Inter-Cagliari 1-4

inter-cagliari

I nerazzurri incappano in una giornata no e, complice l’espulsione di Nagatomo, incassano ben quattro reti dal Cagliari.

Mazzarri-spogliatoio-Inter-620x350

Inter-Atalanta 2-0

inter-atalanta

I nerazzurri di Mazzarri piegano l’Atalanta, a San Siro finisce 2-0. Infortunio per Icardi. Una magia di Osvaldo e una prodezza di Hernanes abbattono il tabù dei bergamaschi che l’anno scorso avevano sconfitto l’Inter in casa. Il risultato poteva essere ancora più sostanzioso per i nerazzurri che colpiscono due pali e sbagliano anche un rigore con PalacioHernanes

Palermo-Inter 1-1

palermo-inter

Finisce in pareggio, forse il risultato più giusto, il match tra Palermo e Inter. L’1-1 finale non rende giustizia, per l’esiguo numero di reti, allo spettacolo visto in campo con due squadre che hanno combattuto fino alla fine per vincere. La gara si mette in discesa per i rosa dopo il gol, a freddo di Vasquez, ma gli uomini di Mazzarri, poco incisivi, riescono a rimontare con Kovacic sul finale del primo tempo.

inter

 

Dnipro-Inter 0-1 (Europa League)

DNIPRO-INTER

Comincia con il piede giusto l’Inter nel gruppo F di Europa League. I nerazzurri hanno vinto in trasferta contro gli ucraini del Dnipro per 1-0, grazie a un gol di Danilo D’Ambrosio.

danilo_d_ambrosio

Inter-Sassuolo 7-0

inter-sassuolo

La squadra nerazzurra supera gli emiliani con l’identico risultato strappato in trasferta nello scorso campionato. Tripletta per Icardi, doppietta per Osvaldo. Gol (e assist) anche per Kovacic e Guarin. Espulso Berardi al 15′ del secondo tempo.

Icardi_inter

Torino-Inter 0-0

L’Inter non passa a Torino, solo un pari per la squadra nerazzurra. 

torino-inter

Ricomincia la Serie A e adesso si fa sul serio. La squadra di Mazzarri in trasferta per la prima di campionato lasciano due punti importanti sul campo e si accontentano di un pareggino. 
Entrambe le squadre sono sembrate ancora intossicate dalle fatiche di Europa League, ma in realtà sono i granata che hanno da che recriminare per quanto dimostrato in campo e per il rigore fallito da Larrondo.
Espulso Vidic nel finale.Handanovic_para_rigore

Inter-Stjarnan 6-0 (Preliminari Europa League)

Gol a valanga e qualificazione in Europe League.

Inter-Stjarnan

Festa nerazzurra a San Siro. L’Inter va avanti in Europa League e manda un ottimo segnale a soli tre giorni dal campionato: i nerazzurri battono lo Stjarnan 6-0 grazie all’ispirazione di Kovacic che mette a segno una tripletta e alla caparbietà di Osvaldo che cerca e trova il gol, dopo aver colpito una traversa e collezionato limpide occasioni. C’è spazio anche per Icardi, che firma una doppietta.

Icardi

 

 

Stjarnan-Inter 0-3 (Preliminari Europa League)

Tutto facile per l’Inter in Islanda.

Stjarnan-Inter 0-3

Parte con decisione l’Inter di Mazzarri impegnata a non commettere passi falsi all’inizio del suo viaggio europeo. E comincia bene con un comodo 3-0 in Islanda che significa praticamente accesso ai gironi di Europa League, da sigillare tra otto giorni in casa a San Siro.

Quelli dello Stjarnan, ci mettono buona volontà, ma sinceramente il divario tecnico è sembrato più che evidente. Prima Icardi, poi Dodò e infine D’Ambrosio insaccano la palla in una serata tranquilla che siamo certi Thohir avrà apprezzato.

Stjarnan-Inter

4 Giugno 1961 “Clamoroso Al Cibali”

“Clamoroso al Cibali”. Si può dire che ogni appassionato del gioco del calcio abbia almeno una volta esclamato queste parole per indicare l’incredibile risultato di una partita. La celebre frase è stata pronunciata per la prima volta da Sandro Ciotti durante un collegamento con la trasmissione radiofonica “Tutto il calcio minuto per minuto” per commentare quanto di sorprendente stava accadendo allo stadio Cibali di Catania il pomeriggio del 4 giugno 1961.

clamoroso_al_cibali_calvanese

In quella partita dell’ultimo scampolo di campionato di Serie A, l’Inter campione di Europa e in lotta per lo scudetto andava a far visita al Catania già salvo. Contro ogni pronostico gli etnei vinsero in casa 2-0 (reti di Castellazzi al 25′ e Calvanese al 70′) rendendo inutile l’ultima partita di campionato tra Inter e Juventus che pareggiando con il Bari portò a +3 il suo vantaggio aggiudicandosi infine lo scudetto.

Chievo-Inter 2-1

chievo-inter

Nerazzurri in vantaggio con Andreolli si fanno rimontare dai veneti. Obinna firma una doppietta. Finisce 2-1. Raggiunti i rispettivi obiettivi, salvezza per l’uno, Europa League per l’altra, Chievo e Inter hanno chiuso il proprio campionato al Bentegodi con una sfida vivace, soprattutto nella prima frazione, a dispetto di quanto ci si potesse aspettare da due squadra ormai senza motivazioni. zanetti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: