Crostata di marmellata ai lamponi

lamponi-manoVisto che la pianta di Rubus Idaeus in giardino continua a darci i suoi frutti e noi ci siamo stufati di mangiarli, ho pensato bene di proporli in maniera diversa. Certo il procedimento è un po’ lungo, ma non impossibili. E poi vuoi mettere la soddisfazione di fare colazione con una tazza di the verde e una fetta di crostata con la marmellata di lamponi fatta in casa?
Il frutto del lampone è composto per l’80% da acqua, dal 10% da carboidrati, dal 5% da fibre, 1,2% da proteine, zuccheri, ceneri e, in piccolissima percentuale, ( 0,6% ) da grassi.
Il lampone è quindi un frutto diuretico, depurativo dell’organismo, rinfrescante, contribuisce a rafforzare le difese immunitarie ed è anche energetico; grazie alla bassa percentuale di zuccheri in esso contenuti, il lampone è un frutto “autorizzato” per i diabetici. Alle gestanti ne viene consigliato il consumo, in quanto, grazie alla presenza di acido folico e vitamina P, apporta benefici allo sviluppo del feto migliorando l’elasticità delle pareti dei vasi sanguigni.

lamponi freschiIngredienti per la marmellata:
– 500g. di lamponi freschi;
– 200g. di zucchero semolato;
– succo di 1/2 limone.
Ricetta marmellata:
Pulire i lamponi per bene, ma con delicatezza sotto l’acqua corrente, quindi passarli al setaccio avendo cura di eliminare i fastidiosi semini. Mettere il succo ottenuto (300g. ca) in una pentola (di rame o di acciaio), unire lo zucchero e il succo di limone. Portare lentamente ad ebollizione a fuoco basso, schiumando con una schiumarola se necessario. Continuare la cottura per una ventina di minuti avendo cura di mescolare continuamente con un cucchiaio di legno. Passato il tempo la marmellata dovrebbe avere la giusta consistenza (provate a lasciarne cadere un po’ su di un piatto per verificare se fa la caratteristica perla), altrimenti proseguite con la cottura. Al termine lasciate raffreddare in un apposito recipiente (meglio il classico barattolino di vetro).

pasta_frollaIngredienti per la pasta frolla:
– 250g. farina bianca 00;
– 150g. burro;
– 120g. zucchero semolato;
– un tuorlo d’uovo;
– vanillina in polvere;
– un limone non trattato;
– sale.
Ricetta pasta frolla:
Setacciate per bene la farina con la vanillina, quindi fate una montagnetta con al centro il tuorlo, ai lati lo zucchero e il burro freddo di frigorifero ridotto a tocchetti. Aggiungete un pizzico di sale e cospargete con la buccia di limone. Amalgamate velocemente il tutto con le mani fino ad ottenere una massa omogenea. Abbiate cura di non lavorate a lungo la pasta frolla e riponetela subito in frigo avvolta nella pellicola alimentare, lasciandola riposare per almeno una mezzoretta.

crostata_lamponiIngredienti crostata:
– pasta frolla;
– marmellata di lamponi;
– zucchero a velo;
– farina;
– burro.
Ricetta crostata:
Imburrate e infarinate la teglia circolare per crostate (cm 24/26). Spianate 2/3 della pasta frolla ricavando un cerchio di qualche cm più grande del fondo della vostra teglia. Adagiate la pasta frolla nella teglia ricavando dall’eccesso i bordi della crostata. Con una forchetta punzecchiatela per evitare che si gonfi in cottura. Cospargete di marmellata il fondo della crostata con la marmellata di lamponi. Ricavate dalla pasta frolla rimasta delle losanghe per decorare la crostata. Cuocere in forno per 30′ in forno preriscaldato a 180°. A cottura ultimata levate dal forno, lasciate raffreddare e cospargete di zucchero a velo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: