Stasera su RAI3: PRESADIRETTA ci parla di “COOPERATIVE CORROTTE”

Stasera alle 21:45 nuova puntata con le inchieste della trasmissione di Riccardo Iacona.

In questa puntata di PRESADIRETTA che s’intitola “SOLDI  APPALTI  POTERE”, Riccardo Iacona ci parlerà delle grandi cooperative italiane: società storiche di costruzioni e servizi nate con fine mutualistico e solidale, ma che oggi sono finite sotto inchiesta per reati di associazione a delinquere, corruzione, infiltrazione mafiosa.

Ospite in studio  il presidente di LegaCoopMauro Lusetti.

Le telecamere di PRESADIRETTA per questa inchiesta realizzata insieme alla bella e brava Giulia Bosetti, con la collaborazione di Andrea Tornago e Antonella Bottini, hanno viaggiato dall’Emilia Romagna al sud Italia per  mostrare come un pezzo di quella classe dirigente che ha gestito imprese con fatturati stringendo accordi con la criminalità organizzata, truccando appalti pubblici e persino dilapidando i risparmi di migliaia di soci che credevano nel modello cooperativo.

Nell’inchiesta di PRESADIRETTA il tema della corruzione negli appalti pubblici con un’intervista al presidente dell’Autorità Nazionale AnticorruzioneRaffaele Cantone.

Istantanea_2015-09-27_16-56-01

Noi saremo davanti al televisore ogni domenica alle ore 21.45 su RAITRE, commentando la trasmissione e magari sfogandoci con un tweet. Per coloro che avessero ben altro da fare ricordiamo che RAI.TV mette a disposizioni le puntate della trasmissione a partire dal giorno dopo.

Stasera su RAITRE: PRESADIRETTA ci parla del BUSINNESS dei RIFUGIATI

Nuovo appuntamento con la trasmissione Presadiretta condotta da Riccardo Iacona. Questa sera, domenica 22 marzo 2015, alle 21.45 su Raitre verrà proposta un’inchiesta sullo sfruttamento delle miserie dell’immigrazione dal titolo “Il Business dei Rifugiati”, di Giulia BosettiManolo Luppichini, Nancy Porsia, Andrea Vignali e Antonella Bottini.

presadiretta

In un viaggio da Roma alla Sicilia, al centro dell’inchiesta di Presadiretta lo scandalo di “Mafia Capitale”, le inchieste della magistratura sui mercenari dell’accoglienza, le collusioni delle cooperative con gli apparati pubblici e i politici corrotti.

Gli affari di Salvatore Buzzi e della sua Cooperativa 29 giugno, una delle realtà più importanti di Roma nell’accoglienza ai rifugiati, con 60 milioni di euro di fatturato all’anno. Un sistema criminale che nei richiedenti asilo ha trovato una ricchissima occasione di guadagno illecito. Lo scandalo del pocket money, i 2 euro e 50 al giorno che spettano ai richiedenti asilo ma non vengono erogati. E la carenza di controlli, mentre negli anni si sono moltiplicati i centri di accoglienza.

Le telecamere di Presadiretta sono andate in Sicilia e sono andate a Mineo, al Cara, centro  visitato recentemente da Matteo Salvini e le sue colorite e superficiali dichiarazioni (del tipo: “questi vivono in villette con parabola e campo da tennis“, dimenticando che in ognuna di quelle case vivono come sardine gente che scappa dalle guerre nel loro paese a cui non riusciamo nemmeno a garantire servizi igienici al limite dell’umana sopportazione). In quello che è il  Centro Accoglienza Richiedenti Asilo più grande d’Europa, dove più di 4000 persone fuggite alle guerre nei loro paesi, sono sottoposte ai lunghissimi tempi di attesa per il riconoscimento dello status di rifugiato. Un appalto da 100milioni di euro sul quale stanno indagando ben due procure siciliane.

Presadiretta è stata anche in Libia, incendiata dalla guerra civile e ha raccolto le testimonianze dei trafficanti di esseri umani. E infine ha viaggiato attraverso il dolore dei sopravvissuti nei campi profughi dell’Unhcr in Giordania e in Iraq, per raccontare quella che secondo le Nazioni Unite è la più grave tragedia umanitaria dai tempi della Seconda Guerra Mondiale.

Noi saremo davanti al televisore ogni domenica alle ore 21.45 su RAITRE, ma per coloro che avessero ben altro da fare ricordiamo che RAI.TV mette a disposizioni le puntate della trasmissione a partire dal giorno dopo.

Stasera su RAITRE: PRESADIRETTA parla di legalizzazione della marijuana

Stasera nel’inchiesta “Utilizzatori finali” di Riccardo Iacona, con Giulia Bosetti, Sabrina Carreras, Vincenzo Guerrizio Andrea Vignali, si parlerà degli effetti economici e sociali che la depenalizzazione e la legalizzazione delle “droghe leggere” alla luce di quanto accade oggi negli Stati Uniti che è passato recentemente da essere il paese più proibizionista al mondo a liberarizzarne la coltivazione e la vendita della marijuana.

Le telecamere di PRESADIRETTA sono andate in California e a Denver, la capitale del Colorado dove l’industria della cannabis sta diventando il settore economico più in crescita di tutti gli Stati Uniti.

PRESADIRETTA è stata in Spagna,  per raccontare l’esperienza delle migliaia di “Social Cannabis Club”, in cui si può liberamente comprare e consumare marijuana e E in Portogallo,  che grazie alla depenalizzazione del consumo di tutte le droghe è diventato il Paese dove si consumano meno stupefacenti di tutta l’Europa. – See more at: http://www.presadiretta.rai.it/dl/portali/site/puntata/ContentItem-d749a4fc-4795-449e-818f-3a216ca9fde8.html#sthash.1WZnGwSD.dpuf

Riccardo_Iacona

Noi saremo davanti al televisore ogni domenica alle ore 21.05 su RAITRE, ma per coloro che avessero ben altro da fare ricordiamo che RAI.TV mette a disposizioni le puntate della trasmissione a partire dal giorno dopo.

Stasera su RAITRE: PRESADIRETTA ci parla della CRISI ECONOMICA

Ultimo appuntamento di questo ciclo di 12 puntate con PRESADIRETTA stasera su Raitre con l’inchiesta “GRECIA ITALIA” di Riccardo Iacona, con Giulia BosettiVincenzo Guerrizio, Alessandro Macina, Federico Ruffo, Rebecca Samonà e Andrea Vignali. Il racconto delle piaghe che rendono Italia e Grecia drammaticamente simili.

Le telecamere di PRESADIRETTA hanno fatto un lungo viaggio nella crisi, dalla Toscana delle grandi aziende in difficoltà, alla Campania in cima alle classifiche della disoccupazione, alla Sicilia tra miseria, scandali e corruzione, fino in Grecia.


Noi saremo davanti al televisore il lunedì alle ore 21.05 su Raitre.

Invece per coloro che avessero ben altro da fare ricordiamo che Rai.tv mette a disposizioni le puntate della trasmissione a partire dal giorno dopo.

Stasera su RAITRE: PRESADIRETTA ci parla della Terra dei Fuochi

Stasera PRESADIRETTA su Raitre torna con l’inchiesta “Terra dei fuochi” di Riccardo Iacona, con Giulia Bosetti, Federico Ruffo, Elena Stramentinoli e Raffaella Pusceddu.

Le telecamere di Presadiretta in un lungo viaggio inchiesta per raccontare “l’Italia dei fuochi” e il traffico illecito di rifiuti.
Dal sud al nord del paese, PRESADIRETTA è stata in Campania tra le province di Napoli e Caserta, in Calabria, in Liguria, in Lombardia.

terra-fuochi-napoli

A PRESADIRETTA il racconto delle denunce dimenticate e gli allarmi inascoltati. La testimonianza di Carmine Schiavone, il collaboratore di giustizia che già nel 1997 aveva raccontato come i clan camorristici avevano seppellito migliaia di tonnellate di rifiuti tossici tra Napoli e Caserta. E quella di Carmine Liguori, raccolta pochi giorni prima della sua morte a 59 anni, l’unico vigile ambientale di Acerra, che ha pagato con la vita il suo impegno contro i traffici di rifiuti nella sua terra.

PRESADIRETTA è stata il Liguria, a La Spezia per raccontare “il golfo dei veleni”, crocevia del traffico dei rifiuti fra nord e sud del paese. In Lombardia, fra cave, discariche autorizzate e abusive, tra amianto e rifiuti industriali pericolosi, per filmare le nuove frontiere dei traffici illeciti di rifiuti.

Le inchieste della magistratura e le difficoltà delle bonifiche. Le storie di chi deve convivere con un territorio dove l’acqua, il suolo e persino l’aria sono inquinati e la salute è compromessa.


Noi saremo davanti al televisore ogni lunedì alle ore 21.05 su Raitre.

Invece per coloro che avessero ben altro da fare ricordiamo che Rai.tv mette a disposizioni le puntate della trasmissione a partire dal giorno dopo.

Stasera su RAITRE: PRESADIRETTA ci parla delle morti di stato

Riprende PRESADIRETTA nella prima serata del lunedì di Raitre con l’inchiesta “Morti di Stato” di Riccardo Iacona e Giulia Bosetti.

presadirettaLa puntata è dedicata agli abusi che lo Stato nelle sue varie articolazioni  infligge a cittadini inermi: Gabriele Sandri, Federico Aldrovandi, Stefano Cucchi e Giuseppe Uva.

Ma anche alle storie dei meno conosciuti: Michele Ferrulli, morto a Milano durante un fermo di polizia mentre ballava per strada con gli amici, Riccardo Rasman, rimasto ucciso durante un’irruzione della polizia nel suo appartamento dopo essere stato legato e incaprettato col fil di ferro, Stefano Brunetti, morto il giorno dopo essere stato arrestato col corpo devastato dai lividi.


Noi saremo davanti al televisore ogni lunedì alle ore 21.05 su Raitre.

Invece per coloro che avessero ben altro da fare ricordiamo che Rai.tv mette a disposizioni le puntate della trasmissione a partire dal giorno dopo.

Stasera su RAITRE: PRESADIRETTA ci parla dei 120 miliardi di euro i soldi evasi in Italia ogni anno

PRESADIRETTAdopo aver raccontato l’enorme ricchezza privata del nostro paese nella prima puntata, accenderà le sue telecamere sulla ricchezza invisibile, quella non accertata, i soldi dell’evasione e quelli prodotti dalla grande criminalità organizzata.

saviano“Soldi Sporchi” è un’inchiesta di Giulia Bosetti e Federico Ruffo con in studio Riccardo Iacona con un ospite di eccezione: Roberto Saviano.

Noi saremo davanti al televisore ogni lunedìalle ore 21.00 su RAITRE, ma per coloro che avessero ben altro da fare ricordiamo che RAI.TV mette a disposizioni le puntate della trasmissione a partire dal giorno dopo.

Stasera su RAITRE: PRESADIRETTA ci parla dei COMUNI in CRISI

Proseguono le inchieste della redazione di PRESADIRETTA con in studio il bravissimo Riccardo Iacona: questa volta si parlerà di crisi dei molti i Comuni italiani sull’orlo del fallimento e delle negative ripercussioni sui cittadini.

presadiretta_comuniitaliani_in crisiITALIA IN ROSSO è un ‘inchiesta di Giulia BosettiVincenzo GuerrizioDanilo ProcacciantiRaffaella Pusceddu Elena Stramentinoli.

Mentre è sempre più palese l’incapacità dei nostri politici di prendere coscienza che è il momento di agire e continua la situazione di stallo che vede sempre più improbabile un’ipotesi di governo, sono decine di migliaia i posti di lavoro a rischio perché direttamente legati ai servizi che i Comuni mano a mano stanno riducendo e tagliando.

Noi saremo davanti al televisore ogni domenica alle ore 21.00 su RAITRE, ma per coloro che avessero ben altro da fare ricordiamo che RAI.TV mette a disposizioni le puntate della trasmissione a partire dal giorno dopo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: