[Ricetta] Tagliolini al salmone fresco e pomodoro (senza panna!)

Se vi capita di acquistare in pescheria qualche trancio di salmone fresco, da far venire l’acquolina in bocca, al momento di cucinarli nella maniera migliore possibile, cercando di far risaltare il sapore caratteristico di questo pesce un po’ grasso (che poi significa gustoso).

Questa ricetta come spesso succede nelle nostre case, nasce dall’esperienza. Si inizia sbirciando una rivista di cucina, si prova e si riprova e infine a furia di aggiustamenti e correzioni si realizza la ricetta di proprio gusto: quella da far assaggiare ai nostri commensali certi che non si sbaglierà il colpo.

Niente panna per la salsa che invece sarà basata sul condimento del pomodoro fresco che farà da giusto legante tra i tagliolini freschi (meglio se all’uovo) e il salmone. Tre le accortezze per la buona riuscita di questo piatto. Innanzitutto eliminate la pelle del pesce! Il salmone non deve cucinare sul fuoco per più di un paio minuti! Un tocchetto di burro aggiunto ai tagliolini dopo averli scolati eviterà che vi ritroviate nel piatto un gomitolo indigesto di pasta.

Continua a leggere

Pasta con le sarde alla siciliana

Innanzitutto va detto che per realizzare questo piatto occorre essere persone fortunate, sopratutto se abitate nel settentrione del nostro Belpaese. Se non siete tra i pochi che possono contare su un bel mazzetto di finocchietto selvatico, mettetevi quindi il cuore in pace, chiudete gli occhi e sognate un bel piatto di bucatini con le sarde alla siciliana. Per quelli che se lo possono quindi permettere ecco la ricetta così come mi è stata insegnata da chi se ne intende e che mi ha anche consigliato in questo casi di “eccedere” sempre con il numero di porzioni poiché è sempre buona cosa condividere la propria fortuna con gli altri.

Ingredienti (6 persone):
– 600g. bucatini;
– 1Kg. sarde fresche;
– 350g. finocchietto selvatico;
– 100g. di pane grattato;
– 50g. pinoli;
– 50g. uvetta sultanina;
– 2/3 filetti di sardina sott’olio;
– 1 cipolla bianca;
– olio e.v.o.;
– bustina zafferano
– sale e pepe

Ricetta: Continua a leggere

Risotto ai peperoni

A lmercato ho trovato dei bellissimi peperoni rossi e così li ho portati a casa per gustarli degnamente.

La caratteristica principale del peperone è il suo elevato contenuto di vitamina C, ed decisamente poco calorico, poiché è costituito per oltre il 90% da acqua, e il che lo rende adatto alle diete dimagranti. Le varietà dolci sono generalmente quelle preferite dai consumatori, per la migliore digeribilità e appetibilità.

Avendo proprio voglia di un buon risotto ho utilizzato i freschissimi ortaggi per realizzare questa gustosa ricetta.

Tempo di cottura: 40′



Ingredienti (dosi per 4 persone):
350gr. di riso
2 peperoni
1 cipolla bianca
2 filetti di acciuga
1/2 bicchiere di vino bianco
parmigiano reggiano
brodo vegetale
prezzemolo
olio E.v.o.
sale
pepe

Ricetta: Continua a leggere

Nasello al pomodoro con polenta alle olive

“Gola e vanità, due passioni che crescono con gli anni…”
(Alessandro Manzoni)

Ogni tanto è bene ripescare una ricetta già fatta in passato con ingredienti che si possono reperire abbastanza facilmente (nel senso che se non riuscite a trovare del pesce fresco potete usare quello surgelato, senza compromettere troppo il risultato) e riproporla in maniera alternativa per stupire i nostri commensali accostando un piatto tipico delle regioni del nord ai sapori tradizionali della cucina meridionale (perché l’Italia è tutta bella da mangiare ).

Ingredienti x 5 persone:

    per la polenta

  • 200g. farina gialla
  • 10 olive di Gaeta snocciolate
  • olio d’oliva
  • presa di sale

    per il pesce

  • 1 nasello da un chilo
  • 1 scatola di pelati
  • 1 scalogno
  • 1 cipolla bianca
  • vino bianco
  • pepe bianco
  • olio d’oliva
  • sale

Ricetta: Continua a leggere

Risotto autunnale (con castagne, zucca gialla e gorgonzola)

A tavola perdonerei chiunque, anche i miei parenti

O. Wilde


Cucinare è la magia di unire gli ingredienti che si hanno a disposizione per creare un piatto gustoso. In questo autunno umido e freddoloso sembra più che giusto rifocillarsi con quanto troviamo nel bosco e nell’orto.

risoezuccaIngredienti x 5 persone:

  • 350g di riso arborio
  • 5 castagne fresche
  • 2h di zucca gialla
  • 1h di gorgonzola dolce
  • brodo vegetale
  • cipolla bionda
  • burro
  • vino bianco
  • olio d’oliva
  • sale

Ricetta: Continua a leggere

RISOTTO AL ROSMARINO MANTECATO AL LIMONE

Un primo leggero, ma gustoso risolve il pranzo senza appesantire, rende felici, ma senza conseguenze.
Ingredienti (5 persone):
• 400g di Riso • 2 rametti di Rosmarino • 1 Cipolla bianca • 1 dado vegetale • vino bianco • olio • burro • succo di limone • formaggio grana grattuggiato • sale
Ricetta:
Prepare il brodo vegetale mettendo a bollire in ½ litro di acqua il dado e un rametto di rosmarino. Tritare finemente la cipolla e farla imbiondire con l’olio. Aggiungere il riso e tostarlo poi sfumatelo con il vino bianco. Portare a cottura aggiungendo a mano a mano il brodo preparato che dovrà essere sempre ben caldo per evitare di sfaldare i chicchi di riso. Far soffriggere del rosmarino con del burro. Portare il riso all’onda. Mantecare con il burro al rosmarino e il formaggio. Aggiungere un poco di succo di limone. Servire tiepido.

risotto_al_rosmarinoUn primo leggero, ma gustoso risolve il pranzo senza appesantire, rende felici, ma senza conseguenze.

Ingredienti (5 persone): 400g di Riso • 2 rametti di Rosmarino • 1 Cipolla bianca • 1 dado vegetale • vino bianco • olio • burro • limone non trattato• formaggio grana grattuggiato • sale.

Ricetta: Continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: