[Progetto-Arduino] Telecomando ON/OFF con controllo di prossimità – (VI.BE.TV)

Secondo progetto con Arduino Uno (link precedente progettoArduino+Bluetooth+Relè+Lampadina) utilizzando il sensore ad ultrasuoni HC-SR04 e un led IR che mi sono appena arrivati.

VIBETV

childTVNon so quanti di voi abbiano il problema dei bambini che guardano la Tv avvicinandosi troppo allo schermo.
Ai voglia continuare a ripetere di allontanarsi, non c’è niente da fare. Sembra che Peppa Pig & Co. debbano essere guardati appiccicati al video, altrimenti non c’è gusto, anche sotto la minaccia di spegnere la televisione.
Mi è venuta quindi l’idea di monitorare con Arduino la distanza dello spettatore ed eventualmente spegnere la tv se si è troppo vicini allo schermo…

how-watching-tv-and-adult-media-affects-children-039-s-health-21A che distanza bisogna posizionare il televisore?
Occorre tener conto della risoluzione: gli HD e i Full HD vanno guardati a distanze diverse, anche se hanno la stessa grandezza.
Teniamo inoltre presente che 1 pollice (1”) equivale a 2,54 cm.

Per i televisori HD la formula è: (POLLICI x 2,54) x 2,30.
Quindi se dobbiamo calcolare la distanza di un televisore 46” HD dovremo calcolare: (46 x 2,54) x 2,30 ovvero 268,70 (2 m e 69 cm circa).

Per un televisore Full HD la formula è: (POLLICI x 2,54) x 1,50.
Quindi se dobbiamo calcolare la distanza di un televisore 46” Full HD dovremo calcolare: (46 x 2,54) x 1,50 ovvero 175,20 (1 m e 75 cm circa).


Il progetto:
logo-arduino_byZirconetIl dispositivo è davanti al televisore, posto sullo stesso ripiano.
L’inizializzazione è verificabile dall’accensione dei tre led (in sequenza: rosso, giallo e poi verde) e dal suono del buzzer che avverte che il dispositivo è attivo.
Il modulo ad ultrasuoni misura la distanza dell’ostacolo davanti al dispositivo (lo spettatore). Sono contemplate tre distanze limite a 200cm (segnalata dall’accensione del led verde), 130cm (led giallo) e 80cm (led rosso).
Il codice da inviare alla TV lho ricavato
Per evitare misurazioni ridondanti, se la distanza è > 200cm la misurazione avviene ogni 5 secondi, che scendono a 2 secondi a < 130cm e un solo secondo sotto gli 80cm. ArduinoUnoSmd450pxA distanze inferiori alla soglia degli 80cm il sistema rileva un allarme (segnalazione acustica tramite buzzer) e dopo 10 rilevamenti consecutivi provvede ad inviare via infrarossi il segnale di spegnimento alla televisione (invio segnale OFF). ledA questo punto verrà inviato un segnale di accensione alla tv quanto non si rileveranno più allarmi ovvero l’ostacolo (lo spettatore) non si sarà adeguatamente allontanato (distanza > 80cm, invio segnale ON).
Ho anche predisposto la comunicazione seriale per monitorare via seriale quanto misurato durante la fase di test.


Lista componenti hardware utilizzati per questo progetto:
– Arduino Uno;
– modulo sensore HC-SR04;
– IR led 38Khz;
– led rosso;
– led giallo;
– led verde;
– buzzer piezo;
– breadboard;
– resistenze 330Ω;
– resistenza 150Ω;
– cavi e cavetti vari. Continua a leggere

[Tutorial-Arduino] Arduino+Bluetooth+Relè+Lampadina (parte 3/3) – L’App

In questo post andremo ad analizzare in dettaglio l’App che ho realizzato con la piattaforma online App Inventor 2 per il mio primo progetto con Arduino ovvero comandare con uno smartphone l’accensione/spegnimento di una lampadina via Bluetooth. Nella prima parte abbiamo visto la parte hardware e le relative connessioni, mentre nella seconda la realizzazione dello Sketch caricato sull’Arduino.

Premetto che per poter utilizzare App Inventor 2, la piattaforma realizzata e messa a disposizione del MIT, è necessario registrarsi. E’ comodo registrarsi con il proprio account di Google per avere sott’occhio tutti i progetti realizzati che saranno memorizzati nel lo spazio Cloud messo a disposizione. La registrazione così come l’utilizzo e totalmente gratuito.

App Inventor 2 è uno strumento online che permette in maniera semplice e pratica di dare sfogo alla propria fantasia nel realizzare App per Android senza conoscere il codice di programmazione. La piattaforma è suddivisa in due. In una, quella grafica denominata Designer, si realizzerà l’aspetto grafico dell’App scegliendo i componenti più o meno visibili che vogliamo utilizzare per la nostra applicazione. Nell’altra, denominata Blocks, si andrà a realizzare con una certa semplicità il motore software utilizzando dei pezzettini modulari.

Ecco il funzionamento dell’App che mi occorreva per questo progetto:MIT App Inventor 2

Innanzitutto mi occorreva stabilire la connessione Bluetooth con il modulo HC-06 pertanto ho realizzato un pulsante (utilizzando un ListPicker) tramite la quale scegliere il dispositivo con il quale connettermi tra quelli associati in precedenza e attivi. Alla pressione del tasto ho associato un suono.

Una volta scelto il dispositivo BT il programma stabilisce la connessione seriale che rimane attiva. Al momento dell’attivazione della comunicazione ho associato un suono, quindi il pulsante ListPicker1 scompare e al suo posto compare un pulsante premuto il quale si disattiva la comunicazione con l’HC-06.

A questo punto entrano in gioco due pulsanti, quello di acceso e quello di spento premendo i quali invio via seriale la lettera “H” per HIGH che farà accendere la lampadina oppure “L” per spegnerla. Alla pressione di ciascun pulsante ho associato un suono.

Download App: premi qui

[Tutorial-Arduino] Arduino+Bluetooth+Relè+Lampadina (parte 2/3) – Lo Sketch

ArduinoUnoSmd450pxIn questo post andremo ad analizzare in dettaglio lo Sketch che ho scritto per il mio primo progetto con Arduino ovvero comandare con uno smartphone l’accensione/spegnimento di una lampadina via Bluetooth.

//dichiarazioni
char com;
int ledpin = 8;

void setup() {
pinMode(ledpin, OUTPUT); //dichiarazione dell'OUTPUT
Serial.begin(9600); // inizializzazione seriale
}

void loop() {
if( Serial.available() )
{
com = Serial.read();   } //controllo input da seriale
if( com == 'H')   {
//se riceve 'H' eccita il relè
digitalWrite(ledpin, HIGH);
}
else {
if( com == 'L')
//se riceve 'L' spegne la lampadina
digitalWrite(ledpin, LOW);
}
}

In breve ho dichiarato l’utilizzo del pin 8 quale Output. Arduino ciclicamente andrà a controllare quanto ricevuto via seriale dal modulo Bluetooth e se riceverà la lettera “H” andrà a alzare il livello del pin 8 ed ecciterà il relè accendendo la lampadina, mentre se riceverà una “L” andrà ad abbassare il livello del pin 8 comandando al relè di spegnere la lampadina.


Download dello Sketch: qui il link


Analizziamo in dettaglio le parti del codice dello Sketch: Continua a leggere

[Tutorial-Arduino] Arduino+Bluetooth+Relè+Lampadina (parte 1/3) – L’Hardware

ArduinoUnoSmd450px

Ho recentemente acquistato una scheda Arduino Uno, un modulo di comunicazione Bluetooth e una scheda relè. Con questi ho realizzato il mio primo progetto, giocando con la prototipazione elettronica, con la programmazione dello Sketch poi caricato sull’Arduino, con la comunicazione seriale via Bluetooth e con la programmazione Android per far accendere l’abat-jour che sta solitamente sul comodino premendo un pulsante sullo smartphone.

Questo tutorial è diviso in tre parti:
Arduino+Bluetooth+Relè+Lampadina (parte 1/3) – L’Hardware – Dove troverete il progetto completo con la spiegazione dell’hardware utilizzato e i vari collegamenti.
Arduino+Bluetooth+Relè+Lampadina (parte 2/3) – Lo Sketch
– Dove troverete l’analisi del programma caricato sull’Arduino per questo progetto.
Arduino+Bluetooth+Relè+Lampadina (parte 3/3) – L’App Android – Dove troverete l’analisi del programma realizzato per lo smartphone Android  per il controllo remoto.

Lista componenti hardware utilizzati per questo progetto:
– scheda Arduino Uno;
– scheda relè;
– modulo BT HC-06;
– breadboard;
– cavi e cavetti vari.


Continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: