Storia del CTRL-ALT-CANC

400px-Three-finger_salute.svg

Ci sono cose che ormai diamo per scontate, tipo la magica sequenza che puntualmente ci aiuta a venire fuori dalle incresciose situazioni di freezing del nostro computer. Poi per caso capitiamo su una pagina di Wikipedia che ci spiega che dietro alla combinazione di tasti CTRL-ALT-CANC c’è una storia (link).

David_BradleyPare sia stata un’intuizione del geniale ingegnere dell’IBM David Bradley che alla fine degli anni settanta, che alle prese con un nuovo tipo di hardware e stanco di sentire le lamentele di chi era costretto a riavviare i computer staccando ogni volta il cavo di alimentazione ad ogni blocco, per facilitare il lavoro quotidiano di sviluppo software decise di creare una combinazione di tasti (con una posizione dei tasti tale che fosse difficilmente replicabile per sbaglio) tramite la quale egli poteva riavviare con un solo gesto l’intero sistema.

Lo stesso Bradley racconta che impiegò solo 5 minuti per scrivere la routine e che avrebbe dovuto rimanere segreta. Invece, dopo qualche anno, la combinazione venne resa famosa da Windows, a causa della sua nota instabilità (per gli utenti MAC la combinazione è invece ⌘Cmd+Alt+Esc).

La prossima volta che utilizzerete CTRL-ALT-CANC saprete chi ringraziare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: