Stasera su RAI3: PRESADIRETTA ci parla della CRISI DELLA PESCA

Stasera alle 21:45 ultimo appuntamento su RAI3 di questo breve ciclo di inchieste della trasmissione di Riccardo Iacona. Da settimana prossima ci penserà Milena Gabanelli con il suo REPORT a farci rodere il fegato, mostrandoci le tante storture del mondo che ci circonda.

In questa puntata di PRESADIRETTA che s’intitola PESCA SELVAGGIA si parlerà di quanto le politiche sbagliate hanno inciso sull’impoverimento delle risorse ittiche del Mediterraneo.

Istantanea_2015-10-04_15-23-58

Le telecamere di PRESADIRETTA anche per questa inchiesta realizzata in collaborazione con Lisa Iotti, Elena Stramentinoli, Antonella Bottini, Vincenzo Guerrizio, Giuseppe Laganà, Elena Marzano, Fabrizio Lazzaretti, Massimiliano Torchia, Andrea Vignali, sono state nel Mediterraneo tra la Sardegna e l’isola di Malta per raccontare la vera storia del tonno rosso, uno dei più grandi paradossi dell’industria ittica contemporanea.

PRESADIRETTA è arrivata fino in Senegal per raccontare la pesca di rapina dei grandi gruppi internazionali. Qui le flotte russe, asiatiche e oggi quelle europee, composte da giganteschi pescherecci, vengono a pescare migliaia di tonnellate di pesce.

E così l’industria della pesca è al collasso. Non Continua a leggere

Stasera su RAI3: PRESADIRETTA ci parla di “COOPERATIVE CORROTTE”

Stasera alle 21:45 nuova puntata con le inchieste della trasmissione di Riccardo Iacona.

In questa puntata di PRESADIRETTA che s’intitola “SOLDI  APPALTI  POTERE”, Riccardo Iacona ci parlerà delle grandi cooperative italiane: società storiche di costruzioni e servizi nate con fine mutualistico e solidale, ma che oggi sono finite sotto inchiesta per reati di associazione a delinquere, corruzione, infiltrazione mafiosa.

Ospite in studio  il presidente di LegaCoopMauro Lusetti.

Le telecamere di PRESADIRETTA per questa inchiesta realizzata insieme alla bella e brava Giulia Bosetti, con la collaborazione di Andrea Tornago e Antonella Bottini, hanno viaggiato dall’Emilia Romagna al sud Italia per  mostrare come un pezzo di quella classe dirigente che ha gestito imprese con fatturati stringendo accordi con la criminalità organizzata, truccando appalti pubblici e persino dilapidando i risparmi di migliaia di soci che credevano nel modello cooperativo.

Nell’inchiesta di PRESADIRETTA il tema della corruzione negli appalti pubblici con un’intervista al presidente dell’Autorità Nazionale AnticorruzioneRaffaele Cantone.

Istantanea_2015-09-27_16-56-01

Noi saremo davanti al televisore ogni domenica alle ore 21.45 su RAITRE, commentando la trasmissione e magari sfogandoci con un tweet. Per coloro che avessero ben altro da fare ricordiamo che RAI.TV mette a disposizioni le puntate della trasmissione a partire dal giorno dopo.

Stasera su RAI3: PRESADIRETTA ci parla del “JOBS ACT”

Stasera alle 21:05 nuova puntata con le inchieste della trasmissione di Riccardo Iacona e noi saremo davanti al televisore su Raitre a farci venire il fegato marcio per questo paese tanto bello quanto ingiusto.

In questa puntata di PRESADIRETTA che s’intitola (ah, ah, scusate…) TUTELE CRESCENTI, Riccardo Iacona ci parlerà della riforma del mercato del lavoro del governo di Matteo Renzi, il cosiddetto Jobs Act. Ci si è posti la domanda è servita questa riforma a creare nuova occupazione costruendo nuovi e buoni posti di lavoro?

Le telecamere di PRESADIRETTA anche per questa inchiesta realizzata in collaborazione con Alessandro Macina, Federico Ruffo, Sabrina Carreras, Lisa Iotti, Marina Del Vecchio, Antonella Bottini, hanno girato l’Italia, da nord a sud, dalla Fiat di Melfi alle piccole imprese del nord, tra chi ha ripreso a lavorare e chi è fermo al palo.

PRESADIRETTA è entrata in contatto con quella “giungla del precariato” in cui devono destreggiarsi i giovani alle prese con la ricerca del primo impiego, tra storie positive di chi assume e continua a garantire l’articolo 18 e chi invece licenzia e riassume approfittando degli sgravi governativi, i cosiddetti “furbetti del jobs act”.

CPV-8QsUAAAxbaX

Si cercherà di capire  Continua a leggere

Stasera su RAITRE: PRESADIRETTA ci parla del BUSINNESS dei RIFUGIATI

Nuovo appuntamento con la trasmissione Presadiretta condotta da Riccardo Iacona. Questa sera, domenica 22 marzo 2015, alle 21.45 su Raitre verrà proposta un’inchiesta sullo sfruttamento delle miserie dell’immigrazione dal titolo “Il Business dei Rifugiati”, di Giulia BosettiManolo Luppichini, Nancy Porsia, Andrea Vignali e Antonella Bottini.

presadiretta

In un viaggio da Roma alla Sicilia, al centro dell’inchiesta di Presadiretta lo scandalo di “Mafia Capitale”, le inchieste della magistratura sui mercenari dell’accoglienza, le collusioni delle cooperative con gli apparati pubblici e i politici corrotti.

Gli affari di Salvatore Buzzi e della sua Cooperativa 29 giugno, una delle realtà più importanti di Roma nell’accoglienza ai rifugiati, con 60 milioni di euro di fatturato all’anno. Un sistema criminale che nei richiedenti asilo ha trovato una ricchissima occasione di guadagno illecito. Lo scandalo del pocket money, i 2 euro e 50 al giorno che spettano ai richiedenti asilo ma non vengono erogati. E la carenza di controlli, mentre negli anni si sono moltiplicati i centri di accoglienza.

Le telecamere di Presadiretta sono andate in Sicilia e sono andate a Mineo, al Cara, centro  visitato recentemente da Matteo Salvini e le sue colorite e superficiali dichiarazioni (del tipo: “questi vivono in villette con parabola e campo da tennis“, dimenticando che in ognuna di quelle case vivono come sardine gente che scappa dalle guerre nel loro paese a cui non riusciamo nemmeno a garantire servizi igienici al limite dell’umana sopportazione). In quello che è il  Centro Accoglienza Richiedenti Asilo più grande d’Europa, dove più di 4000 persone fuggite alle guerre nei loro paesi, sono sottoposte ai lunghissimi tempi di attesa per il riconoscimento dello status di rifugiato. Un appalto da 100milioni di euro sul quale stanno indagando ben due procure siciliane.

Presadiretta è stata anche in Libia, incendiata dalla guerra civile e ha raccolto le testimonianze dei trafficanti di esseri umani. E infine ha viaggiato attraverso il dolore dei sopravvissuti nei campi profughi dell’Unhcr in Giordania e in Iraq, per raccontare quella che secondo le Nazioni Unite è la più grave tragedia umanitaria dai tempi della Seconda Guerra Mondiale.

Noi saremo davanti al televisore ogni domenica alle ore 21.45 su RAITRE, ma per coloro che avessero ben altro da fare ricordiamo che RAI.TV mette a disposizioni le puntate della trasmissione a partire dal giorno dopo.

Stasera su RAITRE: PRESADIRETTA torna con un nuovo ciclo di inchieste

Tornano a partire da stasera le inchieste della redazione di PRESADIRETTA di Riccardo Iacona, il nuovo ciclo vedrà quattro puntate a settembre e da gennaio 2015 altri dodici appuntamenti. Come l’anno scorso, il gruppo di inviati di PRESADIRETTA manderà in onda 16 lunghi reportage, tutti autoprodotti.

presadiretta_prostituzione_minorileStasera s’inizia con l’inchiesta “Utilizzatori finali” di Riccardo Iacona, con Liza Boschin, Federico Ruffo, Elena Stramentinoli, Fabrizio Lazzaretti, Andrea Vignali. Con la collaborazione di Antonella Bottini.

Hanno ricostruito, anche con l’aiuto di un gruppo di attori, l’incredibile inchiesta della Procura di Roma sulle due ragazzine di 14 e 15 anni che per mesi si sono prostituite in un appartamento dei Parioli, uno dei quartieri più esclusivi della Capitale. Una storia incredibile che ha coinvolto centinaia di uomini adulti che hanno contattato le due ragazzine. Chi sono questi uomini che non si sono fermati neanche davanti a due minorenni? E cosa cercano i milioni di italiani che abitualmente pagano le donne per avere rapporti sessuali con loro, per le strade, nelle case, nei bordelli in Italia  e all’estero?

Riccardo_Iacona

Noi saremo davanti al televisore ogni domenica alle ore 21.05 su RAITRE, ma per coloro che avessero ben altro da fare ricordiamo che RAI.TV mette a disposizioni le puntate della trasmissione a partire dal giorno dopo.

Stasera PRESADIRETTA ci parla di DEBITO PUBBLICO

Ultimo appuntamento stagionale questa domenica sera alle 21:30 su Raitre con Riccardo Iacona e le inchieste della redazione di PRESADIRETTA.

“Default” è un’inchiesta di Danilo Procaccianti, Lisa Iotti, Raffaella Pusceddu e di Vincenzo Guerrizio con Marina Del Vecchio e Antonella Bottini, che ci parlerà di Grecia e del debito pubblico italiano.

Forse capire cosa è successo all’economia greca e al suo debito pubblico può far riflettere sui pericoli che anche l’Italia sta correndo.

Noi saremo davanti al televisore ogni domenica alle ore 21.00 su RAITRE, ma per coloro che avessero ben altro da fare ricordiamo che RAI.TV mette a disposizioni le puntate della trasmissione a partire dal giorno dopo.

Stasera PRESADIRETTA ci parla di CULTURA

Nuovo appuntamento questa domenica sera alle 21:30 su Raitre è con Riccardo Iacona e le inchieste della redazione di PRESADIRETTA.

“Cultura a fondo” è un’inchiesta di Francesca Barzini con Antonella Bottini, Lisa Iotti, Silvia Luzi e Raffaella Pusceddu, Rebeca Samonà, che si domanda se in questo periodo difficile è giusto tagliare i finanziamenti alla cultura.

Se nel resto del mondo si sta comunque investendo sulla cultura che è considerata l’industria del futuro, da noi i tagli indiscriminati stanno portando allo sfascio il vanto della cultura italiana accanto ai soliti sprechi assurdi con il quale si continuano a sperperare i soldi dei cittadini.

Noi saremo davanti al televisore ogni domenica alle ore 21.00 su RAITRE, ma per coloro che avessero ben altro da fare ricordiamo che RAI.TV mette a disposizioni le puntate della trasmissione a partire dal giorno dopo.

Stasera su RAITRE: PRESADIRETTA ci parla dei problemi delle carceri italiane

Perché le carceri italiane sono così sovraffollate? Come mai il problema non è mai stato risolto? Cosa si potrebbe fare per evitare i troppi suicidi tra i carcerati? E’ veramente necessario costruire decine di nuove carceri?

Per la puntata-inchiesta di stasera intitolata LE MIE PRIGIONI, Riccardo Iacona insieme a Francesca Barzini, Vincenzo GuerrizioRaffaella Pusceddu Antonella Bottini si sono recati a Poggioreale, il carcere di Napoli, simbolo dei molti mali che affliggono gli istituti penitenziari italian: sovraffollamento, celle anguste e inattività dei detenuti. Vedremo poi il carcere di Bollate (MI) dove si cerca di seguire i dettami della Costituzione e di rieducare i condannati attraverso appositi progetti di recupero.

Noi saremo davanti al televisore ogni domenica alle ore 21.30 su RAITRE, ma per coloro che avessero ben altro da fare ricordiamo che RAI.TV mette a disposizioni le puntate della trasmissione a partire dal giorno dopo. Il link attivo riguardano le puntate al momento disponibili: Continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: