SUPERBOWL 2011

La scorsa notte è andato in scena l’evento annuale imperdibile per ogni americano, vale a dire il 45° SUPERBOWL, la finale di Football che quest’anno vedeva i PACKERS contro gli STEELERS sfidarsi nel meraviglioso stadio di Arlington (Texas).

Questa edizione sarà ricordata non solo per la vittoria della squadra di Green Bay, ma anche per la gaffe di Christina Aguilera che ha sbagliato in mondovisione l’inno nazionale americano che al  posto di “O’er the ramparts we watch’d, were so gallantly streaming” ha cantato “What so proudly we watched at the twilight’s last reaming“.

Per quanto riguarda i gli spot andati in onda come l’anno scorso proponiamo il nostro preferito: Continua a leggere

Windows crasha anche allo stadio dei Dallas Cowboys

20090908football

I crash di Windows con schermate blu ed errori di vario genere sono ormai entrati nella leggenda dei sistemi operativi. L’ultima di queste accaduta in ordine cronologico è quella vista al nuovo stadio (costato 1,5 miliardi di dollari) dei Dallas Cowboys celeberrima squadra di football americano ad Arlington, Texas, dove davanti ai 75.000 spettatori della partita (di  football universitario)  il readerboard è prima diventato completamente bianco, poi ha mostrato alcuni caratteri ASCII a caso, per poi finire con l’inevitabile messaggio d’errore che vedete nell’immagine qui sopra. Continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: