Rigatoni con coda alla vaccinara

La coda alla vaccinara è un piatto tipico della cucina romana, costituito dalla coda del bovino (di solito bue) stufata, condita con verdure varie. 

Roma, nel rione Regola dove abitavano i vaccinari, la coda alla vaccinara è considerata la regina del quinto quarto, ovvero quel che rimane della bestia vaccina dopo che sono state vendute ai benestanti le parti pregiate. Del quinto quarto fanno parte la coda, la trippa, la pajata, il cuore, la milza, e tutte le frattaglie. (da Wikipedia)Istantanea_2016-11-03_22-39-59.png

Dopo aver girovagato un po’ per la rete per pescare le “migliori” ricette e tentato la sorte con risultati alterni ecco la mia ricetta definitiva dei Rigatoni con coda alla vaccinara:

Ingredienti per 5 persone: 
1Kg – coda di bue
500g – rigatoni
500g – passata pomorodo
500g – pelati in scatola
50g – guanciale o pancetta
1 – bicchiere di vino rosso
1 – cipolla bianca
1 – carota
1 – costa di sedano
olio e.v.o.
chiodi di garofano
alloro
sale
pepe bianco

Ricetta: Continua a leggere

Quaglie in padella

Con le quaglie possiamo preparare dei piatti veloci, ma di sicuro successo.

La quaglia (Coturnix coturnix) appartiene alla categoria della selvaggina da penna e viene utilizzata anche la denominazione di nere per classificare le sue carni in contrapposizione a quelle bianche (pollo, tacchino) e rosse (bovino, suino, equino, ovicaprini). In commercio si trova già spennata ed eviscerata. Vanno consumate fresche, entro un paio di giorni dall’acquisto. Si cucinano in molti modi, arrosto al forno, in padella, allo spiedo, tal quali o ripiene.

Ingredienti (per 4 persone):

  • 8 quaglie (un paio a persona)
  • 4 foglie di alloro
  • 2 spicchi di aglio
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1/4 lt di vino bianco
  • 100 gr di pancetta tesa a fettine
  • pepe nero q.b.
  • sale q.b.

Preparazione:

Continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: