CLASSIC ON AIR: David Bowie ‘Heroes’

C’è da chiedersi per quale ragione ci alziamo la mattina per rincorrere un tempo che ormai non ci appartiene più, nemmeno quando ci corichiamo stremati la sera. Gli eventi scorrono davanti agli occhi simili a scene di un film in cui non ci è possibile intravvedere la nostra figura di attori protagonisti. E’ tale la velocità del mondo che ci circonda che le parole arrivano come distorte alle nostre orecchie, incomprensibili sibili che si perdono nel vento. Non si ha più il tempo per metabolizzare gli incontri con i nostri simili, divenuti poco più che nuovi contatti di facebook. E l’amore che potrebbe rappresentare la nostra unica ancora di salvezza in questo mare di confusione, scimmiotta oramai sempre più le telenovelas. Ma nonostante tutto ciò continuiamo a vivere la nostra vita senza arrenderci all’evidenza: non siamo forse degli eroi? Continua a leggere

HEROES e WATCHMEN i più scaricati

heroes+watchmenQuelli di BigChampagne (società che si occupa di analisi dei media) si sono presi la briga di stilare la classifica dei  film e telefilm più scaricati dalla rete. L’analisi evidenzia che i numeri sono sempre più in crescita e dimostra quanto i media tradizionali stiano perdento terreno rispetto a internet, inoltre sembra che il 47% dei downloads avvengano nei soli Stati Uniti.

Tra i film WATCHEMEN è risultato il più scaricato illegalmente da internet con 16.906.452 downloads, mentre tra i telefilm è HEROES il preferito dai pirati con ben 54.562.012 downloads. Apparentemente sembrerebbe quantomeno paradossale che lo sci-fi della NBC, che anno dopo anno ha subìto un netto calo negli ascolti televisivi, sia al primo posto tra i telefilm più scaricati, ma diventa plausibile se si pensa che questo telefilm è quello più seguito dal pubblico giovane, proprio quello che passa molte ore davanti al computer ed ediventemente preferisce seguire i telefilm grazie al p2p invece che in televisione.

Di seguito le classifiche dei primi dieci per categoria:

Continua a leggere

Il gusto di vederli prima (o meglio in contemporanea)

tvPrende sempre più piede l’abitudine degli internauti di non attendere i tempi del marketing televisivo ma di godersi il prima possibile le proprie serie televisive preferite. Già perchè da sempre le migliori serie tv vengono dall’America e noi italiani dobbiamo attendere che un dirigente di RAI, MEDIASET o di SKY ne acquisti i diritti per la tv italiana. Se va bene, complici anche i canali a pagamento satellitari e quelli del digitale terrestre, si potranno godere le puntate del Dr. HOUSE, di HEROES, di DOLLHOUSE, di FRINGE o di THE BEAST con un anno o due di ritardo rispetto alla loro messa in onda nel paese di origine. E se poi va male non vedremo mai la serie tv: come è successo a SPACE: ABOVE AND BEYOND che messa in onda nel Nord America, in Inghilterra e in mezzo mondo, non è purtroppo mai arrivata sui nostri schermi.

Comunque per chi non può attendere e sa sfruttare le risorse messe a disposizione dalla reteContinua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: