Nuovamente hackerato il servizio di Libero Mail

Libero Mail, uno dei più popolari servizi di posta elettronica per gli utenti italiani alternativo a Gmail, ha subito negli scorsi giorni un attacco che è sfociato nel furto del database degli utenti, completo di password. Anche se i dati erano criptati si consiglia di cambiare le password.

istantanea_2016-09-08_11-23-39

In effetti gli utenti hanno ricevuto una mail dallo staff di Libero in cui si raccomanda di modificare la propria password di accesso all’account, senza però informare che tale richiesta è dovuta principalmente al suddetto attacco.

Purtroppo non è la prima volta che ci sono problemi di questo tipo, i servizi di ItaliaOnLine purtroppo sono nel mirino da tempo degli hacker e più volte da utente ho dovuto correre ai ripari. Interessante è il servizio di Password Sicura, che protegge l’account attraverso un doppio controllo: la password della tua casella di posta e un codice di verifica sul tuo telefono (link per maggiori informazioni).

Per chi ha intenzione di non mollare Libero Mail è altamente consigliabile attivare quest’ultimo servizio.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: