Person of Interest S02E11 – “2πR” (SPOILER – recensione puntata del 03-01-2013 on CBS)

Person of Interest è una serie televisiva trasmessa il giovedì sera dal network americano CBS  a partire dal 22 settembre 2011. La serie, prodotta da Bad Robot Productions e Warner Bros. Television e basata su un soggetto di Jonathan Nolan, vede la partecipazione degli attori James CaviezelTaraji P. Henson e Michael Emerson. (Wikipedia). Al momento viene trasmessa la seconda stagione della serie.

Person-of-Interest

Non venitemi a dire che non avete rischiato un’ischemia nel vedere giusto alla fine della scorsa puntata (“Shadow box”) il buon John Reese arrestato dall’FBI, mentre ribadisce quanto detto all’inizio della puntata e cioè che si era svegliato stranamente felice. Non so voi ma il coinvolgimento del nostro “uomo con il vestito” a fianco della sorella del’ex-combattente mi aveva puzzato non poco e mi aveva fatto venire il sospetto che ci sarebbe stato finalmente uno sconvolgimento nella noia dei “soliti” casi. Bravi gli autori a rimescolare per l’ennesima volta la vita dei nostri eroi che aiutano le potenziali vittime di crimini braccati dalla polizia di New York, dall’FBI, dalla CIA e dalla malvagia Root che vuole impossessarsi della tecnologia inventata dall’occhialuto genio miliardario Harold Finch.

La piacevole scoperta è che la serie funziona anche senza il buon John Reese di arancione vestito e rinchiuso per 72 ore nella prigione di Rilke in attesa che l’FBI abbia le prove per incriminarlo. La puntata è incentrata sulle azioni di Finch che con Fusco porta avanti il caso della settimana, mentre la Carter si tramuta in un’affascinante spia con l’obiettivo di sviare le indagini su Reese e trafugare le prove a suo carico.

Il numero di previdenza scelto dalla macchina questa settimana è quello di un diciassettenne che finge di essere un mediocre liceale mentre in realtà è un genio dell’informatica. Le indagini per proteggerlo porteranno Finch a fare il supplente di matematica ovvero il professore che tutti avremmo voluto avere, capace di spiegare in maniera magnifica anche un concetto astruso come quello del Pi Greco e della circonferenza (da qui il nome della puntata).

Con Reese fuori dai giochi la puntata scorre piacevolmente grazie alla coppia Finch & Fusco che riusciranno a venire a capo del caso della giornata e a salvare il giovane dal suicidio, mentre Carter toglie le castagne dal fuoco al nostro eroe in prigione, ma tanto per non rendere semplici (e noiose nonché scontate le cose), vista la testardaggine dell FBI nella prossima puntata sarà proprio la nostra agente preferita a dover interrogare Reese…

Da sottolineare la sempre efficace colonna musicale che è la ciliegina sulla torta di un prodotto sempre all’altezza delle aspettative degli spettatori.

VOTO PUNTATA: 8/10

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: