Come scaricare file APK da Google Play

Mi è stato richiesto di installare una particolare App su di un tablet Android (Clempad Plus della Clementoni) che non ha accesso a Google Play, ma solo a un market alternativo che non disponeva in archivio dell’App che si voleva installare. Tempo fa mi era capitata la stessa situazione con un Kindle Fire per il quale mi era stato richiesto di installare un’App presente su Google Play e invece assente sul market di Amazon.

APK_downloader

Le App di Android vengono distribuite nel formato APK. Il problema è che Google Play non permette solo di scaricare il file APK ma si occupa del download, dell’installazione e infine della rimozione del file occupandosi direttamente dell’intera procedura di download. Un bel problema per chi ha bisogno del file APK per trasferirlo e poi installarlo su di un altro device.

Sulla rete ho trovato un servizio online che Continua a leggere

Android WiFi Matic – Gestire in automatico la connessione WiFi sullo smartphone

wifimaticTra le tante applicazioni da avere caricate sul proprio smartphone, personalmente non posso fare a meno di WIFI Matic di Carlos Prados, una piccola utility che si preoccupa di accendere e spegnere automaticamente la connessione wireless in base alla posizione rilevata interrogando le antenne del provider di telefonia mobile.

Questa utilissima app gratuita disponibile su Google Play e localizzata in italiano, permette di risparmiare il consumo della batteria evitando di dover “ricordarsi”  di avviare la connessione wireless del cellulare ogni volta che si arriva in ufficio o a casa e di spegnerla quando se ne esce.

La genialata di questa app che permette un effettivo risparmio di energia, è che la posizione dello smartphone viene determinata interrogando le celle di telefonia mobile e quindi non occorre attivare l’antenna GPS, né attivare i servizi di localizzazione del sistema Android.

imagesIl suo funzionamento è semplicissimo. Una volta installato, WiFi Matic, rileva automaticamente la propria posizione e apprende la rete Wifi alla quale ci siamo collegati. D’ora in avanti quando lasceremo la zona coperta dalla cella telefonica registrata la connessione Wifi verrà disattivata per poi essere automaticamente riattivata al nostro rientro. Selezionando nel menù la funzione “Ricorda le reti Wi-Fi”, penserà in automatico l’applicazione ad aggiungere le nuove reti a cui ci si è connessi e le relative posizioni. In pratica si renderà “intelligente” il consumo di batteria derivante dalle connessioni WiFi che saranno attive solo quando effettivamente in essere.

Ovviamente è possibile intervenire manualmente e/o disabilitare l’App.

WiFiMatic_barcodeL’app permette anche di temporizzare la connessione ovvero impostare un orario in cui spegnere e accendere il WiFi (ad esempio per spegnerlo di notte e riaccenderlo al mattino).

Il programmatore ha pensato a tutto ed è possibile agire dal menù dell’applicazione per impostare l’aggiornamento “forzoso” della posizione per chi possiede un apparecchio Android un po’ datato o low cost che solitamente ha problemi nel rilevamento della posizione a schermo spento.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Google Play compie un anno e regala sconti e programmi gratis per una settimana

googleplay_happybirthday

Giusto un anno fa nasceva Google Play il market ufficiale di Google che oltre alla applicazioni Android (come nel vecchio Android Market) offre in alcuni paesi anche libri e musica digitali oltre ai dispositivi a marchio Nexus.

Google-playPer festeggiare degnamente il compleanno i ragazzi di Mountain View hanno pensato bene di coinvolgere gli utenti nei festeggiamenti con regali, sconti e offerte.

Le offerte si possono consultare su questa pagina e al momento in cui scriviamo comprendono una carta regalo per l’online store di Fancy (utilizzabile solo negli USA), brani scontati di Velvet Underground e LCD Soundsystem, 10% di sconto per le prenotazioni offerte tramite l’app di Hotels.com, l’e-book scontato “A Quest of Heroes” in lingua inglese e offerte varie sui giochi Yumby Smash, Gnome Village e Royal Revolt.

Se non c’è ancora nulla di vostro gradimento fateci un salto stasera o domani, potrebbero affiorare offerte più allettanti.

 

Google Play: oltre 25 miliardi di download, festeggiamo con App a €. 0,25!

Era circolata in rete da giorni questa notizia ed è stata puntualmente confermata oggi nel portale Google Play: per festeggiare il traguardo dei 25 miliardi di download per i prossimi cinque giorni sarà possibile acquistare le migliori App e giochi (Game Loft, EA, Rovio e altri) al prezzo simbolico di 25 centesimi di Euro l’una. Le applicazioni scontate cambieranno di giorno in giorno, quindi non resta che visitare il portale di Google Play ogni giorno…

Sebbene non presenti in Italia (solo sconti app.), gli sconti saranno estesi anche a musica, film e riviste per una festa a 360 gradi.

 

 

Su Google Play arrivano 2 milioni di ebook italiani

Da oggi anche in Italia è possibile trovare gli ebook tra le risorse messe a disposizione da Google Play (l’ex Android Market).

Oltre che a scaricare applicazioni e giochi (gratuitamente o a pagamento) è da oggi possibile acquistare e scaricare ebook direttamente sul proprio device Android o usufruirne direttamente dal browser web (e sfruttando la piattaforma Cloud condividerli online completi di annotazioni e segnalibri)

L’Italia  rappresenta il primo paese di lingua non inglese ad attivare tale servizio e grazie all’immenso numero di titoli (molti ereditati dalla piattaforma Google Libri e quindi più di 2 milioni) Google Play rappresenta in questo modo il più grande ebookstore italiano.

Per l’occasione è stata messa a disposizione un’apposita app, Google Play Libri (scaricabile gratuitamente e al momento disponibile solo per Android, ma a breve anche per altre piattaforme).

Se si è solo curiosi di provare e non si vogliono spendere soldi sono disponibili alcuni ebook gratis.

Davvero una bella notizia a pochi giorni dall’apertura del Salone Internazionale del Libro in scena da 10 maggio a Torino, peccato solo che i prezzi sono praticamente in linea a tutti gli altri ebookstore (compresa Amazon).

Navmii GPS Live Italia: navigatore offline gratuito per Android di Samsung

Se siete alla ricerca di un navigatore gratuito completamente offline per il vostro smartphone Samsung con sistema operativo Android, abbiamo buone notizie per voi. Da qualche giorno è disponibile gratuitamente su Samsung Apps il programma Navmii GPS Live.

A differenza del fratello minore Navfree, disponibile da tempo anche su Android Market (ops, volevamo dire su Google Play Store), Navmii non si serve della cartografia OpenStreetMap ma di dati cartografici della società olandese Mapscape in maniera tale da consentire al programma di funzionare in modalità completamente offline, senza connettersi ad internet.

Per i possessori di iPhone, Navmii GPS Live è disponibile da tempo al costo di € 3,99: la novità per i dispositivi Samsung è la gratuità del software. Visto che non sono previsto nè costi di connessione, nè canoni mensili e le mappe vengono memorizzate direttamente sullo smartphone, Navmii è consigliato a chi è alla ricerca di un buon navigatore gratuito.

Al momento oltre all’Italia sono disponibili le cartografie di Paesi Bassi, Irlanda, Germania, Benelux e Austria. Il software pesa 13,65MB e richiede Android (da Froyo 2.2 in su). Una volta installato, vi è data la possibilità di registrarvi e vi sarà richiesto di scaricare sempre gratuitamente, la cartografia (Italia = 205,30MB).

Subito montato con successo sul mio Samsung Galaxy s2!!!

 Via  Samsung.hdblog.it

UPDATE:

LA PROMOZIONE E’ ORMAI SCADUTA!!!!!!!

Ora l’applicazione Navmii GPS Live Italia non è più gratuita e costa €. 5,00.

E’ arrivato Google play

Chi in queste ore si fosse recato sull’Android Market, il sito online di Google per la distribuzione delle applicazioni per il suo sistema operativo mobile, ha notato che al posto del solito indirizzo si viene automaticamente dirottati in un nuovo portale che si chiama Google Play.

Nessuna paura. Lo store da poco avviato da Google non ha nulla di diverso da quello precedente, almeno in Italia. Nei paesi in cui sono già attivi altri servizi per la vendita di musica e libri costituisce un’importante novità perché raccoglie in un unico spazio sistemi che fino a ora erano tra loro separati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: