Il più veloce antivirus per Windows 10

avtestLa società di sicurezza tedesca AV-Test, ha appena diffuso i nuovi risultati (ottobre 2016) dei suoi test che ciclicamente esegue sugli antivirus più diffusi e installati.

win10logoLa parte più interessante dello studio riguarda l’impatto dell’antivirus sulle prestazioni del computer e qui vi riporto i risultati relativamente agli utenti che utilizzano il sistema operativo Windows 10 64 bit.

E’ stato valutato l’impatto dell’antivirus su diverse operazioni compiute dal pc di test (un Lenovo ThinkPad E560 basato su processore Intel Core i5-6200, 8 GB di RAM e unità SSD) in particolare è stata valutata la perdita di velocità del sistema durante la copia dei fila, il download, l’installazione/disinstallazione delle applicazioni e il lancio dei programmi.

Di seguito i risultati:

istantanea_2016-11-08_14-05-19

Gli antivirus più veloci che quindi rallentano meno il sistema su cui sono installati sono risultati essere, praticamente a pari merito, l’AVIRA Antivirus Pro 15.0 e l’ESET Smart Security 9.0 che quindi, pur garantendo una buona protezione, pare non incidano più di tanto sul computer.
istantanea_2016-11-08_14-05-53

Una menzione speciale se la merita Avast Free Antivirus 12.3 che è risultato essere il migliore tra quelli gratuiti (5° posto assoluto), riuscendo a distaccarsi solo di qualche punto dai vincitori che sono però disponibili solo a pagamento.


Da ultimo qualche consiglio per mantenere efficiente il proprio computer.
Per contenere l’impatto dell’antivirus sul sistema valgono le seguenti precauzioni:

  • assicurarsi di ‘far girare’ un solo sistema antivirus (nel caso di Windows 10 assicurarsi di aver stoppato completamente Windows Defender come spiego qui);
  • mantenere l’HDD deframmentato in maniera tale da rendere gli accessi ai file i più veloci possibili;
  • tenere aggiornato il software in uso;
  • avere più di 4Gb di RAM fa la differenza.

[Risolto] Come disinstallare facilmente AVG Antivirus Free edition

Disinstallare un antivirus dal computer non è sempre molto agevole e non è operazione da prendere sotto gamba. Per la natura del software che per proteggere adeguatamente il nostro sistema deve anche proteggere se stesso da tentativi di corruzione quasi mai non è sufficiente disinstallare un antivirus agendo come per qualsiasi altro software attraverso la funzione di unistall o di disinstallazione programmi. Agendo in questo modo rischieremmo di lasciare sul pc diversi componenti (magari nascosti) che potrebbero compromettere una futura installazione di un altro antivirus se addirittura limitarne le prestazioni. Per questo motivo quando decidiamo di disinstallare dal computer un antivirus è sempre meglio affidarsi agli appositi tools che si trovano nei siti ufficiali del produttore del software.

antivirus

L’altro giorno dopo aver visionato la classifica annuale redatta da AV-TEST nella quale l’AVG Antivirus Free edition 2014 che avevo installato sul portatile non ha certo brillato per protezione e ho quindi deciso di passare ad un altro software e più precisamente a Panda Security: Cloud Antivirus FREE che è stato l’unico antivirus gratuito in grado di competere con le suite a pagamento.

AVG-Antivirus-Free-Download-Scarica-antivirus-gratisDevo dire che l’AVG Antivirus è quello, tra gli antivirus che finora ho testato, con il quale mi sono trovato meglio sia in termini di prestazioni che di usabilità, ma va da sé che non bisogna affezionarsi troppo e che si tratta di utilizzare il software con le prestazioni migliori. Tra l’altro ho cercato sempre di seguire quanto emerso dai test indipendenti di AV-TEST che meglio di tanti altri riescono a valutare l’efficacia degli antivirus in circolazione. Quest’anno hanno presentato i dati suddivisi per sistema operativo e relativamente a Windows 8.1 quello di Panda Security si è ben comportato.

Per disinstallare l’AVG Antivirus Free edition 2014 ho trovato il tool di rimozione che mi abbisognava nella pagina delle utility messe a disposizione da AVG proprio in questi casi (link pagina). ATTENZIONE UTILIZZARE SEMPRE IL SOFTWARE ORIGINALE REPERITO SULLE PAGINE UFFICIALI DEL PRODUTTORE PER NON INCORRERE IN PROBLEMI DI MALWARE O PEGGIO.

Nella fattispecie ho scaricato e quindi avviato l’AVG Remover (64 bit) 2014. Il programma procede in maniera del tutto automatica: ha aperto una finestra della console di Windows e ha iniziato a disinstallare il programma, a disattivare i servizi, ecc… al termine di queste procedure mi ha chiesto di riavviare la macchina. Dopo il riavvio il mio computer è risultato pulito e senza più antivirus, quindi pronto per accogliere quello nuovo.

Il migliore antivirus per Windows 8.1

avtestAnche quest’anno l’istituto indipendente AV-Test che tratta di sicurezza informatica da quindicianni, ha pubblicato in Germania i risultati dei test riguardanti le prestazioni dei principali antivirus in circolazione. windows-81Nello specifico si tratta di uno studio effettuato su utenti che utilizzano il sistema operativo Windows 8 e 8.1, relativamente all’usabilità, alla protezione e alle prestazioni. Venticinque i software presi in esame, aggiornati a dicembre 2013 e tre i parametri che sono stati evidenziati nelle prove (Protezione, Performance e Usabilità).

av-test

Va da sé che il parametro più importante è quello della Protezione, ovvero all’efficacia dell’antivirus di riconoscere i virus informatici (malware, ecc…) e di respingerne gli attacchi ai nostri sistemi.

Quest’anno più degli altri anni si nota il divario di prestazione tra gli antivirus a pagamento e quelli gratuiti. Le suite a pagamento con i controlli in tempo reale sulla navigazione internet sono quelle più performanti: la palma per la protezione va a F-Secure: Internet security 2014, mentre se si considerano tutti e tre i parametri gli unici promossi a pieni voti sono risultati Bitdefender Internet Security 2014 e Kaspersky Internet Security 2014

Ribaltando i risultati dello scorso anno (vedi qui il post) gli antivirus free targati AVG e Avira sono stati di molto staccati (resistono però ancora bene nelle installazioni su Windows 7).

La sorpresa dagli antivirus free viene da Panda Security: Cloud Antivirus Free 2.3 che seppur penalizzato da un maggiore peso sulle risorse del PC (ma oramai ci ritroviamo con delle macchine sovradimensionate e pertanto una penalizzazione in questo senso non è così influente come poteva essere su sistemi più datati) si è dimostrato all’altezza in quanto a protezione e a usabilità dei diretti concorrenti a pagamento.

Il migliore antivirus per Windows 8

avtestLa società di sicurezza tedesca AV-Test, ha pubblicato i nuovi risultati dei test riguardanti gli antivirus. windows 8Nello specifico si tratta di uno studio effettuato su utenti che utilizzano il sistema operativo Windows 8, relativamente all’usabilità, alla protezione e alle prestazioni. Ventisei i software presi in esame, all’intero del periodo gennaio-febbraio 2013.

av-test

BitDefender ha raggiunto il punteggio più alto portandosi a casa una valutazione di 17/18, BullGuard è stato valutato con un ottimo 16,5, al terzo posto Kaspersky che continua la sua tradizione di risultati positivi nei test antivirus con un punteggio pari a 16/18. I “peggiori” sono risultati essere i software antivirus prodotti da AhnLab e da Comodo, i quali non hanno superato la baseline di 11,5 punti e si sono fermati a 10/18 (la soglia minima per ottenere la certificazione di AV-Test).

Buono il risultato di 15,5 del prodotto free di AVG (Free Edition 2013) che, insieme ad Avast (Free antivirus 7.0) con il suo 15, è uno dei più utilizzati in ambito domestico dagli utenti che sono alla ricerca di un valido prodotto gratuito.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: