NOSTALGIA CARTOON: LIBRO CUORE

Cuore (Ai no gakko Cuore monogatari) è una serieanime composta da 26 episodi, della durata di 22′ ciascuno, prodotta nel 1981 dalla Nippon Animation per la regia di Okabe Eiji La serie è basata sul romanzo Cuore. Libro per ragazzi (1886) di Edmondo De Amicis. In Italia arriva nel maggio del 1982 trasmessa da Rete 4 con la famosa sigla “Il libro cuore” cantata dai Cavalieri del Re.

Trama: La serie ricalca abbastanza fedelmente il romanzo di De Amicis. Torino, fine XiX secolo. Enrico Bottini, scolaro di terza elementare appartenente alla piccola-media borghesia (il padre è giornalista) racconta sul suo diario gli episodi relativi ai successivi due anni di scuola, dall’inizio della terza con l’incontro con il nuovo maestro Perboni fino al conseguimento del diploma finale e la successiva partenza dalla città. Gli episodi avranno come protagonisti Enrico e i suoi compagni di scuola (Garrone, buono d’animo, Derossi, il secchione, Franti, il discolo, ecc…).

Continua a leggere

NOSTALGIA CARTOON: Marco dagli Appennini alle Ande

Marco (母をたずねて三千里 Haha wo Tazunete Sanzen Ri) letteralmente “Tremila miglia alla ricerca della mamma“, è un anime prodotto dalla Nippon Animation e dalla Taurus Film, trasmesso a partire dal gennaio del 1976 da Fuji Television, ispirato al racconto Dagli Appennini alle Ande del romanzo Cuore di Edmondo de Amicis. La regia è di Isao TakahataHayao Miyazaki ha curato il layout della serie e il responsabile del character design è Yoichi Kotabe, già noto per aver svolto lo stesso compito per Heidi, oltre che per le illustrazioni ufficiali di Super Mario Bros. Gli episodi (52 di 24min. ciascuno) furono trasmessi in Italia alla RAI a partire dal 20 ottobre 1980. (via Wikipedia)

TRAMA:

Marco Rossi è un ragazzino genovese di circa dieci anni che, in un’Italia povera, ha visto emigrare per l’Argentina la madre Anna. Disperato per la lontananza dalla madre dopo una lettera che lo avvisa che la donna è malata riesce a convincere il padre Pietro e il fratello maggiore Tonio a lasciarlo partire per l’Argentina per sincerarsi delle condizioni della madre. S’imbarca di sulla prima nave in partenza per il Sud America e arrivato a Buenos Aires comincia la sua avventura.

All’ultimo indirizzo conosciuto la madre non c’è, gli rubano i soldi e proprio quando la speranza è perduta il ragazzo ritrova la sua amica di Genova, Violetta e la sua famiglia di burattinai emigrati da poco tempo che decidono di aiutarlo e di accompagnarlo in cerca della madre.

Dopo numerose avventure e rischiando la vita Marco riesce a ritrovare la madre gravemente ammalata, dandole la forza di affrontare l’operazione che le avrebbe poi salvato la vita. Dopo aver promesso a Violetta di aspettarla in Italia madre e figlio rientrano finalmente a Genova dove la famiglia si ricongiunge. Continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: