Google celebra con un doodle le macchie di Rorschach

Il doodle interattivo di oggi è dedicato a Hermann Rorschach, lo psichiatra svizzero che all’inizio del secolo scorso sperimentò il noto test delle macchie.

google

Ben 129 anni fa nasceva a Zurigo lo psichiatra Hermann Rorschach che deve la sua fama soprattutto alla creazione di un originale metodo psicodiagnostico per l’indagine sulla personalità che  si avvale di una serie di dieci tavole coperte di macchie d’inchiostro nere o policrome che il paziente deve interpretare.

Nel doodle interattivo di oggi è possibile scorrere tra diverse immagini premendo le frecce che compaiono all’interno dell’animazione e attraverso il link “Condividi quello che vedi” si può condividere la propria interpretazione nei tre maggiori social network (Google+, Facebook, Twitter).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: