Cosa fare per rimuovere l’AVIRA ANTIVIR “ostinato”

Può capitare di voler cambiare il proprio antivirus, magari perchè si è letto una più favorevole recensione di un altro prodotto oppure perchè il programma non si è dimostrato all’altezza delle nostre aspettative. Il consiglio che il CITTADINO IMPERFETTO si sente di dare spassionatamente in questi casi è che prima di cambiare l’antivirus bisognerebbe cambiare le proprie abitudini. Se difatto non esiste l‘antivirus perfetto esistono comportamenti durante la navigazione o alla semplice gestione dei propri file che ci fanno diventare l’obiettivo perfetto per i malintenzionati. Comunque se si è proprio decisi cambiare l’antivirus l’impresa di disinstallarlo per sempre dalla nostra macchina può essere più ardua di quanto possiamo pensare e la semplice procedura lanciata dal pannello di controllo -> Installazione/Disintallazione applicazioni (Windows XP/ 2000) o -> Programmi e Applicazioni (Windows Vista) si rivela insufficiente.

avira

Per quanto riguarda i prodotti di SYMANTEC e di MCAFEE rimando ai post precedenti, mentre oggi voglio parlarvi di quando AVIRA ANTIVIR non ne vuole sapere di lasciare il nostro beneamato pc. Continua a leggere

Guida alla disinstallazione della suite antivirus MCAFEE precaricata

45639_sAcquistando un nuovo notebook si deve innanzitutto affrontare il problema degli innumerevoli software precaricati in bundle. Perlopiù inutili, se mantenuti, rischiano di rallentare le prestazioni del nostro nuovo giocattolo. A dir poco antipatici sono poi i programmi in “prova”: solitamente sono l’antivirus e l’onnipresente OFFICE di Microsoft che si lasciano assaggiare per 60 giorni prima di deciderne l’acquisto o la continuazione dell’abbonamento a pagamento.

Solitamente quando metto le mani su macchine nuove cerco immediatamente di eliminare tutti quei gadget inutili (esempio i giochini on-line di HP oppure le cosiddette utilities di ACER) sostituendoli con programmi freeware facilmente reperibili nel WEB e spesso migliori. mcafeeStessa cosa per l’ANTIVIRUS, piuttosto di posticipare l’evento preferisco disinstallare subito il MCAFEE o il SYMANTEC NORTON in prova e caricare l’AVIRA ANTIVIR che è gratuito e per l’uso domestico va più che bene magari associato con un programma contro i MALWARE&SPYWARE&ROOTKIT (come l’ottimoSpybot-S&D)e un FIREWALL software personale (tipo ZONE ALARM per intenderci). symantec

E’ meglio farlo subito sopratutto per non avere strascichi e difficoltà successivamente. E’ risaputo che gli antivirus sono piuttosto ostici da disinstallare. Prima di montare il nuovo antivirus è sempre meglio accertarsi di aver eliminato completamente ogni traccia del precedente software per non incorrere in malfunzionamenti dovuti all’incompatibilità dei diversi moduli residenti. Continua a leggere

REVO UNINSTALLER per disinstallare senza lasciare traccia

revo_boxVi è mai capitato di non riuscire a disintallare un programma? Non si capisce bene perchè ma il tool di disinstallazione di Windows (XP o VISTA!) ogni tanto si rifiuta di eliminare i programmi di cui non sentiamo più la necessità. Per questo io uso REVO UNINSTALLER. Con questo software GRATUITO (giunto alla ver. 1.80) è possibile fare pulizia profonda dell’applicazione che vogliamo eliminare fino alle chiavi di registro evitando di tenere attive chiavi obsolete che rallentano il sistema. Il funzionamento è semplicissimo. Lo si può utilizzare come DISINSTALLER oppure attraverso la funzionale modalità HUNTER. Continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: