtà si trattava della silhouette di una persona in scala di grigi).

Di seguito qualche immagine dell’antisignano degli schermi LED FullHD (o magari 4K) da migliai di pollici che stanno nei nostri salotti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: