Antivirus per smartphone Android

Logo_Android

Sono finiti da un bel po’ i bei tempi in cui i cellulari erano dei telefoni senza fili che garantivano fonia e messaggistica (sms e poi anche mms) e finiva lì. Adesso si va in giro con un computer in tasca sempre connesso ad internet e con prestazioni magari più potenti del vecchio PC che ci ritroviamo sulla scrivania che fa fatica a digerire Windows XP.

La diffusione degli smartphone (ma anche di tablet) equipaggiati con Android è cresciuta di pari passo con l’interesse dei malintenzionati che prendono sempre più spesso di mira il sistema mobile di Google confezionando virus e malware ad hoc.

In molti mi hanno chiesto consigli in merito a cui rispondo che occorre di mettere in pratica gli stessi accorgimenti adottati per i nostri PC, che non può prescindere dall’installare un buon antivirus. Per esperienza ho visto che molti prendono sotto gamba il problema per poi ricorre ai ripari quando è troppo tardi. E’ meglio “perdere” cinque minuti per installare l’antivirus sul proprio smartphone/tablet che rimpiangere poi di non averlo fatto.

Sul Play Store di Google ne esistono diversi sia gratuiti che a pagamento in grado di proteggere i nostri dati e i nostri programmi anche durante la navigazione in internet.


Iniziamo questa breve carrellata con Continua a leggere

AVAST Home Edition per tutti i S.O. (a partire da WIN95…)

Avast Home Edition

Avast Home Edition

Al CITTADINO IMPERFETTO capita ogni tanto di mettere le mani su PC alquanto vecchiotti il cui proprietario non desidera  fare a meno di continuare a lavorare su S.O. alquanto vetusti e davvero fuori moda (in realtà con il PC che si ritrova nemmeno può sognarselo!!!). Bisogna riconoscere che mentre i più scafati stanno testando WINDOWS 7 da ormai qualche mese e altri passano alla chetichella a sistemi linux piuttosto user-friendly come UBUNTU, c’è una bella fetta di utenti (e occorre chiedersi se magari hanno ragione loro!!!) che non rincorrono affatto le ultime novità propinate da MICROSOFT & CO., ma si accontentano di scaricare la loro posta (con l’Outlook Express), far girare il loro browser (magari FIREFOX) e scrivere ogni tanto una letterina alla fidanzata (con il NOTEPAD) utilizzando WINDOWS 98 o il mitico (leggi mitologico) WINDOWS Me.

Continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: