Il router wifi va spento durante la notte?

Visto che sono molti quelli che mi chiedono se è meglio tenere spento il router wifi quando non lo si utilizza e ho pensato di scrivere questo post in maniera tale da fare chiarezza sulla questione.

wi-fi-router

Personalmente ritengo sia MEGLIO TENERE SEMPRE ACCESO IL ROUTER WIFI.

Ciò che occorre considerare è che non è tanto l’uso, ma il deterioramento dei componenti elettronici dovuto agli shock causati ad ogni accensione. La vita media dei componenti elettronici aumenta col diminuire del numero delle accensioni e quindi, lasciando gli apparecchi sempre accesi, contrariamente a quanto comunemente si è portati a pensare, essi durano più a lungo presentando un numero minore di guasti.

Qualche ulteriore considerazione:

  • il consumo elettrico di un router (trasformatore incluso) è pressoché irrisorio e sicuramente inferiore a quanto si spende per altri elettrodomestici. I più venali possono fare i calcoli tra il costo per la sostituzione del router e il consumo elettrico nelle ore di inutilizzo;
  • se siete invece della linea dei salutisti vi faccio presente che al momento non esistono evidenze scientifiche di possibili danni alla salute in seguito all’esposizione a campi elettromagnetici a radiofrequenza generati da sistemi di comunicazione Wi-Fi;
  • che senso ha spegnere il router al giorno d’oggi, in un epoca in cui ognuno di noi non può fare a meno di rimanere sempre connesso e da un momento all’altro potremmo aver bisogno di entrare in internet non solo dal pc, ma con il tablet e lo smartphone?
  • a coloro i quali temono di vedersi “scroccare” il segnale wifi di notte o quando non sono presenti in casa oppure a coloro i quali occorre implementare un sistema di parental control consiglio di acquistare un router wifi che consenta di spegnere il segnale wifi (oppure inibire la navigazione tout-court) in determinati giorni/orari e comunque ribadisco le regole elementari ovvero munirsi di una password “forte” WPA2 e di disabilitare l’SSID Broadcast;
  • ultimamente riscontro che sempre più costruttori decidono di obbligare l’utente a lasciare l’apparecchio sempre acceso o eliminando del tutto l’interruttore d’accensione oppure ponendolo in una posizione difficile da raggiungere nel retro dell’apparecchio.

4 Risposte

  1. […]   5. Il router wifi va spento durante la notte? […]

    Mi piace

  2. […] Il modem router è quell’accessorio informatico che negli ultimi anni ha letteralmente invaso le nostre case. Chi cerca la posizione migliore per coprire con il segnale tutto l’appartamento, chi cerca di nasconderlo in un cassetto, chi lo lascia sulla scrivania, chi lo accende alla bisogna, chi lo lascia sempre acceso (leggi:il router va lasciato acceso la notte?). […]

    Mi piace

  3. Dal momento che l’apparecchio si scalda, sono proprio da escludere dei rischi di incendio?

    Mi piace

    • Se il tuo router scalda tanto da temere un incendio forse è meglio lasciar perdere e non accenderlo del niente: magari è giunto il momento di comprarne uno nuovo… 😉

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: