Sull’amicizia

il-valore-di-un-amiciziaDue amici camminavano nel deserto. Ad un tratto cominciarono a discutere e un amico diede uno schiaffo all’altro. Addolorato, ma senza dire nulla, quest’ultimo scrisse sulla sabbia:

 IL MIO MIGLIORE AMICO OGGI MI HA DATO UNO SCHIAFFO.

 Continuarono a camminare, finché trovarono un’oasi dove decisero di fare un bagno. L’amico che era stato schiaffeggiato rischiò di affogare, ma l’altro lo salvò. Dopo che si fu ripreso, l’amico salvato incise su una pietra:

 IL MIO MIGLIORE AMICO OGGI MI HA SALVATO LA VITA.

 L’amico che aveva dato lo schiaffo e aveva salvato il suo migliore amico domandò: “Quando ti ho ferito hai scritto sulla sabbia, e adesso lo fai su una pietra. Perché?”

L’altro amico rispose: “Quando qualcuno ci ferisce dobbiamo scriverlo sulla sabbia, dove i venti del perdono possano cancellarlo. Ma quando qualcuno fa qualcosa di buono per noi, dobbiamo inciderlo nella pietra, dove nessun vento possa cancellarlo.

Anonimo

Ralph Waldo Emerson

Ralph Waldo Emerson (Boston, 25 maggio 1803 – Concord, 27 aprile 1882) è stato un filosofo, scrittore e saggista statunitense. È stato anche un noto poeta.

Poesia sull'amicizia
Lo splendore dell'amicizia
non è la mano tesa
né il sorriso gentile
né la gioia della compagnia:
è l'ispirazione spirituale
quando scopriamo
che qualcuno crede in noi
ed è disposto a fidarsi di noi.
 
Aforisma sulla fiducia in sè stessi
È facile, nel mondo, vivere secondo l'opinione del mondo; 
è facile, in solitudine, vivere secondo noi stessi; 
ma l'uomo grande è colui che in mezzo alla folla 
conserva con perfetta serenità l'indipendenza della solitudine.

Breve sfogo di un imperfetto (parte seconda)

Come dicevo l’altro giorno, è un po’ di tempo che riesco a comprendere poco o nulla di quello che mi succede attorno…

Mi risultano incomprensibili le parole che sento proferite dalla maggior parte degli esseri umani (sigh!?!) e la cosa mi preoccupa assai tanto che ormai sovente  prendo in mano il dizionario e ne cerco il significato. Il problema pare non sia il mio comprendonio è solo che certa gente dice una cosa e poi ne fa un’altra.

Ma non sarebbe tutto più facile dire le cose così come stanno? Invece di sprecare energie a creare questa finzione potremmo a quel punto trovare il tempo per trovare delle soluzioni ai problemi!!! Continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: