E’ morto Pietro Mennea, il più grande velocista italiano

pietro mennea

Pietro Mennea è stato primatista mondiale dei 200 metri piani dal 1979 al 1996 con il tempo di 19″72, tutt’ora record europeo, medaglia d’oro nella specialità alle Olimpiadi di Mosca del 1980. Nato a Barletta il 28 giugno 1952, era da tempo malato si è spento a Roma a 61 anni.

Pietro Mennea, nella sua straordinaria carriera, è stato il primo atleta al mondo a riuscire nell’impresa di arrivare in finale ai Giochi olimpici in quattro edizioni consecutive (da Monaco ’72 a Los Angeles ’84). Ha conquistato un oro e due bronzi olimpici, un argento e un bronzo ai Mondiali, tre medaglie d’oro, due d’argento e una di bronzo ai campionati europei. Il suo 19″72 sui 200 è ancora record europeo e naturalmente italiano. Così come resiste il suo primato nazionale di 10″01sui 100 metri, stabilito sempre nel suo anno d’oro, il 1979.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: