[Google – doodle] Omaggio a Emil Berliner inventore della discografia

Grazie ai doodle pubblicati da Google spesso ci viene data l’occasione di riscoprire personaggi che benché lontani dal nostro tempo hanno avuto con le lo loro geniali intuizioni una certa influenza anche sulle nostre vite.

E’ il caso di Emil Berliner di cui cade oggi il 167° anniversario della nascita. Inventore nato ad Hannover, ma naturalizzato americano, praticamente da autodidatta riuscì, grazie al suo genio e alla sua passione per le scienze applicate, a migliorare alcuni dei rivoluzionari strumenti che erano appena stati inventati al suo tempo, nonché a ottenere il brevetto di una serie di invenzioni nel campo aeronautico e acustico.

In breve, nella seconda metà del diciannovesimo secolo Emil Berliner affascinato dal neonato telefono di Bell, studiando il nuovo apparecchio nel laboratorio che si era fatto costruire nel retro di casa sua, ottenne infine un brevetto per un nuovo tipo di microfono che ne aumentava di molto le prestazioni. Così come a lui dobbiamo l’intuizione di incidere la musica, che fino ad allora veniva registrata su cilindri e riprodotta con i fonografi, sui ben più performanti dischi di gommalacca, inventando così il grammofono.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: