Stasera su RAITRE: PRESADIRETTA ci parla dello SBLOCCA ITALIA

Nuovo appuntamento con la trasmissione Presadiretta condotta da Riccardo Iacona. Questa sera, domenica 22 febbraio 2015, alle 21.45 su Raitre verrà proposta un’inchiesta sullo sfruttamento della terra dal titolo “Sblocca Italia”, di Danilo Procaccianti Rebeca Samonà, con la collaborazione di Elisabetta Camilleri.

presadiretta

Al centro dell’inchiesta di Presadiretta la scommessa del governo di raddoppiare l’estrazione di gas e di petrolio per produrre nuova ricchezza e nuovi posti di lavoro. Con lo Sblocca Italia, l’iter per le autorizzazioni alle trivellazioni sarà più veloce e più facile. Come hanno reagito le amministrazioni locali e i cittadini?

L’inchiesta di Presadiretta ha raccolto anche la storia di un’opera che aspetta da 50 anni di essere completata. Si tratta del canale navigabile tra Padova e Venezia. Se ultimato, potrebbe proteggere una zona ad alto rischio dalle alluvioni, dare impulso al turismo sulle vie d’acqua e togliere traffico merci dalle autostrade.

Mancano solo 13 chilometri da scavare, ma dopo 50 anni e 55 miliardi di vecchie lire, il canale è ancora incompiuto.

Lo Sblocca Italia riuscirà a far ripartire il paese?

Noi saremo davanti al televisore ogni domenica alle ore 21.45 su RAITRE, ma per coloro che avessero ben altro da fare ricordiamo che RAI.TV mette a disposizioni le puntate della trasmissione a partire dal giorno dopo.

Stasera su RAITRE: PRESADIRETTA ci parla di AGRICOLTURA in ITALIA

Nuovo appuntamento con la trasmissione Presadiretta condotta da Riccardo Iacona. Questa sera, domenica 15 febbraio 2015, alle 21.45 su Raitre verrà proposta un’inchiesta sullo sfruttamento della terra dal titolo “Terra nostra”, di Raffaella Pusceddu ed Elisabetta Camilleri.

presadiretta

1423585910633terra-prNel nostro paese è in atto una vera e propria rapina della terra per produrre cibo: le colture intensive, l’uso di pesticidi, lo sfruttamento della manodopera agricola e lo sfruttamento di terreni agricoli per la produzione di biogas.

Le telecamere di Presadiretta hanno visitato l’area su cui sta sorgendo l’Expo di Milano dedicato al tema “Nutrire il pianeta”. Le immagini mostrano chilometri di autostrade, cementificazione e contadini espropriati dei loro terreni.

Noi saremo davanti al televisore ogni domenica alle ore 21.45 su RAITRE, ma per coloro che avessero ben altro da fare ricordiamo che RAI.TV mette a disposizioni le puntate della trasmissione a partire dal giorno dopo.

Stasera su RAITRE: PRESADIRETTA ci parla di Fondi europei

Nuovo appuntamento con le inchieste della redazione di PRESADIRETTA con la nuova inchiesta “Fondi europei” di Riccardo Iacona, con Alessandro Macina, Raffaella Pusceddu, Elisabetta Camilleri ed Elena Marzano.

fondi europeiGli inviati di PRESADIRETTA hanno seguito il fiume di denaro che arriva in Italia sotto forma di fondi assegnati dall’Europa. Un patrimonio che la classe politica italiana riesce a disperdere  in mille iniziative e manifestazioni spesso inutili. E come se non bastasse anche quando i progetti validi ci sono rischiano di fallire per colpa delle lungaggini e dell’inefficienza della burocrazia. Il risultato è l?italia rischia di perdere 15 miliardi di euro se non verranno spesi entro il 2015. Una bella contraddizione per un paese con l’economia in ginocchio.

PRESADIRETTA  è stata a Bruxelles, per cercare di capire perché l’Italia è così indietro nell’utilizzo dei Fondi europei. Poi sono andati in Polonia, uno dei paesi europei più virtuosi e capaci nel progettare e spendere i Fondi comunitari. Un paese che ha saputo investire e creare ricchezza, infrastrutture, tecnologia e molti posti di lavoro.

Riccardo_Iacona

Noi saremo davanti al televisore stasera alle ore 21.45 su RAITRE, ma per coloro che avessero ben altro da fare ricordiamo che RAI.TV metterà a disposizione la puntata a partire da domani.

Stasera PRESADIRETTA ci parla di SPECULAZIONE EDILIZIA

Nuovo appuntamento questa domenica sera alle 21:30 su Raitre è con Riccardo Iacona e le inchieste della redazione di PRESADIRETTA.

“Cemento” è un’inchiesta di Domenico Iannacone, Elisabetta Camilleri e Sabrina Carrerasi, che cerca di far luce su cosa ci sta dietro alla costruzione di nuove case, uffici, grattacieli, centri commerciali che si mangiano il territorio.

Un viaggio tra i grandi gruppi di potere attorno all’EXPO a Milano per i quali sono in arrivo 1 milione di metri quadri di nuove costruzioni. Poi si parlerà di Isernia con i costi per il nuovo Auditorium che in una notte sono cresciuti da 4 a 55 milioni di euro. E poi a Reggio Emilia dove le campagne dove si produce il prezioso parmigiano sono sotto assedio. E infine in un piccolo centro del parmense, a Colorno dove l’amministrazione ha deciso di non cementificare, ma di procedere con la conservazione e salvaguardia degli edifici esistenti.

Noi saremo davanti al televisore ogni domenica alle ore 21.00 su RAITRE, ma per coloro che avessero ben altro da fare ricordiamo che RAI.TV mette a disposizioni le puntate della trasmissione a partire dal giorno dopo.

Stasera su RAITRE: PRESADIRETTA ci parla della spazzatura di Napoli

Cosa si nasconde si nasconde dietro la storia della SPAZZATURA di NAPOLI? E’ pronta la soluzione per i rifiuti della Campania?  I Napoletani  pagano per l’immondizia le tasse più alte d’Italia. Possono nutrire la speranza di vedere la città pulita?

Per la puntata-inchiesta di stasera intitolata SPAZZATURA, Domenico Iannacone, Elisabetta Camilleri e Elena Stramentinoli si sono recati in Campania a verificare la situazione del problema immondizia per capire se le strombazzate promesse del governo diventeranno mai realtà. Quello che hanno trovato sono chilometri e chilometri quadrati di ecoballe che non si sa come eliminare, discariche al collasso e tanta, tanta immondizia per le strade.

 

Noi saremo davanti al televisore ogni domenica alle ore 21.30 su RAITRE, ma per coloro che avessero ben altro da fare ricordiamo che RAI.TV mette a disposizioni le puntate della trasmissione a partire dal giorno dopo. Il link attivo riguardano le puntate al momento disponibili: Continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: