Amazon ha comprato Twitch per un miliardo di dollari

twitch_amazon

Nella corsa senza esclusioni di colpi miliardari tra i colossi della rete nell’acquisto dei Amazon ne ha messo a segno uno in un settore che solo apparentemente sembra lontano dal suo core business. Per la modica cifra di 970 milioni di dollari (diciamo pure un miliardo), il colosso di Seattle ha acquistato Twitch, il sito di trasmissione in streaming di partite di videogame.

m9pjwl1x1n3nvzf8x8rcTirano un bel sospiro gli utenti di Twitch che da settimane davano oramai per scontata l’acquisizione  da parte di Google in competizione con Yahoo. A ben vedere tutti temevano che dietro l’acquisizione da parte dei ragazzi di Mountain View ci fosse una manovra per togliere di mezzo un servizio concorrente a quello offerto dallo streaming di Youtube che invece stenta a crescere.

Llogo-amazono streaming dei videogiochi coinvolge in tutto il mondo milioni di persone che si vedono comparire ogni tanto degli spot sullo schermo da cui derivano gli introiti milionari di Twitch. Ed è proprio la pubblicità online che fa gola al CEO di Amazon che ha dichiarato giusto la settimana scorsa di voler entrare da protagonista in questo mercato miliardario con l’obiettivo di togliere preziose quote di mercato al gigante GoogleTwitch sembra fatto apposta per piazzare pubblicità strategiche, quindi attendiamoci presto di vedere spuntare anche qui il pulsante “compralo su Amazon” com’è già successo al Washington Post dopo l’acquisizione da parte di Jeff Bezos.

 

Amazon rilascia gratuitamente Send to Kindle

Buone notizie per tutti i possessori dei popolari device Kindle di Amazon.

Al fine di facilitare e velocizzare il trasferimento di ebook e documenti vari dal pc di casa al proprio Kindle, Amazon, ha reso disponibile da poco un interessante applicazione (al momento solo per S.O.Windows) denominata Send to Kindle.

Il software gratuito una volta installato Continua a leggere

Inaugurato il nuovo Kindle Touch con “Le sabbie di Marte” di Arthur C.Clarke

E’ arrivato! E’ arrivato!
Giusto, giusto per l’epifania è arrivato il Kindle Touch direttamente dall’Amazon.com. Dopo aver girato mezzo mondo (e visto che  Mr. Jeff Bezos non si decide ancora di commercializzarlo in Europa,  importato dagli Stati Uniti grazie al servizio di consegnato.com) il giocattolino fresco fresco di unboxing (e in attesa di jailbreak) è stato riempito con Calibre di un po’ di ebook  che avevo preparato alla bisogna.

Ma adesso cosa mi leggo?
Per non correre il rischio di iniziare una ventina di libri contemporaneamente (sebbene ritengo sia inevitabile che prima o poi succeda) e di apprezzare al meglio l’esperienza di lettura sul Kindle Touch ho deciso di inaugurarlo con la lettura di “Le sabbie di Marte” di Arthur C.Clarke direttamente dal primo numero della collana Urania apparso in Italia il 10 otobre 1952.

Il perché di questa scelta è presto detto.
Non sarà questa certo  l’opera più importante di Clarke, all’altezza de “La città e le stelle” ma ho pensato che non c’è di meglio che leggere di viaggi interspaziali, extraterrestri, terraformazione di Marte, in un racconto incredibilmente anticipatorio (alla Jules Verne con “Dalla Terra alla Luna“, per intenderci) scritto decenni prima che l’uomo fosse in grado di viaggiare nello spazio, con una visione così chiara del futuro da sembrare scritto l’altro ieri quando le sonde dell’uomo hanno conquistato la superficie del pianeta rosso,  niente di meglio di una storia “avveneristica” per inaugurare quello che è lo strumento che sta rivoluzionando il nostro vecchio modo di leggere risalente all’invenzione della della stampa a caratteri mobili di Gutemberg del 1455.

Amazon finalmente in Italia

 

L’e-commerce in Italia è diventato qualcosa di più che un vezzo di pochi internauti e adesso che il mercato è pronto ecco scendere in campo gli assi  da novanta.

Finalmente è arrivata Amazon in Italia. Il portale di e-commerce più importante del mondo sbarca nel nostro paese sul sito amazon.it con una lettera di presentazione del CEO Jeff Bezos che spiega come l’arrivo di Amazon significherà un ulteriore progresso nel mercato del commercio elettronico nel belpaese.

La prima novità riguarda il servizio AmazonPrime: sarà possibile ricevere i nostri acquisti con consegna gratuita e garantita entro 2-3 giorni pagando un canone €9,99 all’anno.

Al momento, per celebrare il lancio italiano, nella pagina offerte vengono venduti più di 2 milioni di libri col 30% di sconto e pronta consegna, ma chi ha già girato per il sito avrà sicuramente notato i prezzi di tutti rispetto anche per altri beni come DVD e videogame.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: