Installare una Canon PIXMA MX525 su Ubuntu

Canon_Ubuntu

Ho finalmente comprato una stampante/scanner/fax di rete (anche WiFi) veramente interessante, la Canon PIXMA MX525. Visto che la mia precedente stampantina aveva oramai tirato le cuoia ho voluto semplificare il processo di stampa, grazie al collegamento alla rete domestica. Sfruttando il WiFi è sufficiente essere collegati alla rete di casa (ed avere i driver installati) per poter stampare/scansionare documenti anche dal laptop o dallo smartphone. Inoltre opportunamente collegata alla linea telefonica questa stampante è in grado di ricevere/spedire anche i fax. In dotazione alla stampante sono forniti i driver per Windows tramite un CD. Per Linux il discorso si complica leggermente, ma nulla (o quasi) è impossibile!

L’installazione:

Colleghiamoci a questa pagina del sito ufficiale di Canon:
http://www.canon.it/Support/Consumer_Products/products/Fax__Multifunctionals/InkJet/PIXMA_MX_series/MX525.aspx?type=download&language=IT&os=Linux
e scarichiamo gli unici due pacchetti nel formato Debian.

Per l’esattezza i seguenti file:

  1. MX520 series IJ Printer Driver Ver. 3.90 for Linux (Archivio in formato distribuzione Debian)
  2. MX520 series ScanGear MP Ver. 2.10 for Linux (Archivio in formato distribuzione Debian)

Decomprimiamo i due file e avviamo per ogni cartella (nell’esempio la cartella Scaricati del proprio utente) il file install.sh

  • cd /home/<nome_utente>/Scaricati/cnijfiltermx520series3.901deb/ && sudo ./install.sh
  • cd /home/<nome_utente>/Scaricati/scangearmpmx520series2.101deb/ && sudo ./install.sh
Fatto!


Alcune note aggiuntive :
  • L’applicazione ScanGearMP è possibile avviarla da Gimp selezionando dal menù File > Crea > ScanGear MP…
  • L’applicazione ScanGeraMP è possibile sia avviata da terminale digitando il comando scangearmp (al primo avvio procedete ad effettuare una scansione dei device presenti, con la stampante accesa, e quindi selezionatela).
  • Se preferite che l’applicazione ScanGearMP sia presente nella vostra Dash, create il seguente file scangearmp.desktop nella directory /home/<nome_utente>/.local/Share/Applications:
    • [Desktop Entry]
      Version=1.0
      Name=ScanGear MP
      Comment=Cannon’s scanner software
      Exec=scangearmp
      Icon=scanner
      Terminal=false
      Type=Application
      Categories=Utility;Application;Graphics;Scanning;

Serie Tv: Dollhouse

dollhouse1Dollhouse è una serie televisiva ideata da Joss Whedon, già autore di BuffyAngelFirefly. Gli attori principali sono: Eliza Dushku, Amy Acker, Enver Gjokaj, Olivia Williams, Tahmoh Penikett, Fran Kranz, Dichen Lachman, Harry J. Lennix, Miracle Laurie e Reed Diamond. Le riprese della prima stagione, composta da tredici episodi, sono iniziate il 23 aprile 2008 presso gli studi della 20th Century Fox: il primo episodio è andato in onda venerdì 13 febbraio 2009 sul canale FOX.

La serie, ispirata dal romanzo del 1977 di Joe Haldman “All My Sins Remembered”, vede la protagonista, l’attrice Eliza Dushku interpretare una giovane donna di nome Echo, membro di un gruppo di persone conosciute come “Attivi” o “Bambole” (Dolls, appunto). Alle Bambole viene cancellata la personalità in modo da poterne riprogrammare la memoria e le abilità e poterle usare per diversi scopi. Quando in lei iniziano a nascere forti sospetti, la ragazza inizia a indagare sul proprio passato e su quello delle altre ‘dolls’. Il battage pubblicitario è stato molto intenso a partire dall’inizio dello scorso anno, quando hanno inziato a girare le voci di una prossima nuova creatura del geniale Wheldon, quindi è stato doveroso seguire le prime puntate per farsi un’idea: il risultato mi sembra più che convincente e adesso aspetto con impazienza ogni episodio settimanale per scoprire in cosa sarà <attivata> Echo e che fine ha fatto Alpha.

Continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: