Intercettazioni s-corrette

Tra qualche mese me ne vado per i cazzi miei… da un’altra parte e quindi… vado via da questo paese di merda… di cui sono nauseato“, auto-intercettazione(*).

(*) Siamo così a favore della pubblicazione delle intercettazioni, sopratutto quando riguardano persone che dovrebbero rappresentare anche la moralità del paese, che ci siamo permessi di pubblicare immodestamente parte della conversazione telefonica di ieri mattina tra il Cittadino Imperfetto e un suo amico, noto procacciatore di funghi porcini.

P.S.: giusto per chiarire, si stava parlando di un viaggetto che abbiamo in programma di fare insieme a breve, poi si torna a casa, nel nostro Belpaese…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: