Inter-Napoli 1-1

 

Inter-Napoli

Si risolve agli ultimi minuti lo scontro a San Siro tra i l’Inter e il Napoli con un pareggio in una partita in cui si è giocato solo gli ultimi dieci minuti. In realtà l’ennesimo mezzo passo falso dei nerazzurri che salvano il risultato e l’allenatore Mazzarri all’ultimo reagendo solo dopo aver incassato il gol mettendo sul campo un po’ di cuore e d’orgoglio.

inter-napoli

Inter-Napoli 0-0

 

inter-napoli

Finisce 0-0 il secondo anticipo della 35esima giornata tra Inter e Napoli. A San Siro, molte le occasioni ma nessun gol. inter-napoli

Inter-Napoli 2-1

inter-napoli

Guarin e il Principe rilanciano i nerazzurri. Inutile il gol di Cavani. L’Inter di mister Stramaccioni scavalca i partenopei: -4 dalla vetta.

Inter-Napoli

Inter-Napoli 0-3

La squadra di Mazzarri vince 3-0 e vola in testa alla classifica, ma i nerazzurri contestano l’operato dell’arbitro Rocchi: apre Campagnaro al 43′ dopo un rigore (che non c’è) respinto da Julio Cesar a Hamsik, bis di Maggio al 57′ che sfrutta un errore di Nagatomo, Hamsik chiude i conti al 75′. Espulso Obi a fine primo tempo, subito dopo cacciato anche Ranieri.

Inter-Napoli 3-1

L’Inter incomincia il 2011 nel migliore dei modi: vincendo e convincendo. Leonardo ha caricato i suoi giocatori convincendoli che occorre giocare da pluricampioni. I giocatori hanno risposto nel migliore dei modi giocando bene contro un Napoli ben disposto da Mazzarri che si è arreso solo dopo il terzo gol dei nerazzurri.

In attesa di… Inter-Napoli

Domani sera alle 20:45 allo stadio Meazza di Milano i nerazzurri affrontano il Napoli.

L’Inter del neo-allenatore Leonardo si presenta alla ripresa del campionato di Serie A con il titolo di Campione del Mondo cucito sulla maglietta. Ancora molti indisponibili per infortuni: Sneijder, Coutinho, Obi, Samuel e Julio Cesar. Con Eto’o ancora squalificato davanti verrà schierata la coppia MilitoPandev.

 

INTER-NAPOLI 3-1

inter-napoli

Con una facilità a tratti disarmante, l’Inter liquida 3-1 il Napoli e, aspettando il posticipo di domani tra Genoa e Juventus, conquista la vetta solitaria della classifica. Dopo 5′ la squadra di Donadoni è già sotto 2-0, trafitta dai gol di Eto’o e Milito (in chiaro fuorigioco). Al 32′ arriva la prima firma di Lucio in campionato, mentre la rete di Lavezzi serve solo a sbloccare l’argentino dopo un’astinenza di sei mesi. Continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: