St.Etienne-Inter 1-1(Europa League)

StEtienne-Inter

Con uno striminzito pareggio con il St.Etienne, che di questi tempi è in realtà dire tanto, l’Inter mantiene il primato nel gruppo F di Europa League rimanendo imbattuta e salendo in classifica a quota otto punti. Il 27 novembre, a San Siro contro il Dinipro, l’occasione per chiudere il discorso qualificazione.

inter

Inter-St.Etienne 0-0 (Europa League)

inter-stetienne

A detta di chi l’ha vista è stata la partita più noiosa del secolo. I nerazzurri hanno giocato senza gamba e senza cuore, lenti, stanchi ancora prima di iniziare.  Nel giorno delle dimissioni del presidente onorario Moratti dopo le polemiche con Mazzarri e le tensioni sul passivo con l’indonesiano Thohir, poteva pure andare peggio. Il pareggio di questa sera a San Siro consente all’Inter di rimanere in testa nel proprio girone con 7 punti. Al termine ancora fischi per l’allenatore che comunque proprio non riesce a trovare la quadra: il rendimento dei suoi è stentato e deprimente.

inter-stetienne

Inter-Qarabag 2-0 (Europa League)

inter-quarabagIeuropaleague nerazzurri tornano alla vittoria grazie ai gol di D’Ambrosio nel primo tempo e Icardi nella ripresa, ritrovando il feeling con San Siro nonostante una prestazione non spettacolare.

Ma grazie al pareggio tra Saint-Etienne e Dnipro, il passaggio del turno è praticamente ipotecato.

D'ambrosio

Dnipro-Inter 0-1 (Europa League)

DNIPRO-INTER

Comincia con il piede giusto l’Inter nel gruppo F di Europa League. I nerazzurri hanno vinto in trasferta contro gli ucraini del Dnipro per 1-0, grazie a un gol di Danilo D’Ambrosio.

danilo_d_ambrosio

Inter-Stjarnan 6-0 (Preliminari Europa League)

Gol a valanga e qualificazione in Europe League.

Inter-Stjarnan

Festa nerazzurra a San Siro. L’Inter va avanti in Europa League e manda un ottimo segnale a soli tre giorni dal campionato: i nerazzurri battono lo Stjarnan 6-0 grazie all’ispirazione di Kovacic che mette a segno una tripletta e alla caparbietà di Osvaldo che cerca e trova il gol, dopo aver colpito una traversa e collezionato limpide occasioni. C’è spazio anche per Icardi, che firma una doppietta.

Icardi

 

 

Stjarnan-Inter 0-3 (Preliminari Europa League)

Tutto facile per l’Inter in Islanda.

Stjarnan-Inter 0-3

Parte con decisione l’Inter di Mazzarri impegnata a non commettere passi falsi all’inizio del suo viaggio europeo. E comincia bene con un comodo 3-0 in Islanda che significa praticamente accesso ai gironi di Europa League, da sigillare tra otto giorni in casa a San Siro.

Quelli dello Stjarnan, ci mettono buona volontà, ma sinceramente il divario tecnico è sembrato più che evidente. Prima Icardi, poi Dodò e infine D’Ambrosio insaccano la palla in una serata tranquilla che siamo certi Thohir avrà apprezzato.

Stjarnan-Inter

Inter-Tottenham Hotspur 4-1

Inter a valanga in Europa League, ma non basta a superare il turno.

inter_tottenhamC’era da fare la “remuntada”, ma mica siamo il Barcellona, noi…. I tifosi delle altre grandi squadre non possono capire cosa significhi essere fan dei nerazzurri. E’ vincere una gara come stasera per niente, visto che una settimana prima, in terra inglese, non si è scesi praticamente in campo. Niente da fare sarà per l’anno prossimo (perché con questo andazzo giocheremo ancora questa di coppa altro che Champions).

Certamente nessuno si aspettava la valanga di gol di questa sera con i nerazzurri che sin dai primi minuti del primo tempo hanno dimostrato una concentrazione e una tattica perfetta che ha messo fuori gioco la squadra inglese (a questo punto è sicuro che Stramaccioni finirà il campionato).

E’ il segno che quando i campioni nerazzurri ci mettono cuore, grinta e fiato c’è poco da fare i migliori siamo noi. Con un Cassano così… Per lui primo e terzo gol. Segna pure Palacio e si sogna la rimonta. Fatali sono stati i supplementari con il Tottenham che dopo tre palle gol mette dentro quella decisiva con Adebayor. Il successivo gol di Alvarez arrotonda il risultato, ma niente di più. Ci voleva il quinto gol dei nerazzurri che per poco non è arrivato. Ma va bene così, sarebbe stato troppo. O No?

cassano

Tottenham Hotspur-Inter 3-0

tottenham-inter

Oh mammamia, che figuraccia. Già vedere la partita su Rete4 mi aveva fatto passare la voglia. Poi c’era la maglia rossa da trasferta che proprio non mi piace. Io in pratica ‘sta partita non la volevo vedere. E infatti dopo sei minuti e un gol preso con la difesa ferma, ho cambiato canale. Mi dicono che la partita è finita tre a zero per gli inglesi. M’è venuta in mente la scorsa pessima sconfitta con il Totthenam di qualche anno fa, ma almeno allora c’era stato un certo Eto’o che l’aveva insaccata per i nerazzurri.

tottenham-inter

CfrCluj-Inter 0-3

cluj-inter

Anche l’Inter è vincente in Europa! Poichè i bleugrana erano impegnati a prenderle da un’altra milanese, i nerazzurri hanno dovuto ripiegare dando una sonora batosta al Cfr Cluji mettendo in evidenza le doti di rifinitore di Guerin e di Benassi per il tre a zero in trasferta. Ottima la prestazione di Cassano sempre più uomo-assist. La partita era valida per la qualificazione al prossimo turno di Europa League: agli ottavi l’Inter affronterà il Tottenham. Stramaccioni si è detto compiaciuto dell’ottima prestazione della squadra e fiducioso per il derby in campionato.

Guerin&Palacio

Inter-CfrCluj 2-0

inter_cluj

Una doppietta dell’argentino Palacio spinge i nerazzurri verso gli ottavi. Ma non ci sono solo buone notizie da San Siro questa sera: Milito che resta in campo 6 minuti, poi si fa male al ginocchio, esce in barella e mette in ansia il popolo nerazzurro che teme di perdere il Principe a lungo.

palacio

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: