Stasera su RAI3: PRESADIRETTA ci parla di “COOPERATIVE CORROTTE”

Stasera alle 21:45 nuova puntata con le inchieste della trasmissione di Riccardo Iacona.

In questa puntata di PRESADIRETTA che s’intitola “SOLDI  APPALTI  POTERE”, Riccardo Iacona ci parlerà delle grandi cooperative italiane: società storiche di costruzioni e servizi nate con fine mutualistico e solidale, ma che oggi sono finite sotto inchiesta per reati di associazione a delinquere, corruzione, infiltrazione mafiosa.

Ospite in studio  il presidente di LegaCoopMauro Lusetti.

Le telecamere di PRESADIRETTA per questa inchiesta realizzata insieme alla bella e brava Giulia Bosetti, con la collaborazione di Andrea Tornago e Antonella Bottini, hanno viaggiato dall’Emilia Romagna al sud Italia per  mostrare come un pezzo di quella classe dirigente che ha gestito imprese con fatturati stringendo accordi con la criminalità organizzata, truccando appalti pubblici e persino dilapidando i risparmi di migliaia di soci che credevano nel modello cooperativo.

Nell’inchiesta di PRESADIRETTA il tema della corruzione negli appalti pubblici con un’intervista al presidente dell’Autorità Nazionale AnticorruzioneRaffaele Cantone.

Istantanea_2015-09-27_16-56-01

Noi saremo davanti al televisore ogni domenica alle ore 21.45 su RAITRE, commentando la trasmissione e magari sfogandoci con un tweet. Per coloro che avessero ben altro da fare ricordiamo che RAI.TV mette a disposizioni le puntate della trasmissione a partire dal giorno dopo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: