Niente ferie 2011 per il parlamento italiano?

Fa specie, in momenti come questi, apprendere che, chi dovrebbe avere come unico pensiero il momento di crisi economica che sta attraversando il mondo intero, se ne va beatamente in ferie. I nostri parlamentari infischiandosene di tutti e di tutto se ne vanno in villeggiatura, come se fossero uguali alla maggiorparte dei lavoratori che si spaccano la schiena tutto l’anno. Per non parlare di chi non ci può andare perchè fa un lavoro socialmente utile (non il politico quindi) o perché impegnato nel turismo (ma tutti a luglio e agosto di deve andare in vacanza?) oppure perché semplicemente e/o amaramente non se lo può permettere.

Chiuso per ferie: dal 4 agosto all’11 settembre. Non si può cominciare prima perchè almeno 100 parlamentari partecipano al pellegrinaggio in Terra Santa organizzato  tutti gli anni proprio per i primi di settembre.

Cheeee? Ma stiamo scherzando. Lasciamo pure perdere la polemica che non fai un bel niente per tutto l’anno e sei pagato a peso d’oro per dire quattro minchiate ai giornalisti e votare come ti comanda il partito. Ma sei settimane di ferie non ti sembra di esagerare? ‘Sto pellegrinaggio non si poteva spostare, che ne sò per Ferragosto, che è pure la festa della Assunzione della Beata Vergine Maria.

Ma dico io non li leggono i giornali sta gente. L’America se ne sta andando a ramengo… I BTP che non ce li fila più nessuno e siamo costretti ad offrire tassi argentini… La crisi che per tanti in transatlantico fino a un mese fa manco c’era, adesso fa tremare banche e Tesoro… E tu che hai la responsabilità di guidare il Paese in questo momento difficile che fai? Vai al maaaaaaaare.. te ne vai in pellegggrinaggio. Tanto i tuoi problemucci di stipendio te li sei risolti mettendolo in c… al popolo italiano!!!

Qualcuno per favore spieghi a questa gente che sebbene non li abbiamo nemmeno votati, da loro ci aspettiamo delle risposte, non preghiere, per quelle ci affidiamo a Ratzinger & Co.

Ma perchè non possiamo fare come fanno i francesi. Visto il momentaccio Sarkosy ha detto ai suoi ministri di evitare di andare in luoghi esotici, ma di tenersi a disposizione, che non si sa mai: che si governa 365 giorno all’anno.

Da noi invece le ferie sono sacrosante. Almeno per chi se le può permettere ancora.
Ce n’è abbastanza per iniziare una rivoluzione?

VOTA LA PAGINA SU FACEBOOK:
Niente ferie 2011 per i parlamentari italiani

2 Risposte

  1. Marcia indietro a Montecitorio:
    i deputati rientrano prima dalle ferie
    La riapertura dei lavori avverrà il 6 settembre e non il 12
    Fini: pronto a convocare la Camera anche a Ferragosto

    Che figura di m…!

    "Mi piace"

  2. Scusate per i toni, ma certe cose mi fanno davvero arrabbiare!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: